Live Lazio - Galatasaray in partita Europa League 2015/2016 (3-1): la Lazio  vola agli ottavi!

Live Lazio - Galatasaray in partita Europa League 2015/2016 (3-1): la Lazio  vola agli ottavi!
Lazio
3 1
Galatasaray
Lazio: (4-3-3): Marchetti; Konko, Mauricio, Bisevac, Radu; Biglia, Parolo, Milinkovic-Savic; Felipe Anderson, Matri (Klose 70'), Lulic (Candreva 56').
Galatasaray: (4-2-3-1): Muslera; Denayer, Hakan, Chedjou, Carole; Donk, Selçuk; Sabri (Umut Bulut 66'), Sneijder, Yasin (Adin 76'); Podolski.
SCORE: 3-1 - Parolo 59', F.Anderson 61', Yasin 63', Klose 73'.
ARBITRO: Vladislav Bezborodov (RUS).
NOTE: Match valido per il ritorno dei sedicesimi di finale di Uefa Europa League. Dallo Stadio Olimpico di Roma, Lazio e Galatasaray ripartono dall'1-1 dell'andata. Calcio d'inizio: ore 19.00

Per Lazio Vs Galatasaray è tutto. A nome di Alessandro Cicchitti, Vavel Italia Vi ringrazia per aver passato in nostra compagnia questa serata di grande calcio e Vi rimanda ai prossimi appuntamenti, con l'Europa League, live, qui su Vavel Italia

21.03 - dunque, con questo risultato la Lazio approda agli ottavi di finale. Per il Galatasaray invece è una sconfitta che brucia e che estromette i turchi dall'Europa.

21.00 - E' sato un secondo tempo colmo di emozioni quello che ha decretato il passaggio agli ottavi di finale della Lazio! Accolta in campo da un violento scroscio d'acqua, la Lazio si è svegliata dopo un primo tempo cupo. I gol di Parolo, Felipe Anderson e Klose hanno fatto esplodere l'Olimpico, che ora può godersi il successo dell'aquila.

93' - FINISCE QUI, 3-1 IN FAVORE DELLA LAZIO CHE BATTE IL GALATASARAY E APPRODA AGLI OTTAVI DI FINALE DI EUROPA LEAGUE.

93' - Ultimo minuto. 

92' - OCCASIONE MONUMENTALE FALLITA DA ANTONIO CANDREVA! TUTTO SOLO, LANCIATO IN CONTROPIEDE, CANDREVA SI E' FATTO IPNOTIZZARE DA MUSLERA CHE HA EVITATO IL POKER DELLA LAZIO.

91' - Il Galatasaray cerca disperatamente la via del gol, ma la difesa laziale fa sempre buona guardia.

90' - Saranno 3 i minuti di recupero.

90' - Gran mischia nell'area biancoceleste con Podolski che ala fine è riuscito a colpire di testa, ma in modo debole, favorendo l'intervento di Marchetti.

88' - Ancora Lazio intraprendente con l'autore del primo gol, Marco Parolo. Stavolta però, il tiro radente l'erba del centrocampista è fuori misura: nessun problema per Muslera che si adopera per rimettere subito in gioco il pallone.

87' - Ultimo cambio nel Galatasaray: dentro Kisa al posto di Donk.

86' - Ancora Galatasaray in pressione offensiva. La Lazio si difende rifugiandosi in corner.

84' - MARCHETTI! Si distende bene l'estremo difensore della Lazio che devia in corner il tiro insidioso di Inan. 

83' - Punizione interessante per il Galatasaray. Selcuk Inan è pronto a battere verso la porta di Marchetti.

82' - Felipe Anderson! Destro a giro del Brasiliano che trova Muslera attento.

81' - Ancora Lazio pericolosa! Cross basso da parte di Klose che sul secondo palo non ha trovato il rimorchio di Candreva, spostatosi per vie centrali nell'occasione.

79' - Ora, sul 3-1 la Lazio prova a controllare il match senza esporsi troppo alle folate offensive del Galatasaray un po' sfiduciato in questo finale.

76' - Altro cambio nel Galatasaray: dentro Adin, fuori Yasin che ha segnato il gol della speranza.

Primo gol in stagione da parte del tedesco campione del mondo che ha mandato in estasi tutta la panchina della Lazio, Pioli compreso. Ora, gli ottavi di finale sono ad un passo.

72' - KLOSEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE 3-1 LAZIO! HA SEGNATO IL TEDESCO CHE SERVITO ALLA PERFEZIONE DALLA SINISTRA, NON HA AVUTO PROBLEMI NEL TOCCO DI PIATTO A SCVALCARE MUSLERA. 3-1 LAZIO!!!!

71' - KLOSE! Lazio ad un passo dal gol del 3-1. Incredibile recupero del tedesco che ha scippato il pallone a Carole, poi ha cercato di anticipare Muslera in cui è entrato in collisione. Da terra, sul pallone vagante, il tedesco ha cercato il tiro, ma Carole ha salvato un gol che sembrava già fatto.

70' - Secondo cambio in casa Lazio: dentro Klose, fuori Matri.

68' - Ottima diagonale difensiva da parte di Carole che ha chiuso Anderson già pronto al tiro dall'interno dell'area di rigore. 

66' - Ora il Galatasaray ci crede: primo cambio offensivo da parte del Gala: dentro il temutissimo Umut Bulut, fuori Sabri.

63' - GGGGOOOOOOOLLLLL DEL GALATASARAY! GRAN GOL DA PARTE DI YASIN CHE FUGGITO IN PROFONDITA' HA FREDDATO MARCHETTI CHE AVEVA ABBOZZATO L'USCITA. MATCH PAZZESCO IN QUESTO SECONDO TEMPO! ORA E' 2-1 IN FAOVRE DEI BIANCOCELESTI.

61' - GOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL ANCORA LAZIOOOOOOOOO! HA SEGNATO FELIPE ANDERSON AL TERMINE DI UN'AZIONE BELLISSIMA DA PARTE DEI BIANCOCELESTI! ASSIST DI MATRI PER IL BRASILIANO CHE TUTTO SOLO HA TRASFORMATO IN GOL PER IL 2-0 CAPITOLINO.

59' - GGGGGGGGOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL HA SEGNATO PAROLO! LAZIO IN VANTAGGIO CON IL COLPO DI TESTA PERFETTO DEL SUO CENTROCAMPISTA GOLEADOR! CROSS PERFETTO DI BIGLIA VERSO IL CUORE DELL'AREA DI RIGORE DOVE PAROLO HA FATTO SECCO MUSLERA.

59' - Corner in favore della Lazio.

58' - Pioli rompe gli indugi: dentro Candreva, fuori uno spento Lulic.

57' - MATRI!! OCCASIONISSIMA LAZIO! GRANDE AZIONE DA PARTE DI SAVIC CHE HA SERVITO IN AREA MATRI, SFORTUNATO CON IL DESTRO AD INCROCIARE CHE SI INFRANGE SUL PALO. LAZIO VICINA AL VANTAGGIO.

55' - Pericolo nell'area della Lazio: giocata di fino da parte di Yasin che poi ha cercato il corridoio verso la corsa di Sabri, impreciso al momento del controllo.

54' - MATRI ha cercato il gol della settimana! Dopo aver recuperato palla a Denyer il 17 della Lazio ha tentato il gol da centrocampo che però non ha sorpreso Muslera.

52' - Ottimo intervento difensivo da parte di Konko, in anticipo su Podolski che poi si dispera.

51' - Ancora Galatasaray pericoloso sull'out destro: altro cross insidioso messo nel mezzo da Denyer che non ha trovato l'impatto con il destro di Sabri.

50' - E' un match aperto in questi primi scampoli di ripresa. La Lazio cerca di affondare il colpo visto che il Galatasaray ha spostato il proprio baricentro nettamente più in avanti.

48' - Subito la risposta della Lazio con la serpentina di Felipe Anderson, chiuso all'ultimo da Hakan Balta.

46' - Subito Galatasaray pericoloso: palla messa dentro dall'out destro verso Yasin che tutto solo non ha trovato l'impatto con il pallone.

46' - E' il Galatasaray ha muovere il primo pallone della ripresa.

46' - VIAAA! SI RIPARTE. INIZIATO IL SECONDO TEMPO DI LAZIO - GALATASARAY.

20.03 - Non ci sarà nessun cambio.

20.01 - Nel frattempo si sta abbattendo un improvviso e violento nubifragio sullo Stadio Olimpico. Le squadre stanno rientrando sotto una pioggia scrosciante.

19.59 - Le squadre stanno pian piano rientrando in campo. Non dovrebbero esserci cambi all'intervallo.

19.55 - Decisamente modesta la prova del Galatasaray, pericoloso solo in qualche rara circostanza con Sneijder, unico ad accendere la luce nell'attacco dei turchi.

19.50 - E' stato un primo tempo avaro di emozioni che per il momento premia la Lazio, forte del pareggio con gol rimediato alla Turk Telekom Arena. La squadra di Pioli ha avuto un maggior predominio del gioco, ma le occasioni sono arrivate solo con conclusioni da fuori.

46' - Finisce qui, 0-0 il primo tempo dell'Olimpico tra Lazio e Galatasaray. In questo momento i biancocelesti sarebbero qualificati agli ottavi.

45' - Ci sarà 1 minuto di recupero.

42' - BIGLIA! Lazio vicina al gol del vantaggio con lo schiaffo destro del Capitano, allungato in corner da Muslera.

38' - Ancora Lazio in avanti con Matri, chiuso sull'esterno dall'intervento di Denayer.

36' - Fiammata Lazio con l'estro di Anderson e la rapdità di Savic a fare da apripista all'azione poi scemata, a causa dell'imbucata non precisa del serbo.

34' - Fase di gioco non bella all'Olimpico. Squadre molto strette e compatte. Le difese stanno avendo la meglio.

28' - Nessun pericolo per Marchetti. Palla prima messa fuori dall difesa laziale, poi rimessa dentro da Carole che colpisce malissimo.

27' - Ottima punizione guadagnata dal Galatasaray che ora fa salire tutti i suoi lunghi. Sneijder pronto a mettere nel mezzo.

26' - Prova a riaffacciarsi in avanti la Lazio: Cross avvolgente da parte di Konko che però non trova nessuna maglia biancoceleste in area. Presa facile per l'ex Muslera.

25' - Match che ora si fa improvvisamente nervoso. L'arbitro russo  Bezborodov sta richiamando alla calma Mauricio ed in particolare Podolski, autore di alcuni falli pericolosi.

24' - Molto attiva fa corsia mancina del Galatasaray con Sabri e Carole che stanno lavorando molto bene in coppia.

23' - Match molto più equilibrato in questi ultimi minuti: il Galatasaray ha alzato il proprio baricentro costringendo la Lazio ad abbassare il proprio raggio d'azione. 

19' - Primo squillo da parte del Galatasaray: Botta dal limite di Sneijder, ben controllata da Marchetti.

17' - Ottima azione ancora da parte dei biancocelesti, che poi hanno perso il giusto tempo d'inserimento all'interno dell'area di rigore con Savic e Matri, ancora pescato in off side.

14' - Gran lancio da parte di Lulic che era andato a cercare la profondità di Matri, fermato dal fuorigioco.

11' - Occasione Lazio! Milinkovic Savic è andato a colpire di testa il corner battuto nel mezzo da Biglia. Palla tesa ma centrale, facile preda per la presa sicura di Muslera.

10' - Ancora Lazio intraprendente, stavolta con Milinkovic Savic che ha guadagnato un altro corner.

9' - Rientra Hakan. Di nuovo 11 - 11.

8' - Si riprende con il Galatasaray momentaneamente in dieci uomini.

8' - Gioco momentaneamente fermo all'Olimpico.Hakan Balta ha un problema ad una mano. Entrano in campo i sanitari turchi.

7' - Palla subito messa fuori dalla difesa turca.

6' - Ancora Parolo al tiro dal limite. Questa volta il pallone è stato deviato in corner.

5' - Prima conclusione del match ad opera di Marco Parolo che ha cercato il jolly dal limite dell'area. Il destro dell'ex Parma però s'è impennato, terminando alto sulla traversa.

3' - Ottimo lavoro a centrocampo da parte di Milinkovic Savic che poi ha cercato l'imbucata verso Matri, intercettata dalla difesa ospite.

2' - Subito Lazio aggressiva in mezzo al campo. Il Galatasaray cerca di stare alto con la difesa, e soprattutto molto compatto con linee strette e vicine.

1' - SI PARTEEEE! E' INIZIATA LAZIO - GALATASARAY.

19.01 - Tutto pronto all'Olimpico.

18.59 - I due capitani, Biglia e Selcuk Inan sono in mezzo al campo per lo scambio dei gagliardetti. 

18.57 - SQUADRE IN CAMPO. 

18.56 - Squadre nel tunnel che porta al terreno di gioco dell'Olimpico.

18.55 - Ecco lo scenario dell'Olimpico a pochissimi minuti dal calcio d'inizio di Lazio - Galatasaray.

18.50 - Squadre di nuovo negli spogliatoi. Manca pochissimo al calcio d'inizio di Lazio - Galatasaray.

18.41 - Prosegue il warm up delle squadre mentre aumenta l'attesa all'Olimpico. Poco meno di venti minuti al kick off di Lazio - Galatasaray.

18.35 - Nella notte dell'Olimpico, Lazio e Galatasaray sono in campo per il riscaldamento.

18.35 - Le squadre sono in campo per il riscaldamento. 

18.33 - Sarà 4-2-3-1 per il Galatasaray che viene all'Olimpico con l'intento di attaccare e far gol. Podolski sarà il terminale d'attacco con il tris composto da Sneijder, Sabri e Yasin alle sue spalle. A centrocampo c'è Capitan Selcuk Inan con Donk, mentre tra i pali c'è il grande ex Muslera.

GALATASARAY: (4-2-3-1): Muslera; Denayer, Hakan, Chedjou, Carole; Donk, Selçuk; Sabri, Sneijder, Yasin; Podolski. 

18.28 - Ed ora passiamo all'undici scelto da Mustafa Denizili per il Galatasaray.

18.28 - Scelte lineari in casa Lazio con Pioli che prosegue sulla via del 4-3-3. Dopo la panchina di  Frosinone torna dal primo minuto Felipe Anderson che completerà l'attacco a tre insieme a Matri e Lulic. A centrocampo, con l'insostituibile Biglia, la lucidità di Parolo e i muscoli di Milinkovic. Tutto confermato anche in difesa con Bisevac e Maurico coppia centrale.

LAZIO: (4-3-3): Marchetti; Konko, Mauricio, Bisevac, Radu; Biglia, Parolo, Milinkovic-Savic; Felipe Anderson, Matri, Lulic.

18.24 - Partiamo dall'undici scelto da Stefano Pioli per la sua Lazio.

18.23 - Ed ora è il momento della formazioni ufficiali. 

18.21 - Maglie e numeri importanti: la 10 di Felipe Anderson pronto al riscatto; la 20 di Capitan Biglia e la 13 del nuovo arrivato Bisevac, già pilastro della difesa capitolina.

18.20 - Prima di passare alla lettura delle formazioni ufficiali di Lazio e Galatasaray, facciamo un salto all'interno dello spogliatoio biancoceleste.

18.18 - Ecco lo Stadio Olimpico dal suo interno. I giocatori di Lazio e Galatasaray hanno calcato le condizioni del terreno di gioco nella ricognizione effettuata qualche minuto fa. A primo impatto il terreno sembra in buone condizioni.

18.14 - Per accedere agli ottavi di finale, ai biancocelesti basterebbe anche lo 0-0 per la regola dei gol fuori casa. 

18.12 - Nella gara d'andata disputatasi alla Turk Telekom Arena, i biancocelesti hanno giocato un buon calcio, creando moltissime occasioni da gol, ma concretizzando solo con Milinkovic, dopo che il Galatasaray era già passato in vantaggio.

18.11 - Chiusa questa spiacevole, ma doverosa pagina di cronaca, torniamo ai fatti strettamente legati ad un match in cui la Lazio ha tutte le carte in regola per poter andare avanti. 

18.07 - Per dovere di cronaca Vi mostriamo alcune delle scene che hanno caratterizzato il pomeriggio romano con la tifoseria del Galatasary sempre in prima linea.

18.06 - Al momento però, la situazione sembra rientrata con i tifosi turchi che stanno arrivando all'Olimpico in autobus. 

18.05 - Le forze dell'ordine sono intervenute per sedare gli scontri, anche se, ora tutti quei tifosi che poche ore fa erano a creare tafferugli per le vie di Roma, stanno entrando allo stadio, probablimente non solo per vedere Lazio - Galatasaray. 

18.04 - All'interno dello Stadio Olimpico è tutto tranquillo, mentre all'esterno, per le vie di Roma è stato un pomeriggio molto teso. I tifosi del Galatasaray infatti, hanno creato molti disagi lanciando bombe carta, occupando ed invadendo molte zone della Capitale, in particolare verso Piazza del Polopo.

18.02 - Eccoci con le prime immagini in diretta dallo Stadio Olimpico di Roma. Qui, tra poco meno di un'ora, Lazio e Galatasaray si contenderanno l'accesso agli ottavi di finale di Europa League. Si riparte dall'1-1 maturato in Turchia appena sette giorni fa.

18.00 - Buon pomeriggio e benvenuti alla diretta scritta live e di Lazio - Galatasaray, incontro valido per i sedicesimi di finale della UEFA Europa League 2015/2016. Si riparte dal pari della Turk Telekom Arena, 1-1 a firma Sabri Sarioglu - Milinkovic-Savic. 

Non il miglior momento in casa Lazio. Il pari senza reti con il Frosinone conferma lo stato della squadra di Pioli. Manca un filo di continuità e la zona Europa scappa via via più lontana. Sette le lunghezze che separano i biancocelesti dalla sesta piazza occupata dal Milan. L'Europa League è così un'oasi a cui chiedere quiete e tranquillità, l'àncora a cui attraccare una stagione fin qui deludente. 

A turbare l'ambiente le notizie di mercato. La Premier stuzzica Felipe Anderson - pioggia di milioni da Manchester? - mentre Candreva appare col passare delle settimane più lontano dalla Capitale. Facile prevedere una partenza eccellente a giugno per finanziare il mercato in entrata.  

Non può sorridere nemmeno il Galatasaray. Terza posizione nel campionato turco, ma Besiktas e Fenerbache hanno ampio vantaggio. Nel turno da poco in archivio, vittoria in rimonta per 2-1 con il Trabzonspor, decisivi Podolski e Selcuk Inan. 

Pioli non può contare - in difesa - sull'apporto di De Vrij e Gentiletti. Ai due - fermi per infortunio - si somma Keita Balde, out un turno per squalifica. Denizli deve invece rinunciare a Gumus, Altintop (?) e Camdal. 

Il tecnico biancoceleste affronta la gara di questa sera con il collaudato 4-3-3. Mauricio affianca Hoedt al centro della difesa, a sinistra il recuperato Radu, a destra Konko. Biglia in regia, mezzali Parolo e Milinkovic. Il bosniaco Lulic si posiziona sulla trequarti offensiva. La presenza del bosniaco nel settore avanzato consente a Pioli di presentare un gruppo in equilibrio, un undici in grado di cambiare pelle a partita in corso. F.Anderson è sulla destra del reparto offensivo, con Matri riferimento centrale. A disposizione Djordjevic e Klose. Verso la panchina quindi anche Candreva, di recente sottotono.

Il 4-2-3-1 del Galatasaray poggia invece sul talento di Sneijder. L'ex Inter agisce alle spalle dell'unica punta, Umut, e gode del supporto di un'altra vecchia conoscenza del calcio nostrano, Podolski, e di Oztekin. Donk e Inan compongono il duo centrale, mentre la linea difensiva regge sull'impatto di Chedjou e H.Balta. Muslera - un passato a Roma - difende i pali, Carole e Sarioglu in corsia. 

Lazio e Galatasaray si ritrovano in questa stagione, dopo il doppio confronto del 2001. Allora teatro più prestigioso: in Champions, un successo di misura per parte. A Istanbul, 1-0 turco, gol di Umit Karan, all'Olimpico decisivo Stankovic a un quarto d'ora dal termine. 

Tredici partite per la Lazio contro compagini turche. 6 vittorie, 5 pari, 2 sconfitte. Intreccio recente nel 2013, doppio pari con il Trabzonspor nella vecchia Coppa Uefa. 23 apparizioni, invece, per il Gala di fronte a squadre italiane. Bilancio in perfetto equilibrio, con la rete di Sneijder a "cancellare" la Juve come dolce ricordo. 

In conferenza, Pioli si mostra fiducioso "Questa è una partita fondamentale, stiamo puntando tanto nell’Europa League, abbiamo fatto bene ma ora conta solo il risultato di domani. Con la partita d’andata ci siamo presi un piccolo vantaggio ma il turno sarà da conquistare tutto all’Olimpico. Abbiamo capito quali sono i punti di forza, e quelli deboli, del nostro avversario, abbiamo tutte le caratteristiche per passare il turno".

Alcuni numeri della partita: • La Lazio conta quattro vittorie nelle quattro gare casalinghe europee disputate in questa stagione, tre gol all'attivo in ciascuna delle ultime tre. I Biancocelesti sono alla seconda fase da imbattuti (V4 P2), dopo l'eliminazione contro il Bayer 04 Leverkusen negli spareggi di UEFA Champions League. • Il Galatasaray non vince in trasferta in Europa da 11 gare (P2 S9) dopo il successo sul campo dell'FC Schalke 04 agli ottavi di finale di UEFA Champions League 2012/13. Questi numeri nobilitano l'operato della squadra di Pioli nella gara d'andata, i turchi costruiscono infatti le loro imprese nell'inferno di casa, difficilmente lasciano il segno lontano dal fortino amico.