Playoff Europa League - Zenit e Ajax, obiettivo rimonta. Marsiglia, risolvere in casa. Tranquillo l'Everton

Russi e Olandesi sono stati sconfitti nella gara d'andata rispettivamente da Utrecht e Rosenborg: stasera servirà l'exploit per accedere alla fase a gironi di Europa League. I francesi ospitano il Domzale, gli inglesi vanno sul campo dell'Hajduk Spalato. Tutto il programma di serata.

Playoff Europa League - Zenit e Ajax, obiettivo rimonta. Marsiglia, risolvere in casa. Tranquillo l'Everton
Fonte immagine: Twitter @EuropaLeague

In quarantaquattro per ventidue posti nell'urna, per completare le quarantotto che si giocheranno la fase a gironi di Europa League. Tra chi parte per vincere, chi per partecipare e chi per salvare una stagione, questa sera un buon numero di big scende in campo, con obiettivi - al momento - differenti.

La squadra più in difficoltà e chiamata al grande salto è l'Ajax, battuto in casa per 0-1 dal Rosenborg all'andata nonostante il solito dominio: finalisti l'anno scorso, stasera a Trondheim i lancieri sono chiamati al miracolo. Deve rimontare, ma può farlo invece in casa, lo Zenit di Mancini, dopo l'1-0 subito sul campo dell'Utrecht. I segnali di una settimana fa non incoraggiano, ma il potenziale permette di crederci. Sono invece due le reti di svantaggio del Fenerbahce, colpito dal Vardar a sorpresa una settimana fa: il 2-0 ad Istanbul è stato accolto piuttosto male, ma la contesa non è ancora finita.

Tranquillo è l'Everton, che ha da gestire un comodo 2-0 conquistato in casa una settimana fa contro l'Hajduk Spalato. Vengono da un pareggio altre due big come Dynamo Kiev e Marsiglia, rispettivamente 0-0 ed 1-1 contro Maritimo e Domzale: stasera entrambe giocano in casa e vedono l'opportunità per dilagare e volare ai gironi. In caso opposto sarebbe una delusione difficile da digerire. Facile anche il compito di PaokPlzen  e Ludogorets, che hanno da gestire un doppio vantaggio conseguito in casa. Plzen, Osterlunds e Suduva non sembrano squadre in grado di complicare la vita.

Vantaggio leggermente più sottile quello del Krasnodar, che ha vinto contro la Stella Rossa in casa per 3-2 e questa sera affronta il Marakana. Facile, invece, per il Salisburgo (3-1 sul campo del Vitorul una settimana fa) e per altre squadre che han fatto il colpo in trasferta, quali Maccabi, Braga, Austria Vienna e soprattutto Athletic Bilbao, quest'ultima contro il Panathinaikos. Ovviamente relax massimo anche per il Milan dopo il 6-0 dell'andata.

Tra le gare molto aperte, da sottolineare soprattutto le sfide tra Partizan e Videoton e quella tra Aek Atene e Brugge, entrambe terminate 0-0 all'andata. Non scontato nemmeno il passaggio dell'Apollon Limassol, impegnato sul campo del Midtjylland, mentre rischiano anche Bate Borisov, Dinamo Zagabria e Legia Varsavia, tutte in trasferta su campi sulla carta facili, ma con un 1-1 poco rassicurante in tasca.

Di seguito il programma di giornata:

18.00 Aek Larnaca (Cyp) Viktoria Plzen (Cze) and. 1-3
18.45 Dyamo Kiev (Ucr) Maritimo (Por) and. 0-0
19.00 Maccabi Tel Aviv (Isr) Altach (Aut) and. 1-0
19.00 Oleksandriya (Ucr) BATE Borisov (Blr) and. 1-1
19.00 Osterlunds (Sve) Paok Salonicco (Gre) and. 1-3
19.00 Sheriff Tiraspol (Mac) Legia Varsavia (Pol) and. 1-1
19.00 Salisburgo (Aut) Viitorul (Rom) and. 3-1
19.00 Zenit san Pietroburgo (Rus) Utrecht (Ola) and. 0-1
19.30 Fenerbahce (Tur) Vardar (Mac) and. 0-2
19.30 Suduva (Lit) Ludogorets (Bul) and. 0-2
20.00 Aek Atene (Gre) Club Brugge (Bel) and. 0-0
20.00 Midtjylland (Dan) Apollon Limassol (Cip) and. 2-3
20.00 Skenderbeu (Alb) Dinamo Zagabria (Cro) and. 1-1
20.00 Videoton (Ung) Partizan Belgrado (Ser) and. 0-0
20.45 Athletic Bilbao (Spa) Panathinaikos (Gre) and. 3-2
20.45 Braga (Por) Hafnarfjordur (Isl) and. 2-1
20.45 Marsiglia (Fra) Domzale (Svn) and. 1-1
20.45 Rosenborg (Nor) Ajax (Ola) and. 1-0
20.45 Shkendija (Mac) Milan (Ita) and. 0-6
21.00 Hajduk Spalato (Cro) Everton (Ing) and. 0-2
21.00 Stella Rossa (Ser) Krasnodar (Rus) and. 2-3
21.05 Austria Vienna (Aut) Osijek (Cro) and. 2-1