Ajax-Schalke 04 in Europa League 2016/17 (2-0): Doppietta di Klaassen!

Ajax-Schalke 04 in Europa League 2016/17 (2-0): Doppietta di Klaassen!
Ajax
2 0
Schalke 04
Ajax: (4-3-3): Onana; Veltman, Sanchez, Viergever, Sinkgraven (46' De Licht); Van de Beek, Klaasen, Ziyech; Kluivert, Traore, Younes. All. Bosz
Schalke 04: (4-2-3-1): Fahrmann; Kehrer, Howedes, Nastasic, Aogo; Goretzka, Bentaleb; Schopf (70' Huntelaar), Meyer (58' Stambouli), Caligiuri; Burgstaller. All. Weinzierl
SCORE: 1-0, 23', Davy Klaassen. 2-0, 52', Davy Klaassen.
ARBITRO: Sergei Karasev (RUS). Ammoniti:
NOTE: Si gioca per l'andata dei quarti di finale di Europa League 2016/17. La partita si svolge all'Amsterdam ArenA di Amsterdam, Olanda. Calcio d'inizio fissato per le 21.05.

23.10 - Per noi stasera è tutto. Io sono Stefano Fontana e vi do la buonanotte a nome mio e di tutta la redazione di VAVEL Italia. Continuate a seguirci per tutto il meglio del calcio e dello sport internazionale, sempre su questi canali. Per quanto riguarda noi, l'appuntamento è alla prossima diretta scritta. A presto, ciao!

23.04 - Alla Veltins-Arena, tra una settimana, sarà il momento della gara di ritorno, in cui lo Schalke 04 dovrà cercare di ribaltare un risultato pesante sì, ma non quanto la prestazione in sé. Una partita più coraggiosa, magari sperando in una serata storta della truppa di ragazzini terribili, potrebbe regalare ai tedeschi una vittoria insperata. Intanto, però, rimane negli occhi dopo stasera la splendida partita dell'Ajax e soprattutto dei tre davanti: Younes, migliore in campo assoluto; l'onnipresente Traoré; ma soprattutto Justin Kluivert, che a diciassette anni, al primo appuntamento da titolare, ha stupito tutti facendo il bello ed il cattivo tempo sulla fascia destra. La ciliegina sulla torta è capitan Klaassen: sua la doppietta che mette un piede in semifinale per gli olandesi. L'unica risposta arriverà però tra sette giorni. 

23.01 - Carrellata di immagini del match: un vero e proprio assedio, sostanzialmente Ajax contro Ralf Fahrmann, superbo nel limitare lo svantaggio a sole due reti.

90+3' NIENTE DA FARE! VINCE L'AJAX! VINCONO GLI OLANDESI CHE HANNO DOMINATO IN LUNGO ED IN LARGO CON UNA SQUADRA DI ETA' MEDIA INFERIORE A 22 ANNI! UNA LEZIONE DI CALCIO FIRMATA DALLA DOPPIETTA DI KLAASSEN E DALLE CONTINUE SCORRAZZATE DI YOUNES E KLUIVERT. Schalke stordito ed attonito: se ci sono ancora speranze di qualificazione, il merito è della fortuna (due traverse colpite) e delle super parate di Ralf Fahrmann. Ma al ritorno si dovrà obbligatoriamente cambiare approccio.

90+2' - Terzo angolo consecutivo.

90+1' - Angolo dei tedeschi, allontana ancora in volo Onana.

90' - Tre di recupero ordinati da Karasev.

87' - Non era Klaassen ad avere problemi, ma Van de Beek! Si tiene la coscia sinistra, spazio al classe 1997 Frankie De Jong.

86' - Kehrer corona la sua serata da incubo: Younes gli va via per l'ennesima volta e lui lo placca per tirarlo giù. Ammonito, e con lui anche Stambouli per proteste.

85' - Qualche problema per Klaassen, che sembra aver chiesto il cambio.

83' - Undicesima, UN DI CE SI MA parata di Fahrmann nella serata. Ancora su Younes.

80' - Howedes, quasi alla disperata dalla trequarti, destro che termina alle stelle.

79' - FAHRMANN! A Gelsenkirchen faranno bene ad attrezzarsi per mettere su una statua con le sembianze del portiere tedesco. Altra parata magnifica, sul grande stacco di testa di Viergever.

76' - VAN DE BEEK! VAN DE BEEK DALLA DISTANZA! Destro teso, Fahrmann sfiora e chiude sulla traversa. Spavento colossale per lo Schalke, che incassando un altro gol sarebbe davvero nei guai più neri.

75' - Younes come i famosi rotoloni, non finisce mai! Salta sempre Kehrer, sempre! Scatta sulla mancina e prova a centrare il primo palo, ma Fahrmann mette in corner.

72' - Standing ovation per Justin Kluivert. Entra, col 77, David Neres. Fuori un classe 1999, dentro un 1997. Vivaio davvero sterminato per i lancieri.

70' - Fuori Schopf, Weinzierl cerca conforto nell'esperienza assoluta di Klaas-Jan Huntelaar.

69' - Controllo in corsa di Schopf, mezzo sombrero, poi l'esterno finisce a terra: tutti guardano Karasev, che ordina di continuare.

69' - Ottimo traversone di Aogo, stavolta è Onana a metterci il pugno sinistro.

68' - Riesce finalmente ad uscire palla al piede lo Schalke, ma i due traversoni verso Burgstaller sono tutti e due preda della difesa.

67' - Bentaleb! Rischia il pasticcio! Passaggio orizzontale, Bentaleb rientrando ci mette il piede e alza una traiettoria strana che per poco non beffa il suo portiere. Per fortuna dei tedeschi, la palla termina alta sopra la traversa.

66' - YOUNES! C'è ancora Fahrmann a salvare lo Schalke! Grande dialogo tra Klaassen e Traoré per imbucare Younes che tutto solo al limite dell'area piccola prova il pallonetto. CON LA FACCIA si oppone Fahrmann, che poi mette le mani anche sul mancino basso di Traoré, trattenendo in due tempi.

63' - Scoraggiato ora lo Schalke, non trova idee e si limita a spazzare via la sfera.

58' - Fuori Meyer intanto, spazio a Stambouli.

57' - TRAORE'! Tutto di prima l'Ajax, ancora una volta Traoré solo davanti al portiere, si salva col piede Fahrmann!

56' - Delirio Ajax, rischiano il cappottone gli ospiti.

54' - TRAORE'! Che occasione, altra palla persa stupidamente da Aogo: Younes lancia subito in porta l'attaccante centrale, e solo un grandissimo rientro di Nastasic può mettere in corner la sfera.

52' KLAASSEEEEEEEEEEN! DAVY KLAASSEEEEEN! LA DOPPIETTA DEL CAPITANO! SBANCA L'AJAX! Gran giocata di Traoré che fa fuori Bentaleb a centrocampo, allarga per Kluivert che, raddoppiato, è cinico nel mettere dentro una palla perfetta. Klaassen, inseritosi tutto solo, deve solo depositare in rete col destro! 2-0, la carica dei lancieri!

50' - Polveri bagnate per ora in questo secondo tempo: tanti passaggi orizzontali, poche verticalizzazioni.

46' VIAAAAA! In campo Matthjs De Ligt per i padroni di casa, esce Daley Sinkgraven. Cambio particolare per Bosz, ammettendo che non ci siano fastidi fisici per il terzino olandese.

22.05 - Squadre nel tunnel, manca pochissimo al via del secondo tempo.

22.03 - Primo tempo spettacolare in Olanda: i padroni di casa, dopo una decina di minuti di studio, hanno preso il largo, guidati da un tridente di ragazzini indemoniati. Younes, sulla sinistra, ha fatto il bello ed il cattivo tempo rivelandosi a tutti gli effetti il migliore dei primi quarantacinque minuti. Dal canto loro, però, anche Traoré e Kluivert, classe '99 figlio di Patrick, si sono fatti onore facendo venire letteralmente il mal di testa ai difensori tedeschi. Per lo Schalke 04 primo tempo quasi da incubo: la squadra di Gelsenkirchen ha fatto davvero tanta fatica a tirare la testa fuori dalla sabbia soprattutto nella parte centrale della prima frazione.

22.00 - Qualche scatto dal primo tempo dell'Amsterdam ArenA.

45+1' FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO! DECIDE IL RIGORE DI KLAASSEN, MA SONO STATI 45' DOMINATI DALL'AJAX! Il tridente olandese ha fatto letteralmente il bello ed il cattivo tempo, con lo Schalke che non è riuscito ad uscire quasi mai dalla propria metà campo, soprattutto dopo lo svantaggio. 

45' - Kluivert! Anche il figlio d'arte in serata di grazia! Che personalità, a 17 anni, tunnel a Nastasic e taglio centrale fermato solo dal recupero di Howedes.

44' - HOWEDES! Il capitano ci prova con la rovesciata dopo il primo tentativo di Caligiuri sugli sviluppi del calcio di punizione. Quest'ultimo liscia, ma il centrale tedesco colpisce bene: palla comunque centrale e preda di Onana.

43' - Per smentirmi subito, Burgstaller va a fare a spallate con Sanchez, resiste anche da terra, si rialza e conquista la punizione dalla sinistra.

42' - Lo Schalke prova a saltare il centrocampo per non subire la pressione asfissiante degli avversari, ma Burgstaller deve lottare da solo contro tutta la difesa di casa.

38' - YOUNES È UN DEMONIO! Ennesimo dribbling sulla sinistra del tedesco, che dribbla e arriva sul fondo a crossare di mancino. Kehrer non lo prende mai, mai! 

36' - Occasione per Maximilian Meyer, che con la giocata sulla trequarti apre lo spazio per Caligiuri sulla sinistra, ma la difesa legge tutto e chiude sul filtrante.

34' - Abbassa un po' i giri la squadra di casa ora, possesso palla più conservativo.

33' - Altra palla filtrante dell'Ajax, con Klaassen che cerca Traoré in profondità, ma Karasev ferma tutto per offside.

31' - KLAASSEN! E POI SANCHEZ! TRAVERSA! VICINISSIMO AL GOL L'AJAX! Prima sul corner è il capitano a staccare, ma il suo colpo di testa incrociato non trova la porta. Ci arriva Van de Beek che riesce a rimetterla dentro dove Sanchez si alza, colpisce e per poco non sorprende Fahrmann con una sorta di pallonetto: la traversa salva tutto! I giovani olandesi stanno dominando la partita!

30' - Non esce più dalla metà campo lo Schalke, continua a dare spettacolo Younes che conquista ancora un corner contro Kehrer.

29' - Solo Ajax adesso, attaccano con tutti gli effettivi gli uomini di Bosz.

27' - Kehrer salva tutto! Imbarca acqua ora lo Schalke, Klaassen libera Younes in area e solo il rientro del terzino può salvare Fahrmann dall'uno contro uno.

26' - Doppia ribattuta della difesa tedesca, prima su Traoré e poi su Ziyech. Che partita però, che entusiasmo per gli enfent teribles dei lancieri.

25' - Attenzione, rischia subito l'Ajax! Aogo arriva sul fondo, mette dentro un pallone innocuo che però Sanchez svirgola, quasi liscia! Per sua fortuna, il difensore colombiano tocca la palla quel tanto che basta per mandare fuori tempo Meyer dietro di lui.

22' KLAASSEEEEEEEEEEEEN! DAVY KLAASSEN! CONCLUSIONE PERFETTA COL DESTRO, ALTA E POTENTE, SPIAZZATO FAHRMANN, L'AJAX PASSA IN VANTAGGIO! ESPLODE L'AMSTERDAM ARENA, 1-0!

21' RIGORE PER L'AJAX! RIGORE! Altro grandissimo guizzo di uno scatenato Younes! Ancora sulla sinistra, l'11 olandese va via in mezzo a Kehrer e Schopf che lo butta giù da dietro! Karasev non ha dubbi: rigore!

20' - Ottimo break di Younes sulla sinistra, ma il suo traversone è troppo lungo per chiunque.

20' - Niente da fare neanche questa volta, mentre ci avviciniamo alla metà del primo tempo.

20' - Altra punizione interessante sulla trequarti per i tedeschi.

18' - In ripartenza, Aogo va col filtrante mancino, ma Burgstaller subisce il blocco della difesa e non può arrivarci.

17' - Ottimo mancino a giro di Ziyech, ma l'uscita di Fahrmann neutralizza tutto.

17' - Ottima iniziativa di Kluivert che lascia a Veltman sulla fascia destra: cross ribattuto in corner.

16' - Terzini molto larghi per Weinzierl: Bentaleb si abbassa a fare quasi il terzo centrale.

14' - Break di Goretzka, entra da dietro Sinkgraven, che lo colpisce in pieno. Anche qui Karasev è misericordioso e tiene in tasca il cartellino giallo.

13' - Nastasic anticipa bene Traoré, ma lo Schalke sta facendo tanta fatica a costruire palla al piede.

11' - Van de Beek! PRIMO BRIVIDO!  Palla apparentemente innocua buttata dentro dall'Ajax, Caligiuri allontana ma sostanzialmente arma il destro di Van de Beek: botta dai venti metri, Fahrmann ci mette le mani ma deve salvarsi in due tempi. Palla insidiosa che è rimbalzata proprio davanti al portiere dei tedeschi.

9' - Rumoreggia l'Amsterdam ArenA, Karasev ha fermato Traore lanciato a rete. Fuorigioco millimetrico ma giusto.

8' - Riparte l'Ajax, gran guizzo di Kluivert verso il centro: prima randellata della partita per Nastasic. Ci stava anche il giallo.

7' - Più efficace l'Ajax in fase di possesso palla, anche se stanno pressando bene i quattro davanti per lo Schalke.

4' - Primo squillo olandese! Ottima palla messa dentro da Klaassen su punizione, arriva Viergever dalla difesa, ma la sua girata mancina termina altissima sopra la traversa.

3' - C'è in campo Aogo per lo Schalke, e non Kolasinac, che ha accusato un problema immediatamente prima dell'inizio della partita!

2' - Olandesi in classica divisa totalmente bianca con banda rossa centrale sulla maglia. Schalke, invece, in divisa casalinga con diverse gradazioni di blu.

1' VIAAAA! INIZIA AJAX-SCHALKE 04!

21.04 - Scambio di gagliardetti e di saluti, manca davvero pochissimo!

21.03 - Tutto pronto, squadre in campo!

21.00 - Immagini dal riscaldamento!

20.57 - Nell'Ajax non ce la fa Dolberg, spostato in avanti Traore con Kluivert a sinistra! Campo anche per Sinkgraven come terzino mancino.

Ajax (4-3-3): Onana; Veltman, Sanchez, Viergever, Sinkgraven; Van de Beek, Klaasen, Ziyech; Kluivert, Traore, Younes. All. Bosz

20.54 - Panchina dunque per Choupo-Moting e Geis, in campo Goretzka da mediano e Maxi Meyer sulla trequarti!

Schalke 04 (4-2-3-1): Fahrmann; Kehrer, Howedes, Nastasic, Kolasinac; Goretzka, Bentaleb; Schopf, Meyer, Caligiuri; Burgstaller. All. Weinzierl

20.52 - Subito via con le formazioni ufficiali! 

20.50 - Scusate il ritardo dovuto a piccoli problemi tecnici, ma ora siamo collegati! Benvenuti ad Ajax-Schalke 04, al via tra quindici minuti!

Buonasera a tutti! Benvenuti ad un nuovo appuntamento con le dirette scritte in tempo reale di VAVEL Italia! Dopo la due giorni di Champions, ci tuffiamo a capofitto sull'altra competizione europea, l'Europa League. Come al solito, l'ex-Coppa UEFA si conferma il più particolare e spettacolare tra tutti i trofei del vecchio continente: ai quarti, per esempio, sono approdate otto squadre di otto nazionalità diverse! Io sono Stefano Fontana e stasera seguirò con voi una sfida tra due squadre di grande blasone: Ajax-Schalke 04, live dalle 21.05 all'Amsterdam ArenA.

Panoramica dell'Amsterdam ArenA. | Fonte: twitter.com/seegrowD
Panoramica dell'Amsterdam ArenA. | Fonte: twitter.com/seegrowD

Il momento delle due squadre

Buon periodo per l'Ajax, che ha inanellato cinque vittorie nelle ultime sei, tra le quali il 2-1 del 2 aprile contro il Feyenord, che ha portato i lancieri ad un solo punto dall'avversaria diretta per il titolo di Eredivisie. A quattro partite dal termine, si preannuncia un finale rovente per il titolo olandese. 

Tra le mura amiche, i biancorossi non hanno mai perso in stagione, se si esclude l'1-2 col Willem II della seconda giornata di campionato. Nel solo 2017 sono arrivate ben otto vittorie consecutive, con ventuno gol segnati e soli tre subiti. Un vero e proprio fortino quello olandese: in campo internazionale, questa stagione ha visto cadere ad Amsterdam lo Standard Liegi, il Celta Vigo ed il Panathinaikos durante la fase a gironi; Legia Varsavia e Copenhagen in quella ad eliminazione diretta.

I giocatori dell'Ajax ringraziano i propri tifosi. | Fonte: twitter,com/totonnix94
I giocatori dell'Ajax ringraziano i propri tifosi. | Fonte: twitter,com/totonnix94

Dal canto suo, lo Schalke non riesce a dare continuità alla propria stagione: il decimo posto in Bundesliga fa dormire tranquilli i tifosi della parte blu della Ruhr, ma allo stesso tempo la qualificazione europea per la prossima stagione sembra lontana anni luce. Tra la squadra di Gelsenkirchen e il Friburgo sesto ci sono quattro punti ma tre squadre.

Tre vittorie nelle ultime dieci per i minatori, che in trasferta incassano meno della metà di quello che ottengono in casa: in Bundes, per esempio, sono 10 i punti ottenuti on-the-road, a fronte dei 27 fruttati tra le mura della Veltins-Arena. Impresa ardua quindi, ma non impossibile, dato che i ragazzi di Wieinzierl possono contare sull'adrenalina del 4-1 firmato da Burgstaller, Goretzka e Caligiuri nell'ultima giornata contro il Wolfsburg.

Il cammino in Europa League

Percorso di lusso per gli olandesi: un gruppo G dominato senza neanche una sconfitta, nonostante l'insidiosa concorrenza di Celta, Standard Liegi e Panathinaikos. Ai sedicesimi, è bastata l'unica rete di Viergever per sancire il passaggio del turno contro il Legia Varsavia mentre,  ancora davanti al pubblico amico, sono stati Traore e Dolberg a ribaltare il 2-1 rimediato a Copenhagen in ottavi di finale.

Lo Schalke 04, però, è riuscito a fare ancora meglio: 15 punti in sei partite contro Krasnodar, Nizza e Salisburgo, con la RedBull unica capace di strappare i tre punti ai tedeschi, ma in un'ultima giornata in cui il primo posto era già in ghiaccio. Nel tabellone principale, poi, i minatori hanno avuto subito ragione del PAOK Salonicco con un 3-0 inflitto a domicilio (Burgstaller, Meyer, Huntelaar) per pareggiare poi 1-1 a Gelsenkirchen. Gli ottavi hanno riservato un derby tedesco a Howedes e compagni, che hanno avuto la meglio sul Borussia Moenchengladbach dopo due pareggi, grazie alla regola dei gol in trasferta.

Guido Burgstaller. | Fonte: twitter.com/elfvoetbal
Guido Burgstaller. | Fonte: twitter.com/elfvoetbal

Le ultime dal campo

Qualche problema di formazione per Peter Bosz: il tecnico olandese dovrà fare a meno di Schone, squalificato, ed al suo posto dovrebbe scendere in campo Van de Beek come mezzala del centrocampo a tre con Klaassen e Ziyech. Nel tridente, sicuri del posto Traore e Younes, ancora qualche dubbio per le condizioni di Dolberg: il diciannovenne danese si è allenato in gruppo ieri, ma il suo allenatore ha ribadito che scenderà in campo solo se effettivamente al 100%. A completare il 4-3-3, la difesa formata da Onana tra i pali e dalla linea Veltman-Sanchez-Riedewald-Viergever.

L'esultanza di Davy Klaasen. | Fonte: twitter.com/stop_and_goal
L'esultanza di Davy Klaasen. | Fonte: twitter.com/stop_and_goal

Solito 4-2-3-1 in previsione invece per Markus Weinzierl, intenzionato a schierare tutti i migliori a disposizione: ci sarà Burgstaller come unica punta, con Caligiuri, Goretzka e uno tra Choupo-Moting e Maxi Meyer dietro di lui. In mediana Bentaleb e Geis dovrebbero resistere alla concorrenza di Schopf, mentre la linea di difesa sarà quasi sicuramente composta da Kehrer, Howedes, Nastasic e Kolansinac davanti a Fahrmann.

La rifinitura dello Schalke. | Fonte: twitter.com/s04_en
La rifinitura dello Schalke. | Fonte: twitter.com/s04_en

Le probabili formazioni

Ajax (4-3-3): Onana; Veltman, Sanchez, Riedewald, Viergever; Van de Beek, Klaassen, Ziyech; Traore, Dolberg, Younes. All. Bosz

Schalke 04 (4-2-3-1): Fahrmann; Kehrer, Howedes, Nastasic, Kolasinac; Geis, Bentaleb; Caligiuri, Goretzka, Choupo-Moting; Burgstaller. All. Weinzierl