KF Shkendija-Milan in diretta, playoff Europa League 2017/18 LIVE (0-1): MILAN AI GIRONI!

KF Shkendija-Milan in diretta, playoff Europa League 2017/18 LIVE (0-1): MILAN AI GIRONI!
KF Shkendija
0 1
Milan
KF Shkendija: (3-4-2-1): Zahov; Bejtulai, Cuculi, Teqja; Todorovski, Alimi, Totre, Celikovic; Ibraimi, Hasani; Radeski (73' Abdurahimi). All. Osmani
Milan: (3-5-2): Storari; Zapata, Bonucci, Romagnoli (46' Abate); Calabria, Zanellato, Mauri, Locatelli (73' Gabbia), Antonelli; Cutrone (58' Suso), André Silva. All. Montella
SCORE: 13', 0-1, Patrick Cutrone.
ARBITRO: Istvan Kovacs (ROM). Ammoniti: 22' Romagnoli, 31' Zapata.

22.45 - Per noi stasera è davvero tutto. Io sono Stefano Fontana e vi ringrazio per avermi seguito. Da parte mia, e di tutta la redazione di VAVEL Italia, una calorosa buonanotte. Rimanete sintonizzati per tutto il meglio del calcio e dello sport internazionale, solo su VAVEL! Alla prossima, ciao!

22.43 - Dunque, il Milan accede alla fase a gironi, che verrà delineata domani dalla UEFA. Nel weekend, invece, arriva a San Siro il Cagliari: l'obiettivo è allungare la striscia attualmente ferma a 5 vittorie ufficiali.

22.40 - Tutto liscio dunque per il Milan, ed altro non poteva essere dato il 6-0 dell'andata. Più o meno bene i tanti esperimenti: positiva la linea a tre, con Bonucci straordinario da regista basso, ma qualcosa è da limare nella distanza tra i reparti. Bene anche Locatelli, Zanellato ed il subentrato Gabbia, vera linea verde del centrocampo milanista, meno Mauri, che ha corso tanto ma sbagliato altrettanto. Ancora una volta in rete Cutrone, molto positivo, mentre ancora da migliorare la prestazione di André Silva, andato calando con il tempo

90+3' FINISCE QUI! DOPO 1271 GIORNI IL MILAN TORNA NELLA FASE A GIRONI DI UNA COMPETIZIONE EUROPEA! 0-1 A SKOPJE, 7-0 COMPLESSIVO ALLO SHKENDIJA PER SUPERARE ANCHE L'ULTIMO TURNO PRELIMINARE. La firma, oggi, è di Cutrone.

90' - Tre di recupero, mera formalità.

89' - Ottimo triangolo Antonelli-Silva, poi Mauri - che ha corso tantissimo - si mangia tutto all'altezza del dischetto.

87' - Finale, ovviamente, senza spunti, si attende solo il triplice fischio.

81' - Un po' opaco il secondo tempo di André SIlva, che non sta riuscendo a sfruttare i tanti palloni in profondità.

79' - Ritmo lentissimo ora, si gioca praticamente da fermi.

76' - Pioggia di fischi e cori, sono improvvisamente tutti in piedi alla Philip II Arena.

75' - Ottimo l'inserimento del giovane rossonero, che si propone, gioca due ottimi palloni e poi attacca bene la profondità.

72' - Arriva il momento di Abdurahimi, che prende il posto di Radeski, mentre Gabbia (classe '99) esordisce in prima squadra e rimpiazza un buon Locatelli.

68' - Adesso ci crede lo Shkendija, che attacca a pieno organico: ancora dalla distanza, stavolta ci prova Ibraimi.

65' - ANCORA STORARI! Tiene involata la porta del Milan, due volte su due tentativi di Alimi, entrambi alla botta dalla distanza. Ottima prestazione del portiere rossonero, chiamato in causa poco ma sempre attento.

61' - Primo guizzo di Suso che vince sue rimpalli, si lancia in profondità e prova a servire l'ennesimo inserimento di Antonelli. Attenta la difesa di casa.

58' - 3-5-1-1 in questa fase, con Zanellato che si alza a sostegno di Suso dietro André Silva.

57' - Applausi scroscianti per la sostituzione di Cutrone, che lascia spazio a Suso.

55' - Ibraimi ancora volenteroso, stop e tiro dai trenta metri: attento Storari.

49' - STORARI! Si guadagna la pagnotta! Altra azione in verticale, Bonucci intercetta ma rinvia male e un rimpallo lancia in porta Alimi: bravissimo Storari a coprire in corner.

48' - IBRAIMI! Sbaglia anche Antonelli, Ibraimi rientra sul mancino e vince il rimpallo con Calabria ma poi non trova la porta col tocco a giro. 

47' - Mauri inizia il secondo tempo come aveva finito il primo: perdendo palla. Nel Milan però c'è Abate al posto di Romagnoli.

46' SI RIPARTE!

21.40 - Qualche scatto dal primo tempo. Ottima la prestazione di Cutrone, bene anche Locatelli e Bonucci. Leggermente meno concentrati (ma è comprensibile, dato il risultato) Zapata e José Mauri, autori di un paio di leggerezze. Comunque, segnali positivi da un Milan con tanti giocani in campo.

 

21.33 - Secondo gol (con due assist) nelle prime quattro partite ufficiali per il classe 1998 Patrick Cutrone.

45+1' - Finisce qui, dopo un solo minuto di recupero, il primo tempo. Milan in controllo, senza sforzi eccessivi: 0-1 con firma di Cutrone nel primo quarto d'ora.

45' - ANTONELLI! TUTTO SOLO! Che liscio! Cutrone difende benissimo palla, si gira e crossa teso dalla destra, ma Antonelli non riesce a toccare un pallone solo da spingere in porta.

43' - Altro cioccolatino di Bonucci, stavolta su Calabria che ci arriva in allungo ma non trova lo spazio giusto in area.

41' - Rientra ora il numero 19, solo una botta per lui.

39' - Si scontrano Bonucci ed Alimi, rimane a terra l'ex-Juventus.

36' - André Silva! Ancora Bonucci con la rasoiata a tagliare il campo, SIlva controlla, se la porta sul mancino e scarica la potenza: bravissimo, in tuffo, Zahov ad allontanare.

34' - Ancora a terra Alimi, stavolta al limite dell'area, ma stavolta l'arbitro non ci casca.

33' - Celikovic pesca Radeski in area, il colpo di testa finisce alto.

30' - Il Milan arretra e fa giocare gli avversari, qui arriva anche il giallo (dubbio) per Zapata, per un presunto contatto con Alimi. Dal replay, sembra il portatore di palla a cadere verso il difensore del Milan.

27' - Lunga costruzione rossonera che porta al tiro Calabria col mancino, ma i padroni di casa fanno bene muro.

25' - Alimi ci prova da fuori, ma il destro è debole e centrale. Blocca Storari.

25' - Zapata, complice il punteggio, si lancia in dribbling dalla sua metà campo e per poco non dà origine al gol del pari. Salva tutto la copertura difensiva di José Mauri.

23' - Contatto a palla lontana tra Romagnoli e Radeski, il macedone chiede addirittura la seconda ammonizione per la gomitata.

22' - Punizione di Antonelli, Romagnoli toccato da dietro va giù in area. Il fallo non c'è, e l'ex-Roma si prende anche il giallo per aver bloccato la palla con le mani dopo essere caduto.

21' - Cross in acrobazia di Antonelli, allontana Todorovski.

20' - In questa fase ricomincia abbastanza insistentemente il palleggio dei rossoneri.

16' - Nonostante la partita abbia lo stesso senso di un'amichevole, lo Shkendija sta comunque rendendo onore all'impegno giocando all'attacco.

12' SEMPRE LUI, SEMPRE LUI! WONDERBOY CUTRONE, CONTINUA LA SUA ESTATE MERAVIGLIOSA E SBLOCCA LA PARTITA! Palla lunga in verticale di Locatelli che brucia la linea e trova lo scatto di Cutrone: grandissima finta che manda al bar marcatore e portiere e appoggio di interno destro. Milan avanti anche in trasferta!

7' - Altro errore, stavolta in costruzione, di Jose Mauri, che permette a Radeski di involarsi verso l'area: conclusione strozzata col destro dal limite.

6' - Primo super-filtrante di Bonucci, che lancia in avanti per l'inserimento di Zanellato: controllo da urlo, ma la conclusione arriva con un pizzico di ritardo ed è contrastata.

5' - Hasani manda al bar Mauri sulla destra, ma sul più bello spara sul fondo il traversone.

4' - CHE PINBALL IN AREA DELLO SHKENDIJA! Mille rimpalli con Calabria e Cutrone a dare fastidio ai difensori avversari: alla fine il numero 63 riesce a coordinarsi per il mancino all'angolino, ma Bejtulai salva sulla linea.

3' - Possesso insistito del Milan in questi primi minuti.

1' VIAAA! Fischia Kovacs, si parte!

20.43 - Tutto molto rapido nel pre-partita, ora si fa sul serio.

20.40 - ECCOLI! In campo i 22 giocatori e la squadra arbitrale. Momento dei saluti di rito ora.

20.35 - Riscaldamento ultimato, tutto pronto al via.

20.28 - Queste le immagini dell'arrivo dei rossoneri allo stadio.

20.24 - Riscaldamento in corso alla Telekom Arena, anche nota come Arena Philip II.

Milan (3-5-2): Storari; Zapata, Bonucci, Romagnoli; Calabria, Zanellato, Mauri, Locatelli, Antonelli; Cutrone, André Silva. All. Montella

20.20 - Tutto confermato invece per il Milan, nel 3-5-2 che vede in campo quattro prodotti italiani del vivaio rossonero: Calabria a destra, Zanellato e Locatelli in mediana e Cutrone davanti, ma anche i nuovi acquisti Bonucci ed André Silva.

Shkendija (3-4-2-1): Zahov; Bejtulai, Cuculi, Teqja; Todorovski, Alimi, Totre, Celikovic; Ibraimi, Hasani; Radeski. All. Osmani

20.18 - 3-4-2-1 per Osmani, che prova il tutto per tutto: non c'è Abdurahimi, ma Ibraimi ed Hasani dietro a Radeski. Celikovic a sinistra, Rodorovski a destra, in mezzo fanno sostanza Alimi e Totre. Bejtulai, Taqja e Cuculi difendono Zahov.

20.16 - Pronte, subito, le formazioni ufficiali!

20.15 - Eccoci collegati! Tutto pronto a Skopje per accogliere il Milan!

Buonasera e benvenuti a tutti ad una nuova diretta scritta scritta in tempo reale di VAVEL Italia! Anche questo giovedì torna l'Europa League: giornata di ritorno dell'ultimo turno di qualificazione per la seconda competizione continentale per club. Il Milan, forte del 6-0 dell'andata, vola in Macedonia per affrontare di nuovo lo Shkendija. Calcio d'inizio previsto, agli ordini di Istvan Kovacs, per le 20.45 sul prato della Philip II Arena.

Rossoneri in visita alla casa di Madre Teresa a Skopje. | Fonte: twitter.com/acmilan
Rossoneri in visita alla casa di Madre Teresa a Skopje. | Fonte: twitter.com/acmilan

Il momento delle due squadre

Rossoneri che arrivano a questa trasferta carichi di entusiasmo: il Milan ha debuttato brillantemente in campionato con il Crotone, con un 3-0 che ha sigillato la quarta vittoria ufficiale consecutiva senza neanche una rete subita. Certo, le avversarie non erano esattamente armate irresistibili, ma tutti gli interpreti hanno dato il meglio di sé nei primi passi di questa stagione.

Su tutti, questo è stato l'inizio di stagione di Patrick Cutrone: fenomenale nelle amichevoli precampionato, a segno anche nella prima gara di Serie A, il talentino del vivaio rossonero ha dimostrato di poter lottare per un posto da protagonista.. Nella gara di andata, però, si sono messi in mostra  Leonardo Bonucci, capitano, André Silva e Montolivo, autori di una doppietta a testa, in attesa dell'inserimento definitivo di Lucas Biglia e dell'ultimo arrivato Nikola Kalinic.

Sessione di stretching. | Fonte: twitter.com/acmilan
Sessione di stretching. | Fonte: twitter.com/acmilan

I macedoni (rappresentativi della minoranza albanese) hanno invece superato ben tre turni preliminari, e nonostante la batosta dell'andata stanno tenendo bene il passo anche in campionato: 2-0 ai campioni in carica del Vardar e 3-0 in trasferta allo Shkupi per conquistare la testa della Prva Liga a punteggio pieno.

Le ultime dal campo

Vincenzo Montella ha sottolineato in conferenza come nessuno a Milanello sottovaluti l'incontro, ma il margine di sei reti è davvero troppo ampio per non lasciare spazio al turnover: molti dei big non sono convocati. A casa, infatti, Donnarumma, Conti, Calhanoglu, Montolivo, Musacchio e Rodriguez, oltre agli infortunati Biglia e Bonaventura. Torna a disposizione, però, dopo uno stop di diversi mesi, Alessandro Romagnoli.

Dunque, spazio alla sperimentazione per i rossoneri: tra i pali partirà uno tra Storari e Antonio Donnarumma, mentre dovrebbe essere provata la difesa a tre con Zapata e Romagnoli accanto a capitan Bonucci. Cinque a centrocampo, con l'inedita mediana tutta azzurra pronta ad esordire: Zanellato e Locatelli fino a pochissimo tempo fa erano compagni in Primavera, mentre ora si ritrovano su un palcoscenico di tutt'altro spessore. Occasioni anche per altri visi meno conosciuti della rosa, come José Mauri, che Montella prova a rilanciare da centrocampista centrale con licenza di inserirsi. Sugli esterni, invece, dovrebbe esserci spazio per altri due italiani come Calabria e Antonelli. Davanti, primo esperimento di convivenza tra le due punte André Silva e Cutrone.

André Silva. | Fonte: twitter.com/federicocasotti
André Silva. | Fonte: twitter.com/federicocasotti

Per Qatip Osmani, invece, scelte orientate verso un 4-2-3-1 simile a quello visto a San Siro, con Zahov tra i pali, la linea a quattro formata da Bejtulai e Cuculi al centro e dai due terzini Todorovski e Celikovic. In mediana, spazio ad Alimi e Totre, mentre davanti dovrebbero essere Hasani, Radeski ed Abdurahimi a supportare il talento di Ibraimi.

Le probabili formazioni

FK Shkendija (4-2-3-1): Zahov; Todorovski, Bejtulai, Cuculi, Celikovic; Alimi, Totre; Radeski, Hasani, Abdurahimi; Ibraimi. All. Osmani

Milan (3-5-2): Storari; Zapata, Bonucci, Romagnoli; Calabria, Zanellato, Mauri, Locatelli, Antonelli; Cutrone, André Silva. All. Montella