Nicchi: "Il Var va bene, ce lo riconoscono in tutto il mondo"
nicchi

Nicchi: "Il Var va bene, ce lo riconoscono in tutto il mondo"

Le parole del Presidente dell'AIA Nicchi sul VAR.

antonio-abate
Antonio Abate

Il presidente dell'Associazione Italiana Arbitri Marcello Nicchi ha parlato in esclusiva a Radio CRC sul VAR e sul suo utilizzo nella prima stagione di Serie A: "Sta andando molto bene - ha detto l'ex arbitro di calcio - è uno strumento importante che porta benefici ma è migliorabile perché c'è da pochi mesi. I risultati ci vengono riconosciuti da tutto il mondo ed andrà avanti. Ci prendono come esempio a livello europeo".

Il presidente ha inoltre parlato degli inevitabili errori commessi dalla classe arbitrale: "Noi abbiamo l'obbligo di seguire il protocollo che è rigido e complicato. A fine stagione probabilmente verrà aggiustato. Si dovrà migliorare, ma quelli che vengono spesso classificati come errori non sono tali ed il VAR non può intervenire. In tanti casi però è stato di grande supporto".

Primo e grande sostenitore dell'innovativa moviola, Marcello Nicchi ha quindi promosso l'ausilio elettronico, pur sottolineando il comprimario ruolo dell'arbitro al momento di decidere quando intervenire. Ciò che è innegabile, comunque, è che il VAR ha spesso risolto complicate situazioni, aiutando la classe arbitrale durante momenti delicati. Certo, le polemiche continuano a non placarsi, ma con le corrette correzioni questo ausilio elettronico potrebbe limitare al minimo i chiacchiericci che spesso accompagnano le sfide della nostra Serie A. 

VAVEL Logo