Zuniga ritrova Mazzarri al Watford: ufficiale l'approdo in Premier league del colombiano

Juan Camilo Zuniga saluta l'Italia. Dopo esser rientrato dal prestito al Bologna, il Napoli ha deciso di non puntare più sull'esterno colombiano che dunque riabbraccia il suo ex allenatore Walter Mazzarri al Watford. Zuniga arriva in Premier League con la formula del prestito, ma con un contratto in scadenza nel 2017, lui e il Napoli si dicono definitivamente addio.

Zuniga ritrova Mazzarri al Watford: ufficiale l'approdo in Premier league del colombiano
Juan Camilo Zuniga con la maglia della Colombia. Fonte foto: Getty Images.

Dopo otto anni, Juan Camilo Zuniga lascia l'italia. L'esterno colombiano che nell'ultima stagione ha vestito la maglia del Bologna, approda in Premier League, nel Watford del suo ex allenatore Walter Mazzarri

Zuniga, arrivato in Italia nel 2008 per giocare nel Siena, dopo una sola stagione era stato acquistato proprio dal Napoli di Mazzarri che ha sempre avuto un debole per il 31 enne colombiano. A Napoli, Juan Camilo ha disputato delle ottime stagioni sotto la guida del tecnico di San Vincenzo, ma con l'arrivo di Benitez, gli infortuni e la forte concorrenza, per Zuniga il campo era diventato un miraggio. 
Anche con Sarri, lo spazio è stato nullo e Zuniga, sempre titolare con la sua Colombia, ha cercato riscatto a Bologna, sotto l'ala di Roberto Donadoni
Fallita anche l'ultima chance nel Bel Paese, a puntare ancora una volta sul velocissimo esterno è stato il suo Maestro ai tempi di Napoli, Mazzarri. Appena arrivato al Watford, il toscano ha subito spinto per avere alcuni dei suoi ex pupilli, tra cui proprio Zuniga. 

Il saluto del Watford a Zuniga. Fonte foto: Watfordfc.com
Il saluto del Watford a Zuniga. Fonte foto: Watfordfc.com

Il Napoli, desideroso di cedere il calciatore, non si è opposto più di tanto e alla fine, Zuniga ha potuto raggiungere Mazzarri in Premier League. Il classe 1985 arriva in Inghilterra con la formula del prestito, ma dato che il suo contratto con i Partenopei scadrà nel giugno del 2017, possiamo già parlare di Camilo come un ex Azzurro. 
Per il Napoli è un operazione vantaggiosa anche dal punto di vista finanziario dato che verranno risparmiati ben 6,5 milioni lordi sull'ingaggio dell'ormai ex Azzurro. 
Mazzarri ritrova il suo pupillo, Zuniga ha la chance in Premier League per il grande rilancio, e il Napoli toglie dalle proprie casse un ingaggio fastidioso. Alla fine, come nelle Fiabe, vissero tutti felici e contenti.