Premier League - Burnley per sognare, punti pesanti per Palace e Watford

Il Burnley intravede la zona Champions, il Palace ospita il Watford.

Premier League - Burnley per sognare, punti pesanti per Palace e Watford
Premier League - Burnley per sognare, punti pesanti per Palace e Watford - Twitter Burnley

La diciassettesima giornata di Premier si apre con tre sfide piuttosto interessanti. Detto di Huddersfield - Chelsea, spostiamo ora l'attenzione su Burnley - Stoke e Crystal Palace - Watford. Il Burnley occupa la settima posizione in classifica. Affermazione di misura con il Watford, rete decisiva di Arfield, nel week-end. Il Liverpool, quarto, dista due lunghezze, il calendario tende una mano a Dyche. Stoke e Brighton, potenziali sei punti per sognare. Lo Stoke è invece quindicesimo a quota 16. Passivo pesante con il Tottenham, cinque reti sul groppone. Hughes deve invertire la rotta, ottenere un risultato positivo anche su un campo ostico. 3-5-1-1, con Shaqiri alle spalle di Choupo Moting. Out Jesé, Ireland e Martins Indi. Alcune defezioni anche nel Burnley, 4-4-1-1, con Hendrick nelle vesti di collante. Wood regge il peso del reparto d'attacco. 

Burnley 

Pope; Bardsley, Tarkowski, Mee, Ward; Gudmundsson, Defour, Cork, Arfield; Hendrick; Wood 

Stoke 

Butland; Zouma, Shawcross, Wimmer; Diouf, Fletcher, Cameron, Allen, Pieters; Shaqiri; Choupo-Moting

Crystal Palace - Watford

Il Crystal Palace vive un ottimo momento. Ventesima posizione in griglia, ma sette punti nelle ultime cinque - una vittoria e quattro pari - a cancellare parzialmente un approccio shock con il campionato - otto battute d'arresto nelle prime nove uscite. 2-2 con il Bournemouth nel turno in archivio, errore decisivo di Benteke dal dischetto per la furia di Hodgson. Defezioni pesanti, 4-4-2 alle porte con Townsend e Zaha a formare il tandem offensivo. Cabaye gestisce la mediana. Di fronte il Watford di Marco Silva, da tre giornate senza successo. Come anticipato sopra, sconfitta per 1-0 con il Burnley. Resta luminosa la classifica, nona piazza a quota 22. Un campionato di vertice, positivo. 3-4-2-1, sono Pereyra e Richarlison, recuperato, ad ispirare Gray. 

Crystal Palace 

Speroni; Fosu-Mensah, Tomkins, Dann, Aanholt; Loftus-Cheek, Cabaye, Milivojevic, McArthur; Zaha, Townsend

Watford

Gomes; Mariappa, Prodl, Kabasele; Janmaat, Doucouré, Cleverley, Holebas; Pereyra, Richarlison; Gray