Europa League, Michel lancia il Qarabag: 0-1 sul campo del Paok

Nel girone della Fiorentina il Qarabag espugna il campo del Paok grazie alla rete di Michel nella ripresa.

Europa League, Michel lancia il Qarabag: 0-1 sul campo del Paok
Europa League, Michel lancia il Qarabag: 0-1 sul campo del Paok
PAOK
0 1
QARABAG
PAOK: GLYKOS; LEOVAC, TZAVELAS, VARELA, MATOS, CIMIROT (81' SHAKHOV), BISESWAR ( 73' THIAM), CANAS, RODRIGUES, ATHANASIADIS, MYSTAKIDIS ( 61' PEREYRA). ALL. IVIC
QARABAG: SEHIC; MEDVEDEV, GUSEYNOV, SADIQOV, AGOLLI, GARAYEV, AMIRGULIEV ( 64' MICHEL), ALMEIDA, QUINTANA, NDLOVU (76' REYNALDO), MUAREM ( 89' ISMAYILOV). ALL. GURBANOV
SCORE: 0-1. 69' MICHEL
ARBITRO: BEATON AMMONITI: ATHANASIADIS, TZAVELLAS, PEREYRA (P), MEDVEDEV (Q)
NOTE: STADIO TOUMBA INCONTRO VALIDO PER LA QUARTA GIORNATA DEL GIRONE J DI EUROPA LEAGUE

Il Qarabag vola al secondo posto nel girone J di Europa League. Al Toumba gli uomini di Gurbanov battono il Paok per 1-0 grazie alle rete di Michel nella ripresa e salgono al secondo posto con sette punti. I Greci scendono al terzo posto con quattro punti e la qualificazione ai sedicesimi diventa più dura. 

La gara.

I greci del Paok si presentano con un 4-3-3 formato da Canasm Biseswar e Cimirot in mezzo al campo. Davanti spazio al tridente formato da Mystakidis, Athanasiadis e Rodrigues. Il Qarabag del tecnico Gurbanov rispondono con la mediana formata da Garayev, Amirguliev e Almeida. Anche gli azeri mettono in campo un tridente composto da Quintana, Ndlovu e Muarem.

Gara molto combattuta in avvio con entrambe le squadre che non si risparmiano dal punto di vista dell'agonismo lasciando a desiderare per ciò che riguarda la qualità. Al 10' si fa vedere il Paok con una girata svirgolata da centro area di Athansiadis con la sfera che termina debolmente sul fondo. Al 22' controllo e tiro velenoso dal limite dell'area di Mystakidis che viene respinto in corner da Sehic. Sulla battuta del tiro dalla bandierina non riesce ad impattare Athanasiadis all'altezza del secondo palo. Il Qarabag si limita ad abbassare i ritmi del match con un giro palla manovrato e lento. Al 34' avanti ancora il Paok con Cimirot che da fuori manda a lato. La prima frazione termina con un noioso 0-0.

La prima azione della ripresa è del Qarabag, al 49' cross dalla sinistra di Agolli e colpo di testa debole tentato da Amirguliev, blocca senza problemi Glykos. La reazione del Paok arriva al 57' ed è una brutta conclusione di Athanasiadis che con il destro calcia abbondantemente a lato. Al 62' Pereyra tocca il suo primo pallone e dopo essersi liberato di due avversari prova la conclusione ma non centra lo specchio della porta. Al 64' primo cambio anche per il Qarabag: esce Amirguliev, entra al suo posto Michel. Passano solo cinque minuti ed il neo-entrato porta i suoi in vantaggio con un improvviso tiro a giro dal limite dell'area che si infila sul palo lungo difeso da Glykos. A quattro dal termine, occasione per il Paok: girata a centro area di Pereyra e sfera che termina sul fondo. All'87' Qarabag ad un passo dal raddoppio: cross basso pericoloso dalla sinistra di Quintana, intervento incerto di Tzavelas ed il seguente tentativo di Almeida viene ribattuto. Al 90' ancora ospiti vicini al gol: allarga il gioco Ismayilov per Quintana, appoggio per Reynaldo che penetra dentro l'area ma con la punta del piede calcia addosso a Glykos. Al Toumba Qarabag batte Paok 0-1.