Premier League, il Tottenham blinda la sua stella: rinnovo fino al 2022 per Dele Alli

Il club londinese ha annunciato di aver raggiunto l'accordo per il rinnovo del contratto di Dele Alli, centrocampista inglese classe 1996. Esploso nel corso della passata stagione, Alli è diventato uno degli uomini chiave nello scacchiere tattico degli Spurs di Mauricio Pochettino. Il Tottenham punta molto sul ragazzo entrato di prepotenza anche in Nazionale, per questo ha deciso di sottoporre ad Alli un contratto della durata di sei anni.

Premier League, il Tottenham blinda la sua stella: rinnovo fino al 2022 per Dele Alli
Dele Alli insieme a Pochettino dopo la firma sul nuovo contratto. Fonte foto: tottenhamhotspur.com

Costruire sui giovani prima di tutto. Questo è il credo del Tottenham di Mauricio Pochettino e del Presidente Levy, autore nelle ultime stagioni, di affari notevoli oltre che di scoperte a dir poco interessanti. 

Uno dei giocatori individuati dagli Spurs è stato proprio Dele Alli, acquistato nelle ultime ore di calciomercato nella stagione 2015. Cresciuto nel Milton Keynes Dons, Alli si era fatto notare proprio nel club d'infanzia con prestazioni di alto livello abbinate a grandi giocate sotto il profilo tecnico. Il Tottenham, più lesto di tutti, bruciò le altre contendenti alla corsa per il talento nato proprio a Milton Keynes strappandolo alla sua città natale per circa cinque milioni di sterline. 
L'impatto di Alli con la Premier League, assaporata a venti anni la scorsa stagione, è stato disarmante. Ben presto il centrocampista tuttofare degli Spurs è riuscito ad imporsi, diventando ben presto uno degli uomini chiave per la rincorsa al titolo del Tottenham. Visione di gioco, abbinate al senso della posizione e ad una grande facilità nel trovare gol e assist hanno fatto di Alli un autentico gioiello non solo per gli Spurs ma anche per la Nazionale dei Tre Leoni.

Alli infatti, ha preso parte ad Euro 2016, risultando tra i giocatori più impiegati da Hodgson fino al giorno della sconfitta con l'Islanda. Poco male per un ragazzo che una stagione prima era in Championship, e che dal nulla è riuscito a costruirsi una carriera scintillante grazie al talento e al sacrificio. 
Ora, per confermare la grande stima del club verso il ragazzo con la maglia numero 20, è arrivato anche il rinnovo del contratto. Alli infatti, ha firmato un accordo che lo legherà al Tottenham addirittura per altre sei stagioni. Dunque, scadenza 2022 per questo talento esploso in modo esponenziale sotto l'ala di Pochettino, destinato a diventare una delle bandiere del Tottenham del presente e del futuro.