Sassuolo: contro la SPAL Iachini si affida ai titolarissimi
Source photo: profilo ufficiale Twitter Sassuolo

Sassuolo: contro la SPAL Iachini si affida ai titolarissimi

Il tecnico ex Palermo dovrebbe schierare i suoi col 4-3-3, sperando in un exploit che distanzierebbe i prossimi avversari della SPAL di tre lunghezze. Senza lo squalificato Berardi, Toccherà a Ragusa affiancare Babacr e Politano.

antonio-abate
Antonio Abate

Invertire definitivamente la rotta. E' questo l'obiettivo del Sassuolo di Beppe Iachini, che nella giornata di ieri ha ripreso gli allenamenti in vista del match casalingo contro la SPAL. Sul sintetico del San Michele, i neroverdi hanno svolto nel pomeriggio esercitazioni tecnico-tattiche, con successivo possesso palla e lavoro metabolico a secco. In seguito, senza l'acciaccato Alessandro Matri, i neroverdi hanno concluso la sessione pomeridiana con partitella finale a campo ridotto. Domani, invece, è prevista una sessione pomeridiana a conferma dell'importanza che Iachini dà alla sfida contro la SPAL.

Secondo le ultime indiscrezioni, i padroni di casa dovrebbero scendere in campo con il consueto 4-3-3, modulo offensivo e diventato ormai marchio di fabbrica della società emiliana. Davanti al portiere Consigli, i centrali saranno Goldaniga ed Acerbi, mentre i terzini potrebbero essere Pol Lirola e Federico Peluso. A centrocampo, l'unico certo del posto è il mediano Magnanelli, mentre le mezz'ali Missiroli e Duncan sono in ballottaggio. I due centrocampisti, infatti, vengono incalzati da Mazzitelli e Biondini. Nella zona offensiva, ai lati di Babacar, Politano e Ragusa. Se l'esterno non dovesse essere della gara, è pronto Rogerio, il cui impiego tramuterebbe in 3-5-2 la disposizione tattica neroverde.

Iachini è pronto dunque a schierare i migliori undici, conscio della delicatezza della sfida. Relegati al sedicesimo posto, infatti, il Sassuolo è stato raggiunto proprio dagli emiliani, che nelle ultime due sfide hanno vinto sei punti e recuperato sei punti ai neroverdi, reduce da un periodo tutt'altro che fortunato. Facendo leva su quanto fatto all'andata, vittoria a Ferrara grazie alla rete di Politano nel primo tempo, i padroni di casa dovranno vincere, respirando dopo una fase profondamente negativa. Gli spallini sono però in palla e tutt'altro che decisi a cedere altri punti, continuando a sognare una miracolosa permanenza in Serie A.

PROBABILE FORMAZIONE SASSUOLO:
Consigli; Pol Lirola, Goldaniga, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Dunan; Politano, Babacar, Ragusa. 

VAVEL Logo