Leicester, ancora da svelare il successore di Ranieri: tutti i nomi in lista

Il Leicester non ha ancora trovato il sostituto di Claudio Ranieri. Rifiuti e proposte a tanti allenatori, ma per il momento nessun favorito.

Leicester, ancora da svelare il successore di Ranieri: tutti i nomi in lista
Photo by "Sky Sports"

L'addio di Claudio Ranieri alla guida del Leicester ha suscitato numerosi rumors. La società ha difeso la scelta, ma a quanto pare tifosi e importanti personaggi di questo sport non la pensano in questo modo. Mourinho si è fatto addirittura stampare sulla tuta le iniziali del tecnico, proclamandolo un vero e proprio eroe per quello che ha fatto. Addirittura una signora ha percorso 300 miglia per assistere alla cena di squadra, ma Ranieri era già sbarcato a Roma. Insomma, gesti d'amore e di gratitudine da parte di tifosi che non potranno mai dimenticare le sue gesta eroiche. 

Adesso, però, è tempo di guardare al presente e di risollevarsi da una situazione di classifica piuttosto deludente. La squadra naviga nei bassifondi della Premier e la società è disperatamente alla ricerca di un nuovo allenatore. Tanti i nomi che circolano, ma all'orizzonte ci sono stati già rifiuti importanti, come quelli di Roberto Mancini, Frank De Boer Guus Hiddink. Il tecnico italiano era il prescelto visto che conosce molto bene ambiente e campionato, ma a quanto pare l'elevata richiesta economica di 6 milioni di sterline ha costretto a puntare su altri obiettivi. I tifosi sui social spingono per il ritorno di Nigel Pearson, alla guida delle Foxes dal 2008 al 2010 e dal 2011 al 2015. 

Altri nomi in lista sono quelli di Roy Hodgson, Martin O'Neill, Alan Pardew, Craig Shakespeare Harry Redknapp. Per il momento non c'è nessun favorito, ma l'obiettivo della società è quello di nominare il nuovo tecnico prima dell'importante sfida contro l'Hull City. In attesa di una decisione, sulla panchina siederà Shakespeare, assistente di Ranieri che avrà il compito di guidare i propri ragazzi verso risultati più positivi. 

La certezza? L'amore dei tifosi verso questa squadra resterà incondizionato a prescindere dall'esito della stagione. D'altronde chi ha il coraggio di criticare quanto fatto fino ad oggi!