Triplo colpo del Watford, presi Zeegelaar, Karnezis e Dragovic

Agli sgoccioli del calciomercato il Watford effettua gli ultimi sprint per i colpi last-minute.

Il Watford continua la propria scia di colpi: dopo essersi liberata di alcuni giocatori quali Behrami, Niang e Zuniga, che conoscono molto bene il nostro campionato, cerca di ultimare i colpi finali per rendere la squadra di mister Marco Silva ancora più competitiva. Dopo una sessione di mercato rivolta a rinforzare particolarmente l'attacco, il Watford piazza tre colpi in entratata per consolidare il reparto arretrato: Zeegelaar dallo Sporting Lisbona, Karnezis dall'Udinese e Dragovic dal Bayer Leverkusen.

La società inglese come l'anno scorso ha puntato gli occhi su alcuni gioiellini della Serie A, e quest'anno il nome caldo era Orestis Karnezis. L'accordo con l'Udinese per assicurarsi le prestazioni sportive del giocatore è arrivato in pochi giorni, con i bianconeri che hanno accettato la richiesta del prestito annuale e in questo modo il Watford ha battuto la concorrenza di altri club che, vedendo il talentuoso portiere essere messo nella lista delle uscite, si erano particolarmente interessati. Karnezis si metterà a disposizione del mister Silva solo quando avrà terminato gli impegni con la nazionale greca. Un'operazione interna tra due società di Pozzo, ufficializzata nel primo pomeriggio.

In arrivo a Vicarage Road anche Aleksandar Dragovic. Il difensore classe '91 austriaco era conteso da numerosi club, anche italiani, ma alla fine l'ex Dinamo Kiev ha scelto come destinazione l'Inghilterra, sponda Watford. A inizio Agosto era stato proposto a Roma e Inter, ma la concorrenza dell'Olympiacos era forte per iniziare una trattativa vera e propria. Il club dell'Hertfordshire ha superato tutti e ha piazzato il colpo decisivo. Dragovic vede la Premier: gli Hornets, dopo un buon inizio di campionato, potrebbero essere una possibile sorpresa di questa Premier League, con un difensore roccioso in più in rosa.

Roccioso è anche Marvin Zeegelaar, uomo a tutta fascia in forza allo Sporting Lisbona, Olandese di nascita e prodotto dell'Ajax. Dopo aver girato tra Spagna, Turchia e Portogallo, torna in Inghilterra. Era cercato anche dalla Lazio.