West Ham, rinnovo fino al 2022 per Ogbonna

Il difensore italiano firma il prolungamento di contratto con gli Hammers: il precedente accordo scadeva nel 2019.

West Ham, rinnovo fino al 2022 per Ogbonna
Fonte immagine: independent.ie

Angelo Ogbonna ha trovato a Londra la sua dimensione ideale e non ne vuole sapere di mollarla. Nemmeno il West Ham, allo stesso tempo, dimostra di voler mollare lui. La strada degli Irons e del centrale azzurro è destinata a proseguire ancora: di oggi è la notizia del rinnovo di contratto del difensore. Il prolungamento fino al 2022 è stato ufficializzato nel pomeriggio sul sito ufficiale del club; il precedente accordo, stipulato nel 2015, quando Ogbonna approdò a Londra lasciando la Juventus dopo due stagioni e due scudetti, aveva scadenza al 30 giugno 2019.

Una mossa importante, sia per la società che per il giocatore, alle prese col recupero dopo il pesante intervento al ginocchio che ha troncato in anticipo la sua annata. 26 presenze in questa stagione, 39 nel 2015/16: dopo un inizio difficile, l'ex Torino è cresciuto esponenzialmente fino a diventare un intoccabile nella retroguardia di Slaven Bilic.

"Il mio obiettivo è migliorare sempre, abbiamo raggiunto un buon piazzamento l'anno scorso, ma vogliamo fare ancora meglio. Abbiamo una buona base di esperienza, possiamo fare molto bene", ha affermato Ogbonna al sito ufficiale della società londinese, che ha anche mandato un messaggio all'indirizzo di tutti i tifosi del West Ham. "Il supporto del pubblico è troppo importante per noi, non posso paragonare i nostri tifosi con quelli di altri club perchè noi siamo il West Ham, siamo più che un club, siamo una famiglia. Anche nel nuovo stadio vogliamo sentire tutto il supporto della nostra gente, ci rende le cose più facili". Le cose saranno sicuramente più facili per Bilic, con il suo miglior difensore di nuovo a disposizione.