UFFICIALE: Tottenham, preso Juan Foyth

Accordo raggiunto, l'argentino ha firmato un contratto con scadenza giugno 2022.

UFFICIALE: Tottenham, preso Juan Foyth
UFFICIALE: Tottenham, preso Juan Foyth

Continua a rinforzarsi il Tottenham. L'obiettivo degli Spurs è chiaro, si vuol puntare a vincere la Premier, ma per colmare il gap che attualmente è presente rispetto alle due squadre di Manchester ed al Chelsea, bisogna acquistare, per rimpolpare la rosa con elementi di qualità. Dopo quello di Davinson Sanchez dall'Ajax, il Tottenham di Pochettino piazza un altro importante colpo in difesa, acquistando dall'Estudiantes le prestazioni del difensore argentino Juan Foyth.

Poco fa, a rendere ufficiale il passaggio del difensore nel nord di Londra, ci ha pensato il sito del Tottenham che ha emesso il seguente comunicato stampa: "Il difensore 19enne Juan Foyth ha sottoscritto un contratto con gli Spurs fino al giugno del 2022. Indosserà la maglia numero 21. Ha rappresentato l'Argentina Under 20 in ben 12 occasioni, essendo un uomo chiave nel Mondiale Under 17".

Si tratta di un difensore giovane, ma molto promettente. Le sue gesta, con la maglia dell'Estudiantes, hanno oltrepassato l'oceano e sono giunte fino in Europa, in quanto sul ragazzo, sin dai primi giorni di luglio, erano piombate più squadre, anche della nostra Serie A. Dapprima l'Inter, poi la Roma, avevano chiesto informazioni al club argentino ed all'entourage del calciatore. Con i giallorossi la trattativa è andata avanti per un paio di settimane, prima che Monchi decidesse di virare su altri obiettivi.

Poi, è subentrato il Paris Saint Germain che sembrava fino a qualche giorno fa in procinto di chiudere l'affare. Il Tottenham, con uno scatto felino, lo ha strappato alla concorrenza dei parigini, conducendolo a Londra, facendogli firmare un contratto pluriennale. Il trasferimento non si è concluso subito in quanto al giocatore in un primo momento non era stato riconosciuto il permesso di lavoro inglese a causa di una pena comminatagli di due anni (ma sospesa) nel 2016 per aver aggredito un agente di polizia, in patria.

Gli Spurs non dovrebbero fermarsi a Foyth. La dirigenza del club londinese, infatti, è al lavoro per acquistare Serge Aurier, terzino di nazionalità ivoriana militante in Francia, nel PSG.