Napoli, tra presente e futuro

Milic sul mercato degli svincolati, i rinnovi di Chiriches ed Allan e l'opportunità Torreira a centrocampo: il Napoli si muove sul mercato.

Napoli, tra presente e futuro
Foto Ssc Napoli

Una serata nefasta. La peggiore da quando Amadou Diawara veste la maglia del Napoli. Il bimbo prodigio che aveva estasiato il pubblico del Santiago Bernabeu non più tardi di un anno fa sembra essere caduto in depressione. Sfiduciato, spaesato, senza motivazioni né mordente: questi non sono aggettivi che si confanno al regista guineano, la cui versione più splendente, nella notte più difficile della sua carriera, avevano fatto stropicciare gli occhi al Real Madrid ed a mezza Europa. E' possibile che lo stesso giocatore sia passato dai merengues alla scialba prestazione contro il Lipsia? Qualcosa non va, sicuramente lo scarsissimo impiego ha condizionato ed influito sulla sua prestazione di giovedì sera, comprensibile, tutt'altro che giustificabile. 

Motivo per il quale il Napoli sta pensando, spinto dalle tantissime lusinghe sul suo conto, al futuro e, sebbene fino a qualche mese fa il futuro del centrocampo si chiamava Diawara, adesso questo assunto non è più così scontato. Anche perché dalla Premier League arrivano le sirene di tanti interessamenti sul suo conto, mentre i partenopei non hanno mai abbandonato l'idea di arrivare a Lucas Torreira, per il quale Giuntoli stravede e sarebbe passato - secondo quanto dichiarato da TMW, starebbe pensando a questo avvicendamento in cabina di regia per dare manforte e alternanza a Jorginho in quel ruolo. La clausola sul contratto del trottolino doriano è fissata sui venticinque milioni, cifra facilmente raggiungibile dal Napoli qualora cedesse l'ex Bologna. 

Nel frattempo gli azzurri lavorano ancora al mercato degli svincolati per garantire a Sarri un difensore, un laterale sinistro, in grado di alternarsi a Mario Rui quantomeno in allenamento. L'unico nome che sembra piacere alla dirigenza partenopea è quella dell'ex Fiorentina Milic, per il quale deciderà Aurelio De Laurentiis dopo la gara interna contro la Spal se affondare il colpo o meno. Contestualmente, secondo quanto riferito da RaiSport, il patron partenopeo sembra oramai aver definito le operazioni per il rinnovo contrattuale di Allan e Vlad Chiriches: entrambe i calciatori guadagneranno 2.2 milioni di euro e firmeranno nei prossimi giorni il prolungamento fino al 2023 per quel che riguarda il mediano brasiliano, un anno in meno per il capitano della Romania.