Europa League, le gare delle 21.05

Ultima giornata della fase a gironi, alle 21.05 in programma dodici partite.

Europa League, le gare delle 21.05
Europa League, le gare delle 21.05 - Europa League Twitter

La serata di Europa League si spezza, come di consueto, in due tronconi. Alle 21.05, sono in programma dodici partite. Dal gruppo G al gruppo L, verdetti da emettere, pass da staccare per accedere alla fase a eliminazione diretta. Partiamo dal girone G. Steaua Bucarest e Viktoria Plzen hanno la certezza del turno successivo. La Steaua ha 10 punti, uno in più dei rivali, e deve blindare la prima piazza nel match interno con il Lugano. Gli svizzeri, a quota 6, possono agguantare il Viktoria, ma il confronto diretto è sfavorevole. La compagine ceca bussa alla porta dell'Hapoel Beer Sheva, ultimo ed eliminato. 

Nel gruppo H, comanda l'Arsenal. 10 punti per i gunners, un solo passo falso, ininfluente, con il Colonia. Wenger può abbozzare un turnover ampio, nessuno può impensierire la formazione inglese. Tra Stella Rossa, Colonia - entrambe a 6 - e Bate - 5 - è vero e proprio spareggio. La Stella Rossa ospita il Colonia e può contare sul successo dell'andata, il Bate vola a Londra per sfidare l'Arsenal. Deve vincere e sperare in un pari nell'altro confronto. Girone I favorevole al Salisburgo. 11 punti, tre vittorie e due pari, passerella al tramonto con il Marsiglia. L'OM è secondo a quota 7, ma deve guardarsi dal Konyaspor - 5 - e anche dal Vitoria Guimaraes - 4. I portoghesi vantano un vantaggioso doppio confronto con i transalpini. Bisogna battere i turchi e chiedere una mano al Salisburgo.  

Nel J, l'Ostersunds è qualificato, ma deve trincerare la prima posizione in casa dell'Hertha - tedeschi in ultima piazza e già fuori. Può compiere il ribaltone l'Athletic - meno due dalla vetta. Gli spagnoli non possono però distrarsi, lo Zorya - avversario di giornata - è in corsa e con una piena affermazione può conquistare il secondo gradino. Nel K, tutto chiaro. Lazio - prima - e Nizza alla prossima fase, out Zulte e Vitesse. 

Infine, il girone L. Zenit e Real Sociedad in carrozza, sul piatto la prima piazza. I russi hanno un punto di vantaggio, ma in Spagna rischiano non poco. Vardar - Rosenborg vale solo per le statistiche.  

Il programma