Chelsea, ufficiale l'arrivo di Morata dal Real Madrid. Visite mediche nelle prossime ore

Antonio Conte riesce finalmente ad avere a disposizione l'attaccante spagnolo, dopo averlo solo sfiorato alla Juventus

Chelsea, ufficiale l'arrivo di Morata dal Real Madrid. Visite mediche nelle prossime ore
Alvaro Morata, zimbio.com

Niente Milan e niente ritorno in Italia per Alvaro Morata. L'attaccante spagnolo ex Juventus lascia la Spagna e il Real Madrid per andare al Chelsea in Premier League. La trattativa si è sviluppata in maniera rapida ed efficace fra i due club, con il Chelsea pronto a soddisfare sia le richieste di Florentino Perez che quelle dell'attaccante per quanto riguarda il proprio contratto.

Questo l'annuncio ufficiale del Chelsea sul proprio sito: "Chelsea e Real Madrid hanno raggiunto un accordo per il trasferimento di Alvaro Morata a Stamford Bridge. Il trasferimento è ora soggetto agli accordi personali da chiudere con il giocatore e alle visite mediche. Morata, 24 anni, è un attaccante spagnolo che ha contribuito a far vincere la seconda Champions League consecutiva nella scorsa stagione". In poche sono quindi arrivati due annunci molto importanti in casa Blues. Nelle scorse Antonio Conte ha allungato il proprio rapporto con la società di Abramovich per altre due stagioni e ora arriva l'annuncio di Morata, attaccante importantissimo, pronto a diventare perno del sistema offensivo del Chelsea in vista della prossima stagione. Diego Costa sembra essere ormai prossimo a tornare all'Atletico Madrid e allora il futuro si chiama Alvaro Morata.

Conte avrà così finalmente l'opportunità di allenare l'attaccante spagnolo, solamente sfiorato nel corso dell'avventura alla Juventus di Morata. Quando i bianconeri chiusero per l'arrivo dello spagnolo dal Real Madrid, Conte lasciava Vinovo e apriva così l'era di Massimiliano Allegri sulla panchina bianconera. Come un cerchio che si chiude ora i due avranno l'occasione di lavorare uno al fianco dell'altro. Morata ha fatto vedere sia in Italia che nel Real Madrid di essere un attaccante importante, in grado di fare la differenza sia in campionato che a livello internazionale. In più l'età è dalla sua parte e i margini di miglioramento non mancano di sicuro. L'affare dovrebbe concludersi per circa 85 milioni di euro, mentre Morata è pronto ad essere ricoperto di sterline: 9 milioni a stagione fissi più 2 di bonus.