Premier League - Il Sunderland vede la Championship, De Roon lo condanna e fa sperare il Middlesbrough (1-0)

Basta un gol dell'ex Atalanta per dare i tre punti al Boro nello scontro salvezza. Per i Black Cats sembrano esaurite le speranze di salvezza.

Premier League - Il Sunderland vede la Championship, De Roon lo condanna e fa sperare il Middlesbrough (1-0)
Fonte immagine: Twitter @PremierLeague
Middlesbrough
1 0
Sunderland
Middlesbrough: (4-3-3) - Guzan; Chambers, Ayala (54' Fabio), Gibson, Friend; de Roon, Clayton, Forshaw; Stuani, Negredo (76' Gestede), Downing. All. Agnew
Sunderland: (4-3-3) - Pickford; Jones, O'Shea, Denayer, Manquillo; Ndong, Cattermole (84' Rodwell), Gibson (65' Borini); Khazri (77' Januzaj), Defoe, Anichebe. All. Moyes
SCORE: 8' De Roon (M).
ARBITRO: Mike Dean. AMMONITI: Friend, Clayton, Fabio (M); O'Shea, Gibson, Jones (S).
NOTE: Recupero della 28esima giornata di Premier League 2016/17, gara giocata al Riverside Stadium di Middlesbrough. 30742 spettatori.

Tre punti per sperare ancora, per rilanciarsi, per interrompere un digiuno che perdurava da ormai sedici partite. Il Middlesbrough vince, riscopre i tre punti e può ancora pensare a una salvezza complicata, ma raggiungibile, distante solo sei punti. A cadere è invece il fanalino di coda Sunderland: dopo le salvezze guadagnate all'ultimo secondo, i Black Cats sembrano avere terminato le vite e vedono vicinissima la Championship. E' un gol di De Roon a farli cadere al Riverside, nel recupero della ventottesima giornata di Premier League. Ora per loro il quartultimo posto dista dodici punti, con cinque partite da giocare. Un'impresa ai limiti dell'impossibile.

Le scelte - Agnew opta per un 4-3-3 muscolare a centrocampo, con Stuani e Downing in avanti ad affiancare Negredo. Qualche variazione in difesa, col rientro di Chambers, mentre tra i pali si posiziona Guzan. Moyes risponde in maniera speculare, scegliendo Khazri per accompagnare in avanti il duo Anichebe-Defoe. In mezzo al campo c'è Gibson con Cattermole e Ndong, per sostituire Larsson, squalificato.

La partita - Pronti-via ed il Sunderland impegna un paio di volte Guzan, prima con Gibson e poi con Ndong, ma il Middlesbrough trova il gol del vantaggio: Clayton dalla propria metà campo alza la testa e vede la corsa di De Roon, il lancio è di precisione millimetrica, l'olandese se la porta avanti col petto e in allungo, di punta, gela con un tunnel un incolpevole Pickford, spedendo in avanti i suoi. All'ottavo minuto è 1-0. L'estremo ospite evita poi il 2-0 al 20', su un tentativo di Downing. Dopo un momento di flessione, torna in avanti la squadra di Moyes, ancora con un carico Ndong, che spara dalla distanza chiamando Guzan all'intervento. Sul prosieguo dell'azione, Jones spara alto di testa. Nel secondo tempo le squadre calano, oltre a un tentativo di Khazri e uno di Downing, ai due estremi del parziale, c'è davvero poco. E a godere di questa situazione è il Boro, che mantiene il vantaggio e porta a casa tre punti di vitale importanza. Il Sunderland, invece, vede la Championship.