Sassuolo, Di Francesco in conferenza: "Onoriamo questa partita"

Il tecnico dei neroverdi alla vigilia del match di Europa League contro il Genk: "Bella esperienza, il Sassuolo è cresciuto".

Sassuolo, Di Francesco in conferenza: "Onoriamo questa partita"
Sassuolo, Di Francesco in conferenza: "Onoriamo questa partita" - sassuolocalcio

Ultima partita in Europa League per il Sassuolo di Eusebio Di Francesco: i neroverdi, eliminati dalla competizione con un turno di anticipo, domani sera ospiteranno il Genk al Mapei Stadium. Nel pomeriggio è intervenuto proprio Di Francesco in conferenza stampa.

Il Sassuolo è ormai fuori dai giochi, ma il tecnico neroverde vuole regalare una bella prestazione ai tifosi del Mapei Stadium: "Abbiamo pagato un po' l'inesperienza. C'è rammarico per il pareggio col Rapid Vienna. Prima si diceva che se fossimo arrivati ai gironi sarebbe stato un successo, ora sembra una sconfitta. Dobbiamo onorare al meglio questa partita, facendo giocare chi ha giocato meno, anche se non ci sono molte scelte, e andare a fare una bella figura. Non penso che le itaiane snobbino l'Europa League, credo che anche l'Inter sia dispiaciuto di essere uscito. Per noi è stata una bella esperienza, ma nel calcio ci vuole tempo prima di dire di essere diventati grandi, noi abbiamo dimostrato di non aver ancora abbastanza esperienza per fare due competizioni insieme".

Ancora sul match di domani: "Una partita che purtroppo non vale più nulla, ma va onorata: "Siamo cresciuti tanto facendo l'Europa League, abbiamo capito che per affrontare certe competizioni non si può sbagliare nulla. Credo avremmo potuto passare il girone con tutti gli uomini a disposizione, ma ritengo che siano passate le due squadre con più esperienza europea, sono squadre che vivono più per le competizioni europee che per il campionato. Mi auguro sia un arrivederci, per affrontarla magari di nuovo con più esperienza. Adesso con la classifica che c'è dobbiamo guardare prima sotto che sopra. Il campionato è lungo, magari potremo riprenderci qualcosina, mai dire mai, anche se è difficilissimo". 

Capitolo formazioni, Di Francesco ha già le idee chiare: "Lunedì la Fiorentina? Pensiamo prima a questa, sarebbe sbagliato non affrontarla nel migliore dei modi. Abbiamo 18 giocatori, ne farò riposare alcuni, come Consigli, giocherà Pegolo, Missiroli giocherà. Mettere in campo ragazzini vorrebbe dire rischiare di far fare loro brutte figure, non è il caso. Non voglio vedere un approccio sbagliato alla partita, anche questo vuol dire crescere, ho parlato ai ragazzi di mentalità. Abbiamo voluto questa competizione fortemente e dobbiamo onorare la gara al meglio".

Assieme al tecnico del Sassuolo è intervenuto pure Missiroli: "Il mister sa che ci tengo all'Europa, l'avevo già tartassato a Bilbao. C'è rimpianto da parte mia per non aver giocato le altre, domani sera ci tengo a fare bene. Spero sia un arrivederci sia per la squadra che per me. bbiamo ritrovato un po' di determinazione in più. Dobbiamo avere più malizia nel tenere il risultato. E' cambiato qualcosa a livello caratteriale"

[fonte tuttosassuolo]