Europa League, le gare delle 21.05: trasferta ostica per l'Atalanta, Milan in casa con il Rijeka

Prima trasferta europea per l'Atalanta che va in casa del Lione, mentre il Milan sarà alla prima casalinga del girone. Everton in casa con l'Apollon per tre punti obbligatori, Hoffenheim in trasferta in Bulgaria.

Europa League, le gare delle 21.05: trasferta ostica per l'Atalanta, Milan in casa con il Rijeka
Foto Vavel Italia | Andrea Mauri

Una gara alle 17, undici alle 19 e altrettante alle 21.05: questo è il programma della seconda giornata dei gironi di Europa League. Nel primo rush ci sarà la Lazio, mentre nel secondo toccherà a Milan ed Atalanta iniziare a dare una fisionomia più precisa al proprio girone. Con le due italiane scenderanno in campo anche l'Hoffenheim, l'Everton ed il Villarreal. 

Andiamo, però, in ordine di girone. Nel girone A c'è il primo anticipo, quello alle 17 tra Astana e Slavia Praga, mentre alle 21.05 giocheranno le restanti due squadre: Maccabi Tel-Aviv e Villarreal. Gli spagnoli dovranno andare in Israele per blindare il primo posto nel girone e tenere il passo dei cechi in caso di vittoria in Kazakistan,. 

Nel girone B, invece, la Dinamo Kiev attuale capolista farà visita al Partizan Belgrado. Uscire con dei punti dalla Serbia non sarà semplice, ma gli ucraini devono farlo se vogliono fare uno scatto in avanti verso la qualificazione al prossimo turno. Trasferta slava anche per lo Young Boys che andrà nella tana dello Skenderbeu per provare a trovare la prima vittoria nel girone. 

Nel gruppo C si inizia a fare sul serio. L'Hoffenheim deve obbligatoriamente centrare la vittoria contro il Ludogorets se vuole mantenere delle velleità di conquistare il primo posto, attualmente occupato dal Braga. I portoghesi ospiteranno i turchi del Basaksehir, provenienti dai playoff di Champions League e bloccati sul pari dai bulgari nel primo turno. 

Secondo impegno facile per il Milan che dopo la goleada contro l'Austria Vienna prepara il pallottoliere per il Rijeka. La squadra di Fiume, questo lo storico nome in italiano dei prossimi avversari rossoneri, andrà per la prima volta alla Scala del Calcio e uscirne senza ossa rotte sarà davvero complicato. L'altra partita del girone è tra AEK Atene ed Austria Vienna, i greci con una vittoria otterrebbero un buon vantaggio sugli austriaci e gli sloveni. 

Tanta, tanta curiosità anche per l'Atalanta. La Dea ha incantato l'Europa demolendo l'Everton e stasera se la vedrà contro un'altra grande del panorama europeo: il Lione. I nerazzurri sono arrivati in Francia con lo spirito combattivo che li contraddistingue ed un pareggio al Parc Olympique Lyonnais manderebbe un forte segnale, soprattutto in vista del doppio impegno con l'Apollon Limassol. I ciprioti saranno di scena a Goodison Park contro un Everton costretto a vincere per non rimanere tagliato fuori. 

Infine, c'è il gruppo F dove tutte le squadre sono ad un punto. Dopo la prima giornata c'è ancora tutto in ballo, non ci sono gerarchie, ma è certo che il Copenhagen proverà a stabilirle vincendo contro lo Sheriff. Impegno in casa, invece, per la Lokomotiv Mosca che ospiterà lo Zilina. 

Il programma delle gare alle 21.05 

Gruppo A
Maccabi Tel Aviv - Villarreal 
Astana - Slavia Praga 

Gruppo B
Partizan - Dynamo Kiev 
Skenderbeu - Young Boys

Gruppo C
Braga - Basaksehir
Ludogorets -Hoffenheim

Gruppo D
Aek Atene - Austria Vienna
Milan- Rijeka 

Gruppo E
Everton - Apollon
Lione - Atalanta

Gruppo F
Lokomotiv Mosca - Zilina 
Sheriff - Copenhagen