Premier League - Coutinho ha le idee chiare, vuole solo il Barcellona

Coutinho e Dembèlè i nomi caldi. L'ex Inter sarà con ogni probabilità l'erede di Neymar.

Premier League - Coutinho ha le idee chiare, vuole solo il Barcellona
Photo by Michael Regan/Getty Images

Porte girevoli in Catalogna. Nemmeno il tempo di provare a digerire il doloroso addio di Neymar, che il Barcellona ha già deciso il suo sostituto: sarà un altro brasiliano, ovvero Philippe Coutinho.  Dopo la partenza dell’ex Santos, il club blaugrana ha scelto un altro verdeoro per sostituire O' Ney. Alcuni dirigenti del club catalano sarebbero volati in Gran Bretagna per provare a chiudere la trattativa con il Liverpool, un’operazione da circa 100 milioni di euro. Coutinho, intanto, secondo l'emittente brasiliana ESPN Brasil, ha già informato l'allenatore del Liverpool Jurgen Klopp della sua decisione. 

Lo stallo della trattativa che si è avuto nelle scorsa settimana può essere spazzato via dal volere deciso del giocatore che ormai a Liverpool si è incupito. Sembra che Coutinho si stia allenando in questi giorni con i Reds a basso regime proprio per far capire a Klopp ed alla dirigenza del Liverpool di voler volare a Barcellona, e giocare in Spagna con Leo Messi e Luis Suarez. La voglia di vincere qualcosa di importante, e giocare in uno dei club più prestigiosi al mondo, ha ammaliato il classe 1992 nativo di Rio de Janeiro. Klopp, dopo le dichiarazioni bellicose dei giorni scorsi, sembra essere sempre più impotente dinnanzi alla ferma volontà del fantasista verdeoro, intenzionato a salire sul treno azulgrana e tentare di vincere la Champions League.

A gestire l'operazione sarebbe l'agente iraniano Kia Joorabchian, procuratore del brasiliano dal 2016, assieme al connazionale Sam Kohansal. Il condottiero tedesco dei Reds ha ribadito più volte di non voler cedere Coutinho in quanto lo considera una pedina fondamentale della sua squadra, ma ora il club blaugrana sembra ritornato prepotentemente sul calciatore, facendosi forte proprio sulla volontà dell'ex Inter. 

Sarà difficile per il Liverpool resistere, ma il club inglese non si smuove, in ogni caso, dalle sue iniziali posizioni ed ascolterà solo offerte superiori ai 100 milioni di euro.