Serie B: spicca Palermo-Frosinone, il derby tra Salernitana ed Avellino anima la zona retrocessione

Le squadre campane vogliono vincere e sicuramente daranno vita ad uno spettacolo davvero incerto ed agguerrito. Chance importante per il Palermo, impegnato contro il Frosinone. Nella zona playoff, vogliono vincere Perugia e Cittadella.

Serie B: spicca Palermo-Frosinone, il derby tra Salernitana ed Avellino anima la zona retrocessione
Source photo: profilo Twitter Serie B

Ritorna la Lega B, ritornano le emozioni. Partendo dalle zone nobili della classifica, vero e proprio big match tra Palermo e Frosinone, formazioni forti e praticamente involate verso un positivo finale di stagione. Sfruttando il fattore casa, i rosanero dovranno bissare il successo contro l'Ascoli, mostrando però attenzione verso una rosa tutt'altro che intenzionata a cedere le armi senza lottare. Potrebbe approfittare di questa situazione, poi, l'Empoli, che contro la Virtus Entella Chiavari dovrà necessariamente vincere, rosicchiando qualcosa ad almeno una delle due formazioni. I pronostici sono tutti a favore dei toscani, ma mai dire mai in Serie B. Novanta minuti della verità anche per il Cittadella, che dopo quattro risultati utili ha voglia di vincere anche in casa di una Cremonese al contrario in crisi.

Nel calderone playoff, match al San Nicola per il Bari, che contro la Pro Vercelli potrebbe seriamente dilagare data la grande differenza di forze in campo. I ragazzi di Fabio Grosso vogliono vincere ancora, i piemontesi non vogliono interrompere il loro momento positivo. Davvero equilibrata ed interessante, poi, Venezia-Ascoli, due formazioni che fanno dell'equilibrio il loro punto di forza I picchi devono vincere per allontanarsi dalla zona rossa, i lagunari per mantenersi in orbita playoff. Ultima chiamata, al contrario, per il Pescara, che in casa e contro il Parma deve necessariamente vincere per non dire ufficialmente addio alle posizioni nobili di classifica. Si prevede una sfida tutt'altro che decisa. Tornato nelle zone alte dopo una parentesi negativissima, vuole vincere ancora il Perugia, che contro il Foggia potrà confermarsi come particolarmente in palla. Non sarà facile, però, battere i rossoneri.

Scendendo nell'Inferno, trasferta particolarmente delicata per la Ternana, in casa di uno Spezia che non ha affatto intenzione di perdere punti. I liguri partono favoriti, gli umbri hanno spesso dato prova di aggressività tattica. Rischia tantissimo, invece, il Novara, che dopo tre sconfitte consecutive dovrà necessariamente battere un Brescia battuto nell'ultimo turno ma comunque difficile da superare. Match casalingo abbastanza delicato anche per il Cesena, contro un Carpi che ha tutto da guadagnare in caso di successo esterno. Chi vincerà? Si prevede una vera e propria bolgia, infine, quella che vedrà la Salernitana ospitare l'Avellino in un derby che sarà sicuramente fenomenale considerando quanto accaduto all'andata. 

DI SEGUITO LE SFIDE DI GIORNATA:
10.03. 15:00 Bari Pro Vercelli
10.03. 15:00 Cesena Carpi
10.03. 15:00 Cremonese Cittadella
10.03. 15:00 Perugia Foggia
10.03. 15:00 Pescara Parma
10.03. 15:00 Spezia Ternana
10.03. 15:00 Venezia Ascoli
10.03. 18:00 Palermo Frosinone
11.03. 15:00 Salernitana Avellino  
11.03. 17:30 Empoli Entella  
12.03. 20:30 Novara Brescia