Serie B - Vince la noia tra Spezia e Palermo: 0-0 al Picco
Fonte foto: Twitter Palermo

Serie B - Vince la noia tra Spezia e Palermo: 0-0 al Picco

Termina senza reti e con poche emozioni il primo posticipo della ventiduesima giornata di Serie B.

Alessio17
Alessio Evangelista
SPEZIADI GENNARO; DE COL, TERZI, GIANI, LOPEZ, MAGGIORE, BOLZONI, PESSINA, MASTINU (71' PALLADINO), GILARDINO (89' MARILUNGO), GRANOCHE. ALL. GALLO
PALERMOPOMINI; DAWIDOWICZ, STRUNA, BELLUSCI, FIORDILINO (67' MOREO), CORONADO, JAJALO, CHOCHEV, ALEESAMI, TRAJKOVSKI (82' MURAWSKI), NESTOROVSKI. ALL. TEDINO
SCORE0-0.
ARBITROPICCININI AMMONITI: STRUNA, ALEESAMI (P), BOLZONI (S)
NOTSTADIO PICCO INCONTRO VALIDO PER LA VENTIDUESIMA GIORNATA DI SERIE B

Nel match valido per la ventiduesima giornata di Serie B, Spezia e Palermo si dividono la posta in palio pareggiando 0-0. Partita avara di grandi emozioni, con i padroni di casa che hanno sfiorato il vantaggio con Gilardino mentre gli ospiti si sono resi pericolosi grazieNestorovski. Con questo pareggio la squadra di Tedino aggancia il Frosinone in testa a 40 punti mentre la squadra di Gallo sale all'ottavo posto con 31 lunghezze. 

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-1-2 per lo Spezia, con Mastinu a supporto di Granoche e Gilardino mentre il Palermo risponde col 3-5-2 con la coppia d'attacco formata da Trajkovski e Nestorovski

Parte forte lo Spezia che dopo dopo due minuti sfiora il vantaggi con Maggiore che, sugli sviluppi di un cross di Lopez, anticipa tutti ma manda fuori di pochissimo. La sfida, dopo un buon avvio dei padroni di casa, si gioca a ritmi piuttosto bassi con il Palermo che tiene di più il possesso della sfera senza, però, creare grossi grattacapi alla retroguardia ligure nei primi venti minuti. Al 28' squillo dei rosanero con un mancino dal limite di Chochev che, però, si perde alto sopra la traversa. Due minuti più tardi prima vera occasione della partita per i siciliani, quando è Nestorovski che si gira bene in area e calcia col destro trovando solo l'esterno della rete. Nel finale di tempo altra ghiotta occasione per il macedone che, sugli sviluppi di un cross del connazionale Trajkovski, colpisce di testa mandando a lato di nulla. 

Ritmi bassi anche nella ripresa tanto che il primo squillo del secondo tempo arriva solo al 63' con Trajkovski che, sugli sviluppi di un cross di Aleesami, colpisce di testa senza creare troppi problemi a Di Gennaro. Su capovolgimento di fronte, però, Spezia a un'unghia dal vantaggio con Granoche che crossa al centro per la girata di Gilardino ma Pomini salva i suoi con un grande intervento. A metà ripresa cambi da una parte e dall'altra: Tedino inserisce Moreo per Fiordilino mentre Gallo manda in campo Palladino per Mastinu. Al 70' spunto di Coronado che, servito da Moreo, conclude dalla distanza sfiorando il palo alla destra di Di Gennaro. Tedino getta nella mischia anche Murawski e La Gumina ma non accade nulla fino al triplice fischio. Al Picco vince la noia: Spezia e Palermo pareggiano 0-0. 

VAVEL Logo