Manchester City, contro l'Hull per continuare la rincorsa

Nel Boxing Day Guardiola cerca la terza vittoria consecutiva per restare in scia del Chelsea.

Manchester City, contro l'Hull per continuare la rincorsa
Guardiola felice dopo la vittoria sull'Arsenal, www.skysports.com

Il Boxing Day 2016 è chiuso dalla sfida Hull City-Manchester City al KCOM Stadium. Le Tigers sono in caduta libera: ultimo posto in coabitazione con lo Swansea, 2 punti nelle ultime 6 partite e solo una vittoria nelle ultime 15 giornate. In casa però sono arrivate 2 delle 3 vittorie stagionali e nelle ultime 3 partite sono arrivati 5 punti. Per il City sono arrivati 2 successi consecutivi, entrambi in casa contro Watford e Arsenal. All’Etihad è la prima volta che i Citizens si impongono consecutivamente in più match dopo le tre vittorie nelle prime tre partite. Fuori dalle mura amiche sono arrivate 2 delle 3 sconfitte totali in Premier e l’ultima è arrivata nell’ultima trasferta, al King Power Stadium di Leicester, per 4-2.

Gli Sky Blue arrivano da 3 successi consecutivi nel Boxing Day – l’ultima sconfitta risale al 2012 contro il Sunderland, in trasferta - mentre l’Hull ha vinto gli ultimi due turni di Santo Stefano, segnando 3 reti in entrambe le occasioni.

Edin Dzeko protagonista con una doppietta nell'ultimo precedente in questo stadio, www.skysports.com
Edin Dzeko protagonista con una doppietta nell'ultimo precedente in questo stadio, www.skysports.com

Negli 8 precedenti tra le due squadre le Tigers si sono imposte solo una volta, il 6 febbraio 2010; le ultime due partite al KCOM Stadium sono state vinte dal Man City, 0-2 e 2-4 nel 2014.

Dirigerà l’incontro Robert Madley.

Qui Hull

Settimana di rinnovi in casa Hull: Snodgrass, Hernandez, Dawson, Livermore, Robertson e Maguire hanno prolungato fino al 2018. Le assenze saranno però numerose per Phelan, a cominciare dal portiere McGregor, che è tornato ad allenarsi con i compagni. Fuori anche l’ex Palermo Hernandez, Bruce e Keane; in attacco ci sarà Mbokani, alla ricerca del primo goal stagionale, nel 5-3-2 scelto dal tecnico inglese che si è detto soddisfatto della prestazione contro il West Ham nonostante la sconfitta e per alleviare la pressione sui suoi in vista del City ha dichiarato: “Sarà un match come un altro”.

Probabile formazione (5-3-2):

Qui City

Ultimo turno di squalifica per il Kun Aguero, mentre Zabaleta è da valutare per una botta al ginocchio nel match contro l’Arsenal. Kompany e Gundogan sono gli altri assenti. Sospensione scontata invece per Fernandinho che torna a disposizione di Guardiola; possibile riconferma per Sanè. Per il tecnico catalano sarà la prima volta che affronterà il denso programma natalizio: “Non sono neanche riuscito a dormire!” ha scherzato in conferenza. “Abbiamo bisogno di vittorie consecutive per continuare la corsa. Il Chelsea è così lontano perché ha vinto 11 volte di fila, 33 punti su 33. Contro di loro abbiamo dominato ma le poche chance che hanno creato le hanno concretizzate”. Sugli avversari, ultimi in classifica: “Quello che ho imparato da quando sono qui è che la differenza tra le prime e le ultime della classe non è molto ampia, non mi aspetto un match facile”.

Probabile formazione (4-3-3):