Europa League 2017 - Risultati e promossi del secondo turno di qualificazione: impresa Ostersund

Gli svedesi sono la sorpresa del secondo turno di qualificazione: dopo il 2-0 dell'andata, riescono a pareggiare in Turchia, in casa del Galatasaray, eliminando Gomis, Belhanda e soci.

Europa League 2017 - Risultati e promossi del secondo turno di qualificazione: impresa Ostersund
Europa League - Risultati e promossi del secondo turno di qualificazione: impresa Ostersund

Secondo turno delle qualificazioni di Europa League agli archivi e, tra emozioni e sorprese, spicca l'Ostersund, squadra svedese, che dopo il 2-0 ottenuto in casa, all'andata, contro il Galatasaray, riesce ad impattare in casa dei turchi eliminandoli dalla competizione. Adesso, per la matricola svedese, i lussemburghesi del Fola Esch. Detto ciò, passiamo al recap di tutti i risultati della serata di ieri. 

Si parte con le conferme dell'Aek Larnaka e dell'Ael Limassol, che bissano le vittorie ottenute all'andata contro Cork City e Progès Niederkorn. Dopo i pareggi della prima gara, invece, l'AIK Stoccolma ed il Bnei Yehuda avanzano al turno successivo battendo entrambe per 2-0 lo Zeljezncar ed il Trencin, mentre tutto facile per il Botev Plovdiv contro il Beitar Gerusalemme: 4-0 rotondo dopo l'1-1 dell'andata. Impresa del Ruzomberok contro i norvegesi del Brann: il fattore campo salta come all'andata - 0-1 - e vede gli ospiti imporsi per 2-0, ribaltando il discorso qualificazione. Corsaro anche l'Altach, mentre non ci sono problemi per la Stella Rossa nel superare la resistenza dell'Irtysh Pavlodar. 

Bello e spettacolare il 3-2 con il quale il Domzale vince l'opposizione del Valur Reykjavik: dopo il 2-1 dell'andata, sempre in favore degli sloveni, al ritorno gli islandesi si scoprono andando a caccia del ribaltone, che tuttavia non arriva. Si conferma anche in esterna il Panionios, che dopo il 2-0 ottenuto in casa vince anche fuori casa, a Gorica, per 3-2. Riesce anche al Lech Poznan l'impresa di ribaltare il discorso qualificazione dopo la sconfitta, rocambolesca, per 3-2, dell'andata: 2-0 all'Haugesund e passaggio del turno in tasca.

Uno dei big match di serata era senza dubbio quello che si giocava a Sofia, dove era di scena l'Hajduk Spalato: dopo l'1-1-0 in favore dei croati dell'andata, conferma anche a ritorno, con la difesa dei bulgari che non ha potuto nulla per controbattere alle offensive dei croati, abili nel finale ad approfittare dei tentativi di raddoppio dei padroni di casa per colpire prima con Ohandza, all'80, poi con Erceg qualche minuto dopo per il definitivo 1-2. 

Avanti anche Osijek - che resiste nonostante il 2-1 in favore del Lucerna - Lyngby - stesso punteggio allo Slovan Bratislava - Midtjylland, Mlada Boleslav, Sturm Graz - abile a ribaltare le sorti della qualificazione dopo lo 0-1 rimediato in casa contro il Mladost Podgorica - e l'Odd, che conferma l'1-0 dell'andata. Vittoria esterna anche per l'Aberdeen, che dopo l'1-1 ottenuto in casa, strappa successo e qualificazione in casa del Siroki Brijeg. Non vale a nulla invece l'1-0 del Liepaja, che paga lo 0-2 subito in casa dal Sudava. Passano infine Skenderbeu, Trakai ai rigori dopo aver bissato il 2-1 contro il Norrkoping, l'Utrecht, il Videoton, il Brondby - nonostante la sconfitta a Vaasa, in ungheria - l'Apollon Limassol e l'Astra Giurgiu. 

I risultati del secondo turno di qualificazione. 

AEK Larnaca 1-0 Cork City (agg: 2-0)
AEL Limassol 2-1 Progrès Niederkorn (agg: 3-1)
AIK 2-0 Željezničar (agg: 2-0)
Bnei Yehuda Tel-Aviv 2-0 Trenčín (agg: 3-1)
Botev Plovdiv 4-0 Beitar Jerusalem (agg: 5-1)
Brann 0-2 Ružomberok (agg: 1-2)
Crvena zvezda 2-0 Irtysh Pavlodar (agg: 3-1)
Dinamo Brest 0-3 Altach (agg: 1-4)
Dinamo Minsk 3-0 Rabotnicki (agg: 4-1)
Domžale 3-2 Valur Reykjavík (agg: 5-3)
Fola Esch 4-1 İnter Bakı (agg: 4-2)
Galatasaray 1-1 Östersund (agg: 1-3)
Gorica 2-3 Panionios (agg: 2-5)
HJK Helsinki 1-1 Shkëndija (agg: 2-4)
Jagiellonia Białystok 0-2 Gabala (agg: 1-3)
KR Reykjavík 0-2 Maccabi Tel-Aviv (agg: 1-5)
Lech Poznań 2-0 Haugesund (agg: 4-3)
Levski Sofia 1-2 Hajduk Split (agg: 1-3)
Luzern 2-1 Osijek (agg: 2-3)
Lyngby 2-1 Slovan Bratislava (agg: 3-1)
Midtjylland 3-1 Ferencváros (agg: 7-3)
Mladá Boleslav 2-0 Shamrock Rovers (agg: 5-2)
Mladost Podgorića 0-3 Sturm Graz (agg: 1-3)
Odd 1-0 Vaduz (agg: 2-0)
Široki Brijeg 0-2 Aberdeen (agg: 1-3)
Skënderbeu 2-0 Kairat Almaty (agg: 3-1)
Sūduva 0-1 Liepāja (agg: 2-1)
Trakai 2-1 Norrköping (agg: 3-3, Trakai vince 5-3 ai rigori)
Utrecht 3-1 Valletta (agg: 3-1)
Videoton 1-1 Kalju (agg: 4-1)
VPS Vaasa 2-1 Brøndby (agg 2-3)
Zaria Balti 1-2 Apollon Limassol (agg: 1-5)
Zirä 0-0 Astra Giurgiu (agg: 1-3)

Terzo turno di qualificazione (27 Luglio/3 Agosto)

Aberdeen (SCO) v Apollon Limassol (CYP)
AEK Larnaca (CYP) v Dinamo Minsk (BLR)
AIK (SWE) v Braga (POR) 
Arka Gdynia (POL) v Midtjylland (DEN)
Astra Giurgiu (ROU) v Olexandriya (UKR)
Austria Wien (AUT) v AEL Limassol (CYP)
Bordeaux (FRA) v Videoton (HUN) 
Botev Plovdiv (BUL) v Marítimo (POR)
Brøndby (DEN) v Hajduk Split (CRO)
Crvena zvezda (SRB) v Sparta Praha (CZE)
CSU Craiova (ROU) v AC Milan (ITA) 
Dinamo București (ROU) v Athletic Club (ESP)
Dinamo Zagreb (CRO) v Odd (NOR)
Everton (ENG) v Ružomberok (SVK)
Freiburg (GER) v Domžale (SVN)
Gent (BEL) v Altach (AUT)
Krasnodar (RUS) v Lyngby (DEN)
Maccabi Tel-Aviv (ISR) v Panionios (GRE)
Marseille (FRA) v Oostende (BEL)
Mladá Boleslav (CZE) v Skënderbeu (ALB)
Olimpik Donetsk (UKR) v PAOK (GRE)
Östersund (SWE) v Fola Esch (LUX)
Panathinaikos (GRE) v Gabala (AZE)
PSV Eindhoven (NED) v Osijek (CRO)
Sturm Graz (AUT) v Fenerbahçe (TUR)
Sūduva (LTU) v Sion (SUI)
Trakai (LTU) v Shkëndija (MKD)
Utrecht (NED) v Lech Poznań (POL)
Zenit (RUS) v Bnei Yehuda Tel-Aviv (ISR)