Premier League: la polizia irrompe nelle sedi di West Ham e Newcastle

Perquisizione nelle sedi dei due club inglesi da parte della polizia in cerca di prove per frode finanziaria. Arrestato dirigente dei Magpies

Premier League: la polizia irrompe nelle sedi di West Ham e Newcastle
Premier League: la polizia irrompe nelle sedi di West Ham e Newcastle

Un terremoto finanziario scuote il mondo del calcio inglese. Secondo quanto riportato dal Telegraph e da Sky Sports, la polizia inglese ha fatto irruzione nelle sedi di due importanti club d'oltremanica: il Newcastle ed il West Ham

Proprio il club con sede a St. James' Park è quello che per ora ha subito le conseguenze peggiori. Dopo la perquisizione nella sede della società è stato infatti arrestato il direttore manageriale dei Magpies: Lee Charnley. Guastata quindi la festa promozione del Newcastle, che ha ufficializzato il suo ritorno nella massima serie solo due giorni fa. Gli inquirenti sono alla ricerca di prove per confermare la frode finanziaria teorizzata fin qui. A questo scopo hanno sequestrato i registri contabili di entrambe le squadre, oltre a vari documenti finanziari, computer e telefonini. 

Il reato ipotizzato dagli inquirenti è uno dei più gravi previsti a livello sportivo in Inghilterra e la pena varia da una cospicua ammenda fino alla retrocessione nella quinta serie inglese, quella che in Italia è l'Eccellenza.