Europa League, Montella: "Domani giocherà la formazione migliore come sempre"

il tecnico viola:" Ho le idee chiare e sono convinto di poter contare su tutti i calciatori che ho a disposizione anche perchè vogliamo fortemente passare il turno".

Europa League, Montella: "Domani giocherà la formazione migliore come sempre"
Europa League, Montella: "Domani giocherà la formazione migliore come sempre"

Dinamo Kiev-Fiorentina, andata dei quarti di Europa League. I viola sono pronti alla battaglia e Vincenzo Montella,  in conferenza stampa, lo ha ripetuto: "Abbiamo individuato i nostri errori e stiamo lavorando per risolverli. Speriamo che già da domani si possano vedere i frutti. Ill problema non è fisico, non può essere così. È successo qualcosa nella testa di tutti noi. una partita così difficile arriva nel momento giusto e dovremo mettere in campo la massima concentrazione per portare a casa un risultato positivo. Manderò in campo i migliori come ho sempre fatto. Dovrò valutare tutto, ma ho le idee abbastanza chiare per quel che riguarda i titolari di domani. La Dinamo è un'ottima squadra con giocatori di talento e molto veloci. Servirà la migliore Fiorentina per avere la meglio sugli ucraini. Attaccano molto bene e dovremo stare molto attenti. A questo punto della competizione ci dobbiamo provare. Non sarà facile. Il campionato però è ancora aperto e tutto può cambiare nel giro di poco, lo abbiamo provato sulla nostra pelle. A differenza della stampa sono convinto che anche in campionato possiamo recuperare strada, perchè come abbiamo avuto difficoltà psicologiche noi, potrebbero avercele anche altre squadre. L'importante però è esserne convinti per primi noi di poter recuperare strada. Per quel che riguarda la gara di domani sarà molto importante commettere meno errori possibile. Non possiamo sbagliare"

Uno sguardo alla probabile formazione:" Neto che Tatarusanu non sono al 100% e per questo consiglio ai giocatori della Dinamo di non avvicinarsi troppo alla porta ma di provare le conclusioni da metà campo. Sappiamo che abbiamo molti tifosi in Egitto grazie a Salah ma sono stato recentemente anche in Marocco e so che anche lì c'è tanta gente che ci sostiene.Gomez? Sbagliato focalizzarsi su un singolo giocatore. Tutti potevamo fare di più nelle ultime due gare, non solo lui. Mi aspetto di più da tutti nelle prossime gare, anche da me stesso. Ovvio che nei momenti di difficoltà io mi aspetti di più dai giocatori con maggior esperienza internazionale".