Premier League, il monday night: Watford e Liverpool tra salvezza e corsa alla Champions

Mazzarri è vicino a ipotecare la permanenza nella massima serie (+8 sulla terzultima, mancano solo due punti all'aritmetica), mentre Klopp vuole approfittare dei passi falsi delle due di Manchester per confermare il terzo posto. Aria di vendetta a Vicarage Road, dopo il pesante 6-1 subito all'andata.

Premier League, il monday night: Watford e Liverpool tra salvezza e corsa alla Champions
Fonte immagine: The Sun

Il Monday Night della trentacinquesima giornata di Premier League pone di fronte due compagini che cercano risposte, che vogliono certezze in vista del finale stagione. Destini diversi - e non potrebbe essere altrimenti - toccano Watford Liverpool: i londinesi vanno alla caccia della aritmetica salvezza, la quale dista solo due punti, da ottenere nelle prossime cinque gare, mentre gli Scousers puntano a rafforzare il terzo posto, approfittando dei passi falsi delle due di Manchester e dell'Arsenal. I Reds partono con tutti i favori del pronostico, nonostante la sconfitta di settimana scorsa contro il Crystal Palace. Fattore campo a favore delle Hornets, che vincono da tre gare consecutive tra le mura amiche, tutte senza mai subire gol. Attenzione, però, al precedente della gara d'andata di Anfield, terminata con un netto 6-1 in favore del Liverpool.  

Qui Watford

Mazzarri dovrebbe continuare sulla via del 4-3-3, visto anche il difficile recupero di Cathcart. Gli altri assenti sono i soliti noti, Pereyra, Zarate e Kaboul, oltre a Watson. Pochi dubbi nella testa del tecnico, tutti in attacco, dove Success e Okaka spingono per trovare spazio, ma favorito è il trio formato da Amrabat, Niang e Deeney. In mediana Doucouré agirà da vertice basso, affiancato da Capoue e Cleverley. In difesa, davanti a Gomes, campo per Janmaat e Holebas sulle corsie, Prodl e Britos in mezzo.

Le scelte di Mazzarri
Le scelte di Mazzarri

Qui Liverpool

Recupero fondamentale per Jurgen Klopp quello di Adam Lallana, il quale tornerà in panchina dopo aver saltato le ultime cinque gare, ma non partirà titolare: la mediana sarà composta ancora da Lucas Leiva vertice basso, con Can alla sua destra e Wijnaldum sulla sinistra. Anche in avanti non ci sono particolari dubbi: Coutinho e Firmino affiancheranno l'unica punta Origi; Sturridge dovrebbe rientrare e rappresentare una buona pedina da giocarsi a gara in corso. La linea a quattro davanti a Mignolet sarà quella titolare, con Clyne e Milner sulle corsie, Matip e Lovren (fresco di rinnovo) al centro. 

L'undici di Klopp
L'undici di Klopp

Calcio d'inizio alle ore 21, gara che si giocherà a Vicarage Road agli ordini del direttore di gara Craig Pawson.