Il Manchester City ha il proprio portiere: ufficiale l'arrivo di Ederson

Il classe 1993 arriva all'Etihad per 40 milioni di Euro. Tra i portieri, solo Buffon è stato pagato di più.

Il Manchester City ha il proprio portiere: ufficiale l'arrivo di Ederson
Fonte immagine: mancity.com

Il secondo portiere più pagato nella storia del calcio, dopo Gianluigi Buffon. Con questa etichetta non proprio leggera dovrà convivere Ederson, il nuovo estremo difensore del Manchester City. Di stamattina è l'ufficialità dell'acquisto, comunicata tramite i profili web del club: 40 milioni di Euro il costo del cartellino versato al Benfica (circa dieci in meno del capitano della Juventus) per un contratto della durata di sei anni. Si tratta del secondo acquisto ufficiale degli Sky Blues, dopo Bernardo Silva - pagato 80 milioni di Euro e prelevato dal Monaco.

La carriera - Cresciuto nel settore giovanile del San Paolo, Ederson è arrivato in Portogallo nel gennaio 2010, quando fu proprio il Benfica ad acquistarlo, per poi lasciarlo andare dopo un solo anno e mezzo passato tra l'under-17 e l'under-19. Passaggio di un anno al Ribeirao prima di approdare al Rio Ave nel 2012: 63 presenze, poi la seconda chiamata delle Aguias nel 2015. Dopo una stagione da riserva, è arrivata la titolarità, superando Julio Cesar nelle gerarchie: la sua crescita continua non è passata inosservata e Guardiola ha deciso di farne il suo portiere titolare.

Le caratteristiche - Non è un caso che Pep abbia deciso di puntare su di lui: il classe 1993 è infatti bravissimo nel gioco con i piedi, oltre a dare garanzie anche tra i pali, cosa che non è riuscita a Bravo e a Caballero nel corso della stagione appena conclusasi. I numeri di Ederson raccontano infatti di ventiquattro clean sheet nel corso dell'annata 2016/17. In molti sono concordi nel definirlo come il prototipo di portiere del futuro.

Le parole - "All'inizio lo leggevo sui giornali, poi, quando il club me l'ha comunicato, sono stato molto felice: è gratificante vedere riconosciuto il proprio lavoro", ha dichiarato Ederson ai microfoni del sito ufficiale del Manchester City. "Giocare in Inghilterra è sempre stato un mio sogno ed ora si è realizzato. Con Guardiola, il City sta crescendo tanto e costruendo una squadra giovane: anche questo è stato importante nella mia scelta. Mi voglio adattare il prima possibile".