Craiova-Milan, Mangia: "Dovevamo sfruttare meglio le occasioni che abbiamo avuto"

Il tecnico della squadra rumena non ha nulla da rimproverare ai suoi, se non una mancanza di cattiveria dalle parti di Donnarumma

Craiova-Milan, Mangia: "Dovevamo sfruttare meglio le occasioni che abbiamo avuto"
Devis Mangia, twitter.com

Non si può dire che il Craiova di Devisa Mangia non ci abbia provato contro il Milan di Vincenzo Montella. I ragazzi dell'ex allenatore della Nazionale italiana Under 21 hanno messo in mostra delle buone cose, ma sono mancati negli ultimi 20 metri di campo. L'unica vera occasione è arrivata su un errore di Montolivo, ma poi ci ha pensato Donnarumma a sbrogliare la situazione per il Milan. E' forse questo l'unico rammarico di Mangia che per il resto si dice soddisfatto da quanto fatto vedere in campo dal Craiova.

Il tecnico scende nei dettagli ai microfoni di Sky Sport: "Noi abbiamo fatto bene, sicuramente il massimo. Chiaro che quando giochi contro squadre come il Milan devi riuscire a cogliere le opportunità che hai. Poi concedi una mezza ingenuità su una punizione. Considerando tutta la partita credo abbiamo fatto una buonissima gara. Ritorno? Dovrà prevalere la soddisfazione di esserci. Ai ragazzi oggi ho detto di giocarcela con le nostre caratteristiche. Prima della partita contro il Milan noi abbiamo una partita a Bucarest contro l'ex Steaua. Se mi aspettavo di più dal Milan? No, poi ci sono tante scusanti come ad esempio l'essere andati in Cina. Per questo preferisco parlare dei nostri. Noi dobbiamo crescere step by step, dobbiamo puntare alle prime posizioni e poi cercare di crescere nei prossimi anni".

Altri concetti arrivano anche dalla conferenza stampa di Mangia nel post partita: "Abbiamo preso gol da una punizione che magari non c'era nemmeno, ma va bene così. Felice della partita e dei ragazzi, abbiamo creato difficoltà ad una squadra di grande livello. Peccato per il risultato, per noi poteva finire meglio. Nel primo tempo siamo stati ordinati, abbiamo avuto una grandissima occasione, nella ripresa il Milan è calato fisicamente, è un peccato non aver sfruttato le occasioni avute. Parata Donnarumma? È una risorsa per il calcio italiano, oggi ha dimostrato di essere un grande portiere, è stato molto reattivo nell'intervenire sulla palla bassa. San Siro? Sarà una gara difficile, voglio solo che la squadra giochi come oggi, senza pensieri ma ordinati".