Europa League: spicca United-St. Etienne, delicata trasferta per la Roma

I giallorossi cercheranno di restare vivi sul difficile campo del Villarreal, sfide non troppo difficili per Zenit ed Ajax. Ecco il programma delle sfide delle 21.

Europa League: spicca United-St. Etienne, delicata trasferta per la Roma
Europa League: spicca United-St. Etienne, delicata trasferta per la Roma

Come capita ormai da sempre, quando si parla di competizioni internazionali, i match delle 21 sono quelli più intensi, incerti ed emozionanti. E, tenendo fede a questo trend, anche i sedicesimi di finale di questa Europa League, nella loro “edizione serale” non deludono le attese, proponendo incontri ricchi di fascino e spettacolo. Partendo dai colori nostrani, grandissima attesa per la Roma, decisa ad affrontare un Villarreal notoriamente ostico in casa. I ragazzi di Spalletti, che non hanno affatto giovato del primo posto del girone, dovranno giocarsela senza però scoprirsi troppo, facendo leva sulla celerità delle proprie bocche da fuoco, Salah e Perotti su tutti e sull’infallibilità sotto porta di Edin Dzeko, spesso in evidenza durante la fase a gironi di questa Europa League.

Trasferta da giocare con calma e senza troppa foga, poi, per l’Ajax, che in casa del Legia proverà a conquistare gli ottavi già all’andata, assicurandosi il passaggio del turno per poter poi pensare all’Eredivisie, dominata dal Feyenoord ma ancora apertissima. Discorso analogo, poi, per lo Zenit San Pietroburgo, pronto a dire la sua in casa di un Anderlecht tutt’altro che insuperabile. I russi, dominanti nel proprio girone, troveranno una squadra equilibrata e piena di gioiellini, prospetti pronti cioè ad affermarsi nel calcio che conta. Ne vedremo delle belle. Tanta sorpresa, invece, intorno l’Hapoel Beer Sheva, inaspettatamente seconda nel girone dell’Inter e dunque vogliosa di sognare ancora. Il Besiktas è però uno scoglio arduo da superare, per gli israeliani, che cercheranno di arginare un collettivo forte e mentalmente solido.

Non ha bisogno di presentazioni, poi, la sfida tra Manchester United e Saint Etienne, squadre di primo livello nonché dirette concorrenti alla vittoria finale. I Reds, che per rosa potrebbero benissimo stare in Champions, partono inevitabilmente favoriti, ma guai a sottovalutare i verdi, in un periodo assolutamente favorevole. Non dovrebbero esserci sorprese, anche se i ragazzi di Mourinho spesso hanno compromesso il proprio cammino a causa di tendenze autolesionistiche. Novanta minuti del possibile trionfo, infine, per lo Schalke, in casa di un PAOK capace di vincere contro la Fiorentina, nella fase a gironi, ma comunque meno performante rispetto ad altre squadre. 

LE GARE DELLE 21:
21:05   Anderlecht - Zenit Petersburg
21:05   Ath. Bilbao - APOEL
21:05   H. Beer Sheva - Besiktas
21:05   Legia - Ajax
21:05   Manchester Utd - St. Etienne
21:05   PAOK - Schalke
21:05   Villarreal - Roma