Mercato europeo - Premier League: Chelsea e City s'attivano, mancano ancora i botti in avanti

Guardiola abbraccia Bernardo Silva e Dani Alves, lo United risponde con Lindelof. Il Chelsea cerca il sostituto di Diego Costa, piazzando il colpo Rudiger dopo aver comprato Bakayoko.

Mercato europeo - Premier League: Chelsea e City s'attivano, mancano ancora i botti in avanti
Source photo: mancity.com

L'Europa s'attrezza, con le big del Vecchio Continente pronte a ripartire per puntare decisamente alla Champions League, obiettivo agognato e sognato da moltissimi e gloriosi club. Nel campionato più bello del mondo, la Premier League, freme il Chelsea di Antonio Conte, pronto a suggerire ad Abramovich i nomi giusti per rinforzarsi. Assicuratesi le prestazioni di Bakayoko, che andrà a rinforzare una mediana già forte nella scorsa stagione, i blues sarebbero ai dettagli anche per Rudiger, che sostituirebbe John Terry, vera e propria bandiera che non rinnoverà con il club. Manca ancora il pezzo da novanta, il bomber che andrebbe magari a sostituire Diego Costa, che ormai non rientra più nei piani dell'ex tecnico della Juventus. 

Ancora sotto traccia, invece, il mercato dell'Arsenal, sa caccia  di numerosi talenti offensivi ma, ad oggi, pronto ad assicurarsi solo Kolasinac, terzino sinistro prelevato dallo Schalke 04. Tornano alla base, invece, Wilshere e Joel Campbell, pronti a dire ancora la loro nella Londra dei cannoni. Dovrebbe ripartire, invece, il portiere polacco Szczesny, probabilmente alla Juventus. Tra i vari atleti  potenzialmente sul mercato, forte interesse per Lacazette e per Lemar, talentuoso trequartista che potrebbe benissimo giocare nel tridente offensivo, accostando il tedesco Ozil e sostituendo il partente Alexis Sanchez

Spostandoci a Manchester, colpo-Lindelof per il Manchester United, deciso a fare la voce grossa in Champions League dopo la vittoria nella seconda competizione calcistica europea. Sfumato Fabinho, per lui sembra essere prossimo il passaggio al Paris Saint-Germain, i red devils puntano a Matic, in uscita dal Chelsea perché chiuso da Kanté e Bakayoko. In avanti, con Ibrahimovic infortunato, si sogna Belotti, anche se è quasi fatta per Alvaro Morata dal Real Madrid. Vicino al City, inoltre, Dani Alves, che completerebbe la fascia destra puntellata da Bernardo Silva, acquistato dal Monaco per una cifra aggirante intorno ai 70 milioni.