Live Torino-Athletic Bilbao in risultato partita Europa League (2-2)

Live Torino-Athletic Bilbao in risultato partita Europa League (2-2)
Maxi Lopez
Torino
2 2
Athletic Bilbao
Torino : Padelli; Moretti, Glik, Maksimovic; Darmian, Gazzi, Benassi, El Kaddouri (Farnerud min76), Molinaro; Maxi Lopez (Amauri min.71), Martinez (Quagliarella min.58)
Athletic Bilbao: Herrerin; Aurtenetxe (Iraola min.58), Laporte, San Josè, Exteita; Benat, Rico; Muniain, De Marcos, Viguera (Gurpegi min.58); Williams (Sola)
SCORE: 0-1 min.9 Williams, 1-1 min.18 Maxi Lopez, 2-1 min.42 Maxi Lopez, 2-2 min.73 Gurpegi
ARBITRO: Koukoulakis (GRE) ammonisce Benassi (min.71), Benat (min.75), Farnerud (min.90), Darmian (min.93)
NOTE: Torino, andata dei sedicesimi di Europa League, si affrontano Torino e Athletic Bilbao.

21.00 - Per questa sera da Torino è tutto. L'appuntamento è sempre su Vavel, con la diretta di Tottenham-Fiorentina, da Johnathan Scaffardi è tutto, buona serata. 

Si chiude con gli applausi del pubblico all'undici di Ventura. 

Finisce 2-2 a Torino e resta al Toro l'amaro in bocca per una partita dominata a per larghi tratti nella prima ora. Il pari del neo-entrato Gurpegi tarpa le ali ai granata e nel finale è l'Athletic a sfiorare il successo. A Ventura resta un primo tempo importante, griffato dalla doppietta di Maxi Lopez. La sensazione è che il Toro possa giocarsela, ma a Bilbao servirà un'impresa. 

90' + 3' - Giallo per Darmian, nervi tesi. Ecco il triplice fischio, 2-2 a Torino. 

Benat!! La palla gira, che brivido! Il Torino si salva. 

90' - Giallo per Farnerud, Muniain bene nella ripresa. Punizione dal limite per l'Athletic.

86' - Affondo di Darmian, ma Herrerin è attent o sul cross basso. 

84' - Fuori misura il pallone di Farnerud per Molinaro, Torino ora in difficoltà, evidente il calo dei padroni di casa, quasi mai pericolosi nella ripresa. 

82' - Gurpegi! Ancora! Azione fotocopia, identica a quella che ha portato al 2-2, traversone e spizzata di testa, il legno salva il Torino, poi Maksimovic libera!

Dieci al termine, l'impressione è che all'Athletic il pari vada benissimo. 

79' - Quagliarella controlla un forte pallone messo dentro da Benassi, ma la girata successiva non trova la porta. 

Torna a farsi sentire, dopo il momento di scoramento, il pubblico granata. 

76' - Farnerud per El Kaddouri, ultimo cambio nel Toro. Ammonito nel frattempo Benat. 

Un gol pesantissimo, perché con questo punteggio il Torino è costretto a vincere a Bilbao per approdare agli ottavi. 

73' GOOOOOOLLLLL!! Gurpegi!!! 2-2!! Punizione di Benat, deviazione di testa di Gurpegi a scavalcare Padelli sull'angolo lungo!! Zittito lo stadio. 

71' - Giallo per Benassi, duro su Muniain. Fuori Maxi Lopez, l'uomo della partita, dentro Amauri. Ventura chiede ad Amauri di tenere palla e riavviare l'azione. Sola per Williams nell'Athletic. 

68' - Scivola Maxi Lopez e non riesce ad aggredire il bel traversone di El Kaddouri. 

67' - Ora il Torino prova a sorprendere l'Athletic con improvvisi lanci lunghi per innescare Quagliarella. La difesa basca per ora sembra non subire eccessivamente questo modo di intendere la partita. 

64' - Come nel primo tempo, l'Athletic, dopo un convincente inizio, si è spento, lasciando spazio a un Torino orgoglioso e ben disposto in campo. 

61' - Benat prova a sfondare, ma Maksimovic si oppone con il corpo. 

59' - Valverde, visibilmente insoddisfatto, inserisce Gurpegi, un giocatore difensivo, per Viguera, un esterno con licenza d'offendere. 

Iraola e Gurpegi nell'Athletic, Martinez lascia il posto a Quagliarella nel Torino

55' - Ci prova El Kaddouri, cresce il Torino. 

L'esultanza di Maxi Lopez:

53' - Molinaro!! Il Torino riesce a distendersi, l'esterno rientra e calcia, Herrerin respinge e Benassi non riesce a rimettere al centro in modo efficace!

51' - Buon disimpegno di Herrerin sull'attacco di Martinez. 

49' - Ora l'Athletic è più aggressivo e il giro palla del Torino si fa complicato fin dalla difesa. 

In casa Torino, si scaldano Amauri e Quagliarella.  

47' - Inizia forte l'Athletic, due corner nel giro di pochi secondi. 

20.04 - Squadre di nuovo in campo, si riparte a Torino. 

La splendida cornice di Torino:

Questi tutti i risultati:

19.50 - Sorridono anche le altre italiane in campo in questo momento. Dilaga il Napoli a Trebisonda, 0-3, Roma in vantaggio di misura col Feyenoord, decide Gervinho. 

Termina la prima frazione con il Torino avanti per due reti a uno. Gol in apertura di Williams, poi si scatena Maxi Lopez. L'attaccante concretizza prima l'assist di Molinaro, poi quello di Darmian. Ottima prestazione della squadra granata, capace di inibire le fonti di gioco dell'Athletic e di ribaltare con rapidità l'azione. non granchè invece l'undici di Valverde. 

45' + 1' - Eccolo il primo squillo di Muniain, ma non trova la porta. 

45' - Moretti puntuale su Muniain, pochi palloni per l'estroso trequartista. 

42' - GOOOOLLLL!!! Ancora Maxi Lopezzzzzz!!!! El Kaddouri lancia Darmian, controllo super, cross perfetto, Stacco imperioso dell'ex Chievo!! 2-1, esplode la Maratona, Ventura impassibile!! Che partita!! Toro avanti!!

41' - Cosa ha sbagliato Martinez!!??!! Trama perfetta, inserimento e cross dalla destra, l'attaccante tutto solo non trova la palla e svirgola, in tuffo Herrerin tocca e la difesa spazza. 

40' - Il Torino esce con coraggio palla al piede, dopo aver liberato l'area, e Darmian conquista un prezioso calcio di punizione, fase di equilibrio.  

38' - La velocità di Martinez è l'arma impropria del Torino, perché mette in apprensione i centrali di Valverde. 

35' - Maksimovic, all'ultimo rinviene per chiudere sul pallone morbido messo al centro dall'Athletic, il Torino non deve farsi sorprendere alle spalle. 

32' - Darmian - Martinez - El Kaddouri - Martinez, colpo di testa di quest'ultimo sopra la traversa, ma è un grande Torino quando gioca in velocità!

Williams dopo l'iniziale vantaggio:

30' - La furia agonistica del Torino inibisce l'Athletic, granata sempre primi sulle palle vaganti. 

28' - Molinaro mette in corner un pericoloso pallone messo al centro dall'Athletic. Tornano in avanti i baschi. 

26' - Dopo qualche minuto in dieci, l'Athletic ritrova la parità numerica. Viguera rientra dopo le cure. 

L'Athletic pare aver perso la padronanza di inizio partita. 

22' - El Kaddouri legge le intenzioni di De Marcos, recupera palla e guadagna il piazzato sulla trequarti. Lo schema del Toro non porta però i frutti sperati. 

18' - GOOOOOLLLL!! Maxi Lopez!!!!!!! Combinazione perfetta Molinaro - El Kaddouri, cross teso e spaccata vincente di Maxi!! 1-1, una bolgia lo stadio!!!

17' - Sfortunato il Torino. Il colpo di testa di Moretti incoccia sulla gamba di Martinez. 

16' - Martinez non aggancia, bell'idea, d'esterno, di Molinaro. L'attaccante era solo a centroarea.

Tifosi del Torino e dell'Athletic:

14' - Williams!!! Ancora lui!! Addomestica un pallone difficilissimo ma sbaglia la cosa più facile, il tiro a tu per tu con Padelli. Rischia il Torino. 

12' - Athletic padrone del campo, dagli spalti fischi di paura, il Torino deve scuotersi. 

9' - GOOOOLLLLL!! Athletic in vantaggio!! Viguera lavora un gran pallone sull'esterno di sinistra, mette dentro per Williams, che, tutto solo, deposita alle spalle di Padelli!! Torino sotto! 0-1.

8' - Cross teso di Benassi, Martinez anticipato, si scalda il pubblico! Sugli sviluppi dell'azione non trova la botta giusta Molinaro. 

6' - Maxi Lopez! La barriera respinge la conclusione!

5' - Subito ghiotta occasione per il Torino! La velocità di Martinez costringe la difesa dell'Athletic a un retropassaggio complesso che l'estremo difensore ospite abbranca tra le mani. Punizione a due in area!

3' - Torino rintanato nella metà campo difensiva, è l'Athletic a fare la partita. 

19.00 - Tutto pronto, il Torino tocca il primo pallone!

Il campo è in perfette condizioni, clima accettabile, Torino si prepara a una grande notte. 

18.50 - Mancano ormai dieci minuti al fischio d'inizio. Fondamentale per il Torino indirizzare la qualificazione questa sera, evitando di subire reti, visto l'inferno basco che attende i granata sulla via del ritorno. L'Athletic in casa assume una dimensione diversa, importante quindi sfruttare il calore del pubblico amico. 

18.40 - Giungono intanto brutte notizie da Roma. Nel pomeriggio Capitale messa a ferro e fuoco dai tifosi del Feyenoord, ingenti danna a Piazza di Spagna, nuovi arresti. La situazione volge ora alla normalità, ma diversi hooligans sono ancora tra le strade della città. 

Arbitro dell'incontro è il greco Koukoulakis. 

In campo, alle 19, anche Roma e Napoli, su VAVEL la diretta delle tre partite che vedono in campo squadre italiane. 

18.30 - Formazioni ufficiali. Sorprese nel Torino di Ventura, fuori Quagliarella e Bovo, in campo Maksimovic e Martinez. Dal primo minuto, davanti, anche Maxi Lopez. 

18.20 - Per Ventura si tratta della prima avventura europea, discorso diverso per Valverde. Il tecnico dell'Athletic, già nella stagione 88-89 alza la Coppa delle Coppe sulla panchina del Barcellona. 

Il Torino è uno dei cinque club a essersi qualificato ai sedicesimi dopo essere partito dal terzo turno preliminare insieme a BSC Young Boys, Club Brugge KV, FC Dinamo Moskva e PSV Eindhoven.

Il Torino si affida al pubblico di casa, uomo in più All'Olimpico?

Queste le gare in programma quest'oggi:

18.10 - Pillole di Coppa: Il Torino è imbattuto da nove gare europee casalinghe (V7, P2), e non ha subito gol nelle ultime otto gare UEFA giocate a Torino - una serie iniziata con il pareggio per 0-0 contro l'Arsenal FC nel marzo 1994.

• L'Athletic ha chiuso al terzo posto il proprio girone di UEFA Champions League in autunno vincendo le ultime due gare. Ha giocato in UEFA Europa League l'ultima volta nel 20102/13, quando non è riuscito ad andare oltre la fase a gironi. Nella precedente stagione era riuscito ad arrivare in finale, perdendo 3-0 a Bucarest contro il Club Atlético de Madrid.

L'Athletic e l'Italia - L'Athletic non ha mai vinto nelle tre partite giocate a Torino (P1 S2), tutte contro i rivali della Juventus: ha perso 1-0 nell'andata della finale di Coppa UEFA 1976/77, perso 5-1 nella Coppa UEFA 1988/89, e pareggiato 1-1 nella fase a gironi di UEFA Champions League 1998/99.

18.00 - I precedenti del Torino con squadre spagnole (statistiche tratte da Uefa.com):

• Il Torino ha vinto quattro precedenti gare casalinghe giocate contro avversari spagnoli senza subire gol; ha però perso le quattro precedenti partite giocate in Spagna. Da ricordare la vittoria complessiva contro il Real Madrid CF per 3-2 nelle semifinali, che ha regalato al Torino l'accesso alla sua unica finale europea, quella di Coppa UEFA nella stagione 1991/92 - persa poi per la regola dei gol in trasferta contro l'AFC Ajax.

Buonasera e benvenuti alla diretta scritta live e di Torino-Athletic Bilbao (19.00), incontro valido per i sedicesimi di finale della Uefa Europa League 2014/2015. Un Torino in grande condizione si presenta al cospetto dell'Athletic per coltivare un sogno europeo ingigantito dopo la fase a gironi. Il miracolo granata, frutto di lavoro e buon calcio, al cospetto di un'ideale di appartenenza, quello basco, di fronte a una realtà, quella dell'Athletic, di certo più abituata a giocarsi qualcosa di importante in campo continentale. 

Non il primo scontro europeo con una squadra italiana per l'Athletic in questa stagione. Inevitabile tornare alla scorsa estate, con i baschi opposti al Napoli nel preliminare di Champions League. Una delusione cocente per i partenopei, con gli spagnoli proiettati alla fase a gironi della massima competizione europea. Nel raggruppamento di Champions, per l'Athletic, terzo posto e quindi discesa nell'Europa League. Ora il Torino, un doppio confronto che vede il Bilbao partire con i favori del pronostico. 

Questo il commento del tecnico Ventura sui rivali di questa sera “La loro situazione in campionato conta poco – continua riferendosi alla tredicesima posizione attualmente occupata dalla squadra basca nella Liga -. Dobbiamo stare attenti perchè possiamo pagare a caro prezzo ogni errore. Molto dipenderà da noi. Molti dei nostri giocatori non hanno grande esperienza europea, ma quello che conta è pensare e giocare da squadra. Chi ha più esperienza deve trasmetterla a chi ne ha di meno”.

Il pericolo numero uno in casa Athletic è Iker Muniain. Classe '92, nato a Pamplona e da sempre calcisticamente al Bilbao, il ragazzo è in grado di ricoprire ogni ruolo nel reparto offensivo. Esterno a sinistra, a destra, seconda punta, rapidità e talento in dosi industriali. Ventura “Abbiamo grande rispetto ma non è nella nostra filosofia modificare il nostro modo di giocare anche quando affrontiamo un giocatore forte come lui. Di fronte non avrà un solo uomo a marcarlo, ma un'intera squadra''.

Anche Maxi Lopez si è detto fiducioso “C'è grande euforia attorno a noi e si vede anche nello spogliatoio che è molto sereno. Siamo pronti a giocarcela contro un'ottima squadra. L'Athletic ha tanti giocatori. Sarà una partita molto dura ma di questo ne siamo pienamente consapevoli. L'Europa League è una competizione di prestigio e giocare in Europa mi dà tanto entusiasmo".

L'attaccante, giunto nel mercato di riparazione, si gioca una maglia da titolare con Martinez, è l'unico dubbio di Ventura in vista della sfida con l'Athletic. Per il resto, tra i pali Padelli, difesa a tre con Glik, Moretti e Bovo, centrocampo composto nel mezzo da Gazzi, Benassi e El Kaddouri, sui lati Molinaro e Darmian, davanti Quagliarella e appunto uno tra Martinez e Maxi Lopez. Farnerud è recuperato, influenza alle spalle, unico assente Barreto. Due diffidati nel Torino, Benassi e El Kaddouri. 

Se la passa peggio Valverde, perché l'Athletic si presenta a Torino con tre assenze pesantissime. Fuori Susaeta, Iturraspe e Aduriz, undici quindi rivoluzionato per la gara di Europa League. 4-2-3-1, questo il modulo prescelto, davanti a Irairoz, Exteita, Laporte, Gurpegi e Iraola per la fase difensiva, Rico e San Josè davanti alla retroguardia, Muniain - De Marcos - Benat a innescare Viguera. Unico diffidato presente Rico. 

A suggerire al Torino la via giusta è un grande ex, Emiliano Mondonico "Una volta tanto non bisogna fare il toro, ma il torero. Questa squadra ha una sua fisionomia di gioco che disorienta gli avversari, fa densità in fase difensiva, è abile a contrattaccare partendo dal portiere. Non bisogna avere fretta e attirare gli avversari nella ragnatela nella nostra metà campo. Il Bilbao ha altro a cui pensare, campionato e Coppa del Re, ma non vorranno sfigurare, il che lì spingerà a scoprirsi e il Torino dovrà essere cinico"

Torino e Athletic Bilbao si incontrano per la prima volta in una competizione europea. 

Per il Torino il momento è oltremodo positivo. Aldilà della parziale battuta d'arresto col Cagliari, 1-1 nel week-end appena trascorso, i granata vengono da una serie positiva importante e la classifica ora sorride agli uomini di Ventura. Discorso opposto per l'Athletic Bilbao, battuto dal Celta nell'ultimo turno, 2-0, e sempre più in basso in classifica. 24 punti in 23 partite per i baschi, solo un punto in più dell'Elche, quart'ultimo. 

Questa sera in campo non solo il Torino, ma anche altre quattro squadre italiane. Alle 19, in contemporanea con i granata, il Napoli si scontra con il Trabzonspor, mentre la Roma ospita il Feyenoord, due match di cartello alle 21.05, con l'Inter impegnata al Celtic Park e la Fiorentina attesa dalla delicata sfida col Tottenham.