ChievoVerona - Cagliari, crocevia salvezza
Foto ChievoVerona Twitter

ChievoVerona - Cagliari, crocevia salvezza

I clivensi di Maran sono reduci da quattro sconfitte di fila e da un filotto di risultati negativi che l'hanno fatta piombare al quint'ultimo posto in classifica. Sardi invece che hanno collezionato cinque punti nelle ultime tre, ma non sono tranquilli.

andrea-bugno
Andrea Bugno

Riscatto o conferma. Al Bentegodi di Verona uno dei tre anticipi del sabato della venticinquesima giornata vede scontrarsi due formazioni in pienissima lotta per non retrocedere. Da una parte il ChievoVerona di Rolando Maran, reduce da un filotto negativo impressionante e da quattro sconfitte di fila; dall'altra il Cagliari di Diego Lopez, che nelle ultime tre gare ha racimolato cinque preziosissimi punti frutto di due pareggi ed una vittoria contro la Spal in Sardegna. Nessuna delle due tuttavia può reputarsi tranquilla, nonostante il discreto margine di punti che separa le due compagini dalla SPAL terz'ultima ed impegnata al San Paolo. 

Foto Chievo Twitter
Foto Chievo Twitter

Chi è chiamata ad una reazione d'orgoglio è la squadra clivense di Rolando Maran, la quale sembrava lanciata a metà stagione verso la solita salvezza tranquilla, prima del crollo verticale. Questione di fame in un primo momento, di mancanza di ambizioni, le quali si sono trasformate in scarsa fiducia ed entusiasmo, lasciando spazio a paura e timore. Di contro invece una squadra in salute, che si poggia su solidi principi tattici, quelli di Lopez, i quali fanno del Cagliari una delle migliori difese degli ultimi turni: uno solo infatti il gol subito nelle ultime tre gare, nei tre scontri diretti che hanno tirato quasi fuori dalla lotta per evitare la retrocessione i sardi. 

Le ultime dai campi 

Maran proverà ad affidarsi nuovamente all'undici migliore possibile, quello che fornisce maggiori garanzie. Birsa agirà alle spalle di Meggiorini ed Inglese di punta, mentre con Radovanovic davanti alla difesa ci saranno Hetemaj ed il ritrovato Castro, perno fondamentale della mediana. Torna Cacciatore in difesa, la quale sarà composta da Bani e Gamberini centralmente e da Gobbi dalla parte opposta. 

Foto Cagliari Twitter

Solido e solito 3-5-2 per mister Lopez, che in assenza di Cigarini dovrebbe affidarsi a Padoin in mediana con Ionita e Barella ai suoi lati. Lykogiannis e Faragò sui lati, mentre Joao Pedro giocherà in appoggio a Pavoletti unica punta. Andreolli, Ceppitelli e Castan a protezione dei pali difesi da Cragno. 

Le probabili formazioni 

ChievoVerona (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Meggiorini, Inglese. All.: Maran.

Cagliari (3-5-2): Cragno; Andreolli, Ceppitelli, Castan; Faragò, Barella, Padoin, Ionita, Lykogiannis; Joao Pedro, Pavoletti. Allenatore.: Lopez. 

VAVEL Logo