Europa League, i match delle 21: Atalanta e Milan per la fuga, Hoffenheim per il riscatto

Dopo i match delle 19, anche quelli delle 21 offrono molti spunti. Le due italiane potrebbero scappare in classifica, i tedeschi di Nagelsmann voglio i primi tre punti del girone, la Dinamo Kiev può chiudere i giochi.

Europa League, i match delle 21: Atalanta e Milan per la fuga, Hoffenheim per il riscatto
Europa League, i match delle 21: Atalanta e Milan per la fuga, Hoffenheim per il riscatto

Nella seconda tornata di match del terzo turno dei gironi di Europa League scendono in campo le restanti squadre italiane, Atalanta e Milan. Oltre a loro, l'Hoffenheim cerca i primi punti del suo girone, mentre la Dinamo Kiev può virtualmente chiudere i giochi per la qualificazione.

Andiamo però con ordine. Nel gruppo A va in scena lo scontro diretto tra le prime della classe: Villarreal e Slavia Praga. Entrambe sono a quota quattro punti, la questione qualificazione sembra essere tra di loro e il match di stasera è il primo atto di quello che è a tutti gli effetti uno spareggio per il primo posto. Astana e Maccabi Tel-Aviv si giocano le ultime possibilità di rientrare in corsa per il passaggio del turno, ma le loro chance sono davvero minime. 

Il girone B è quello dominato dalla Dinamo Kiev. Gli ucraini sono a +4 sugli svizzeri dello Young Boys e questa sera li sfideranno tra le mura amiche, sapendo che con una vittoria l'approdo ai sedicesimi di finale sarà soltanto una formalità. Nell'altro match si sfidano Partizan e Skenderbeu, una sfida che si annuncia caldissima dentro, ma soprattutto fuori dal campo. 

Il raggruppamento C è quello della delusione di questa Europa League: l'Hoffenheim. La squadra rivelazione della scorsa Bundesliga assieme al Lipsia sta soffrendo molto in campo europeo ed è ultima nel girone a zero punti. Stasera la squadra di Nagelsmann avrà l'occasione di riscattarsi ospitando alla Wirsol Rhein-Neckar-Arena l'Istanbul Basaksehir, riaprendo anche il discorso qualificazione, magari approfittando di un pareggio tra Braga e Ludogorets. 

Nei gironi D ed E entrano in scena le due italiane. Il Milan ospiterà a San Siro l'AEK, prima inseguitrice, mentre l'Atalanta affronterà al Mapei Stadium l'Apollon. Entrambe, con una vittoria, hanno la possibilità di allungare in classifica: i rossoneri a causa dello scontro diretto con i greci, gli orobici poiché possono approfittare del match tra Everton e Lione

A chiudere la serata, le sfide del gruppo F. Il Copenhagen farà visita allo Zlìn, mentre il Lokomotiv Mosca andrà in casa dello Sheriff per provare a chiudere la qualificazione.