Premier League, il Tottenham prende Sissoko e pensa a Isco e Meyer, lo Stoke chiude per Martins Indi

Gli Spurs si aggiudicano a centrocampo Moussa Sissoko che lascerà dunque il Newcastle. I Potters si aggiudicano Martins Indi in prestito dal Porto e puntano Bony

Premier League, il Tottenham prende Sissoko e pensa a Isco e Meyer, lo Stoke chiude per Martins Indi
Premier League, il Tottenham su Isco e Meyer, lo Stoke chiude per Martins Indi

Potrebbe essere un finale di calciomercato coi botti per il Tottenham di Pochettino. Infatti gli Spurs hanno in pugno Moussa Sissoko, attualmente in forza al Newcastle, retrocessa di lusso in Championship. Per il francese è pronta un’offerta tra i 30 e i 35 milioni. nei giorni scorsi si era fatto il suo nome, accostandolo sia a Juventus che Inter ma i due club italiani hanno virato su altri obbiettivi e dunque la squadra inglese ha avuto strada libera. Anche la Francia, sul suo profilo Twitter, ha annunciato che il giocatore, con il permesso di Didier Deschamp, lascerà momentaneamente il ritiro di Bari per finalizzare il suo trasferimento a White Hart Lane.

Gli Spurs hanno anche puntato Max Meyer, ventenne attualmente allo Schalke 04. Per lui sono stati offerti ben 45 milioni, offerta estremamente importante che difficilmente i tedeschi rifiuteranno. Da considerare un fattore non indifferente: il Tottenham quest’anno giocherà la Champions a differenza dello Schalke, ed è quindi probabile che quest’ultimi vorranno ottenere gli introiti che gli altri anni arrivavano dalla UEFA con un sacrificio a livello di rosa.

Ultimo obbiettivo è Isco, del Real Madrid. L’ex Malaga che andrà in scadenza nel giugno 2018 darebbe agli Spurs una marcia in più nell’inseguimento di City, United e Chelsea che viaggiano già a velocità supersonica. I madrileni valutano il loro numero 22 ben 40 milioni. I buoni rapporti tra i due club, la vicenda Bale insegna, potrebbe far sbloccare la situazione.

Capitolo Stoke City. I biancorossi hanno in pugno il classe ’92 olandese Bruno Martins Indi. Il difensore centrale del porto arriverà in terra inglese con la formula del prestito. Da monitorare anche la situazione di Wilfried Bony. Il nazionale ivoriano è in uscita dal City e Mark Hughes vorrebbe portarlo al Britannia Stadium. La formula sarebbe quella del prestito oneroso, dove lo Stoke verserà due milioni di sterline nelle case dei Citizens e quest’ultimi provvederanno a pagare gran parte dell’ingaggio dell’attaccante. Intanto Joselu è in partenza. L’attaccante vuole cercare più spazio e gli zero minuti giocati in quest’inizio di stagione sono un chiaro segnale da parte di Hughes che non punterà su di lui. La sua valutazione di 6 milioni di sterline.