Chelsea: Conte da l'ok, Terry rinnova per un altro anno con i blues

E' arrivato in mattinata l'annuncio del rinnovo annuale per John Terry, storico capitano del Chelsea che stava per vedere il suo contratto scadere dopo una carriera a forti tinte blues. Decisiva anche la volontà di Antonio Conte che dopo aver riflettuto sulla posizione di Terry, ha dato il via libera per il rinnovo fino al 2017.

Chelsea: Conte da l'ok, Terry rinnova per un altro anno con i blues
Teery dopo la firma con il Chelsea. Il capitano, resta ancora in Blues. Fonte: chelseafc.com

Una storia d'amore destinata a durare ancora per una stagione: Terry e il Chelsea non si lasciano, non ancora. E' arrivata proprio in mattinata, la notizia del rinnovo dello storico capitano Blues fino al 30 giugno 2017. John Terry, 36 anni a dicembre, è capitano del Chelsea dal 2004, ma fino a qualche tempo fa, Conte, prossimo manager degli inglesi, sembrava non volersi affidare all'esperienza di JT

La notizia, resa nota dallo stesso sito dei blues parla di Antonio Conte come figuara decisiva nel rinnovo di Terry, capace di convincere l'attuale commissario tecnico Azzurro, in merito alle sue condizioni atletiche, non perfette visto l'età avanzata. Terry, intervistato dal sito ufficiale dei londinesi, si è detto molto soddisfatto del rinnovo: "Sono lieto di firmare ancora per questo club. - ha detto JT - Qui, sanno che il Chelsea è tutto per me, quindi ho deciso, con l'approvazione del nuovo manager e della società, di restare un un'altra stagione". 

Terry guarda già avanti, con la prossima stagione che dovrà necessariamente essere quella del riscatto. Il Chelsea infatti, dopo un'annata da dimenticare, riparte dalla voglia di Conte, alla prima esperienza all'estero, e dall'esperienza del suo capitano, pronto come non mai, per guidare i suoi verso nuovi traguardi: "Non vedo l'ora che arrivi la prossima stagione, conclude Terry, ci sarà un nuovo tecnico e questo è un motivo in più per fare bene. Dobbiamo riscattarci dopo un brutto anno. Speriamo di regalare dei grandi successi ai nostri tifosi, i migliori del mondo per il supporto che ci regalano".