Europa League, Liverpool-Borussia Dortmund 4-3. Rimonta da impazzire per Klopp

Il Liverpool rimonta il Dortmund in una pazza partita, vince 4-3 e vola in semifinale di Europa League.

Europa League, Liverpool-Borussia Dortmund 4-3. Rimonta da impazzire per Klopp
Jurgen Klopp, twitter @LFC
LIVERPOOL
BORUSSIA DORTMUND
LIVERPOOL: MIGNOLET; CLYNE, LOVREN, SAHKO, MORENO, CAN ( 80' LUCAS), MILNER, LALLANA ( 61' ALLEN), COUTINHO, FIRMINO ( 61' STURRIDGE), ORIGI. ALL. KLOPP
BORUSSIA DORTMUND: WEIDENFELLER; PISZCZEK, SOKRATIS, HUMMELS, SCHMELZER, WEIGL, KAGAWA, ( 77' GINTER) , CASTRO ( 82' GUNDOGAN), MKHITARYAN, REUS ( 82' RAMOS), AUBAMEYANG. ALL. TUCHEL
SCORE: 3-3. 0-1 5' MHKITHARYAN, 0-2 9' AUBAMEYANG, 1-2 48' ORIGI, 1-3 56' REUS, 2-3 66' COUTINHO, 3-3 78' SAHKO
ARBITRO: AMMONITI: PISZCZECK, HUMMELS, SCHMELZER (B)
NOTE: STADIO ANFIELD ROAD INCONTRO VALIDO PER IL RITORNO DEI QUARTI DI FINALE DI EUROPA LEAGUE

Se il calcio è tutto il contrario di tutto, questa partita ne è stata il manifesto. Jurgen Klopp fa piangere il Borussia e fa impazzire l' "Anfield" grazie ad un gol di Lovren al 91' che fissa il 4-3 finale sul tabellone. Il Liverpool compie l'impresa titanica perchè dopo soli nove minuti di gioco il Borussia di Tuchel è già avanti di due gol grazie alle reti di Mhkitharian e Aubameyang. A inizio ripresa accorcia Origi ma ancora Reus riporta in doppio vantaggio i suoi. Il LIverpool non demorde, accorcia ancora Coutinho al 66', pareggi con Sahko al 78' e la ribalta al 91' con Lovren facendo impazzire "Anfield". 

La gara

Per il Liverpool 4-4-1-1 con Mignolet, Clyne, Sakho, Lovren, Moreno; Lallana, Coutinho, Can, Milner; Firmino; Origi. Il Borussia Dortmund si schiera con un 4-2-3-1 con Weidenfeller; Piszczek, Hummels, Bender, Schmelzer; Weigl, Castro; Mkhitaryan, Kagawa, Reus; Aubameyang.

Al 4'  primo brivido per la porta del Liverpool, con Aubameyang che riceve palla dal limite ed in un attimo si gira e calcia sul palo lontano. Pallone fuori di pochissimo. E' il preludio al gol perchè sessanta secondi dopo ripartenza letale degli ospiti. Gran palla di Castro per Aubameyang, che da due metri batte a colpo sicuro. Miracolo di Mignolet, che non può nulla sul tap-in ravvicinato di Mkhitaryan, 0-1. Il Liverpool è frastornato e al 9' il Borussia raddoppia: gran giocata di Reus, che salta un uomo, prende campo e serve un pallone delizioso per Aubameyang, che infila Mignolet con un destro potente sotto la traversa. Al 17' fiammata dei padroni di casa, con Lallana che serve Origi in profondità: diagonale del numero 27 dall'interno dell'area, deviato in corner. Al 19' ancora Liverpool:  cross di Origi dalla fascia destra, Moreno sul secondo palo prova la battuta al volo, senza trovare il giusto impatto con il pallone. Cresce la squadra di Klopp, al 21' gran giocata di Firmino, che riceve palla in area dalla sinistra, crossa teso a centro area per Lallana, che liscia clamorosamente la conclusione. Al 24' Liverpool ad un passo dal gol:  bella discesa a destra di Milner, pallone perfetto in area per Origi che anticipa tutti sul primo palo ma non trova la porta con la sua zampata. Il Liverpool attacca a spron battuto ma si espone facilmente al contropiede, al 26' dopo un ripartenza Aubameyang entra in area, cerca lo spazio per il tiro, ma è bravissimo Sakho a contenerlo in scivolata. Partita bellissima, un minuto dopo su azione d'angolo pericoloso Firmino colpisce di testa dall'interno dell'area piccola, senza riuscire a trovare la porta. Al 32' ancora Borussia Dortmund pericoloso: discesa di Piszczek sulla destra, il laterale arriva sul fondo e mette al centro: Aubameyang per un soffio non trova il pallone del comodo 0-3. La squadra di Tuchel riprende il pallino del gioco, al 36' gran palla di Aubameyang per Reus, il numero 11 entra in area e prova a chiudere il triangolo. Aubameyang arriva in leggero ritardo e non trova la porta con il sinistro. Reagisce il Liverpool, al 39' colpo di testa di Origi, che svetta su un cross di Lallana proveniente della destra, senza trovare lo specchio della porta. Un primo tempo divertentissimo si chiude con il doppio vantaggio del Borussia.

Aubameyang, a segno per il Borussia nel primo tempo, twitter @BVB
Aubameyang, a segno per il Borussia nel primo tempo, twitter @BVB

Nella ripresa parte subito forte il Liverpool:  bella palla in profondità di Can, per Origi che davanti a Weidenfeller non sbaglia, 1-2.  Sulle ali dell'entusiasmo spinge la squadra di Klopp: azione personale di Origi, che salta un uomo e prova il destro dalla distanza. Pallone molto alto sulla traversa. Al 56' il Borussia, al primo acuto, cala il tris:  splendida giocata di Hummels, che supera la metà campo e mette una palla perfetta per Reus, che davanti a Mignolet lo batte con un preciso destro a giro sul palo lontano, 1-3. Al 61' doppio cambio nel Liverpool: fuori Lallana e Firmino, dentro Allen e Sturridge. Al 67' il LIverpool al riapre: grande sponda di Milner per Coutinho, che dal limite trova l'angolino basso con un chirurgico destro a giro, 2-3. Al 70' vicino al pari il Liverpool: mal piazzata la difesa del Borussia, palla a destra per Sturridge che crossa troppo morbido per Origi, favorendo l'uscita di Weidenfeller. Al 76' da un corner di Milner, si innesca una mischia a centro area, risolta in qualche modo dalla difesa tedesca. Al 77' cambio nel Borussia. Dentro Ginter per Kagawa.Al 78' arriva il clamoroso pari: su azione d'angolo, la palla arriva a centro area sulla testa di Sakho che non sbaglia, 3-3 e "Anfield" in visibilio. All' 80' ultimo cambio per Klopp: fuori Can e dentro Lucas. All' 82' doppio cambio nel Borussia: fuori Reus per Ramos e Castro per Gundogan. All' 84' Liverpool vicino al 4-3: follia di Lovren, che tutto solo sul secondo palo prova un improbabile tiro al volo che finisce alle stelle, invece di crossare a centro area. Lovren, al 91' si riscatta e fa letteralmente venire giù "Anfield": filtrante di Sturridge per Milner, che dal fondo mette un pallone delizioso sul palo lontano, con Lovren che svetta su tutti ed infila la rete del Borussia, 4-3. Il Borussia si getta a capofitto in avanti ma la punizione di Gundogan sulla sirena finisce ad una spanna dal palo. L'arbitro fischia tre volte e la festa ad "Anfield" può cominciare, per una partita che è stata tutto il contrario di tutto. 

Lovren dopo il gol del 4-3, twitter @LFC
Lovren dopo il gol del 4-3, twitter @LFC