Premier League - Il Manchester United pronto alla prova WBA

Josè Mourinho è sempre stato particolare ma vediamo che filosofia potrebbe attuare in vista del match odierno

Premier League - Il Manchester United pronto alla prova WBA
La copertina del match tra le due squadre / ManUtdTwitter

Non proprio simili in classifica. Il Manchester United è sicuramente una delle squadre più forti dal punto di vista tecnico all'interno del proprio campionato. La vittoria, sebbene sofferta, della scorsa settimana contro il Bournemouth di Howe ha infuso nei giocatori dei Red Devils una grande fiducia nei proprio mezzi. La prova West Browmich non è da prendere sottogamba. La squadra di Pardew è in cerca di vittorie per uscire dalla zona pericolosa della Premier e il nuovo allenatore, sostituto di Pulis, vuole e deve conquistare il favore dei tifosi.

Come già anticipato prima, il West Browmich non è partito con il piede giusto. Solo con il cambio in panchina la squadra sembra aver assorbito la giusta cattiveria per reggere l'urto con la Premier. 

Pardew potrebbe tranquillamente optare per un 4-3-3 uguale a quello che sabato scorso ha affrontato il Liverpool. Foster il portiere, seguito da Gibbs e Nyon a proteggere le fasce. Il centrocampo a 3 vede Krychoiak, Yacob e Livermore. Reduci da un buona prestazione il tecnico inglese vuole ri-testarli sul campo. In attacco il tridente sarebbe formato da Rondon e Robson Kanu, più il dilemma tra Jay Rodriguez e Mc Clean

Lo United d'altro canto deve fare a meno di Pogba, ancora fuori per squalifica. Il modulo più plausibile in vista del match è un 4-2-3-1. De Gea in porta, con Smalling e Lindelof centrali di difesa. Ashley Young e Valencia invece saranno posti sulle fasce per preservare le avanzate nemiche. A centrocampo spazio a Matic, accompagnato magari da McTominay che nell'ultimo match non si è rivelato affatto un flop. In attacco Lukaku unica punta, seguito dietro da Rashford - Lingard e Martial. 

La gara si potrebbe fare interessante e Mourinho dovrebbe raccogliere la palla al balzo per continuare la propria scalata in classifica. Nonostante i precedenti parlino a favore dei Red Devils questi ultimi non devono sicuramente sottovalutare questo avversario, che in questo periodo è in crescita, mentale e non solo.

La gara verrà giocata al The Hawthorns alle 15.15. Arbitrerà Anthony Taylor che in passato è sempre stato in grado di reggere partite di questo spessore.