Europa League - Rashford avvicina il Manchester United alla finale: battuto il Celta Vigo 0-1

La squadra di Mourinho espugna il Balaidos di Vigo grazie al gioiello di Rashford su punizione.

Europa League - Rashford avvicina il Manchester United alla finale: battuto il Celta Vigo 0-1
Europa League - Rashford avvicina il Manchester United alla finale: battuto il Celta Vigo 0-1
CELTA VIGO
0 1
MANCHESTER UNITED
CELTA VIGO: SERGIO ALVAREZ; JONNY, RONCAGLIA, CABRAL, MALLO (92' BEAUVUE), HERNANDEZ, RADOJA, WASS (74' JOZABED), IAGO ASPAS, GUIDETTI, SISTO. ALL. BERIZZO
MANCHESTER UNITED: ROMERO; VALENCIA, BAILLY, BLIND, DARMIAN, HERRERA, POGBA, FELLAINI, LINGARD, RASHFORD (80' MARTIAL), MKHITARYAN (78' YOUNG (90' SMALLING)). ALL. MOURINHO
SCORE: 0-1 67' RASHFORD
ARBITRO: KARASEV AMMONITI: FELLAINI, POGBA (M), MALLO (C)
NOTE: STADIO BALAIDOS INCONTRO VALIDO PER L'ANDATA DELLE SEMIFINALI DI EUROPA LEAGUE

Il Manchester United vede più vicina la finale di Stoccolma. Al Balaidos, infatti, gli uomini di Mourinho battono di misura i padroni di casa grazie a un gol su punizione di Rashford nel secondo tempo dopo una partita non bella ma molto intensa con la squadra di Berizzo che ci ha creduto fino alla fine mentre i Red Devils sono apparsi più organizzati e cattivi dalla cintola in su. Appuntamento all'Old Trafford tra sette giorni per il ritorno ma la sensazione è che la finale sia un affare tra Manchester e Ajax. 

Per quanto riguarda il capitolo formazioni moduli speculari per entrambe le squadre che si schierano col 4-3-3: nel Celta Vigo tridente offensivo composto da Iago Aspas, Guidetti e Sisto mentre nel Manchester spazio a Lingard, Rashfors e Mhkitaryan.

Avvio aggressivo del Manchester United che prova a fare la partita ma la prima occasione, e anche clamorosa, è per il Celta Vigo on Radoja che cerca il cross sul secondo palo dove c'è Wass che si inserisce e colpisce la sfera di testa, ma il pallone si perde sul fondo. La risposta dei Red Devils arriva al 20' con Rashford che, ai venti metri, controlla e calcia in un battibaleno ma Sergio Alvarez vola in angolo. Col passare dei minuti la squadra di Berizzo prende in mano il pallino del gioco e alla mezz'ora torna a farsi vedere con Sisto che prova la giocata personale e la conclusione in porta, ma Romero blocca e fa ripartire i suoi.

Le due occasioni più clamorose della prima frazione, però, ce l'ha il Manchester: al 35' Pogba inventa una verticalizzazione per Mkhitaryan che calcia ma il suo tiro viene respinto dal piede dell'estremo difensore del Celta che si ripete, poi, al 39' su Lingard che calcia a botta sicura dall'interno dell'area trovando però la risposta di Alvarez che respinge a mano aperta. La prima frazione termina senza reti al Balaidos. 

La prima occasione della ripresa è per il Celta Vigo con Wass che viaggia sulla destra e mette in mezzo per Aspas che prova a girare di testa ma la sfera termina larga non di molto. Poco dopo si mette in proprio Sisto che riceve sulla sinistra e calcia col destro ma Romero, dopo una deviazione, devia in angolo con un gran volo. Alla prima occasione della ripresa, però, il Manchester colpisce con Rashford che con una pennellata su calcio di punizione dai 20 metri batte Sergio Alvarez, 0-1. Berizzo prova a cambiare qualcosa tra le fila della sua squadra inserendo Jozabed per Wass mentre Mourinho risponde mandando in campo Young e Martial per Mhkitaryan e Rashford ma non accade nulla da una parte e dall'altra. 

Nel finale il Celta Vigo si riversa in avanti a calcia del gol che non arriva. Al Balaidos il Manchester vince 1-0 grazie al gioiello di Rashford e vede la finale di Stoccolma ad un passo.