Milan, da Strinic a Reina: si torna ai parametri zero
Twitter.com

Milan, da Strinic a Reina: si torna ai parametri zero

Il ds Mirabelli si sta muovendo alla ricerca di parametri zero.

ari-radice
Arianna Radice

Anche se la stagione non è ancora finita, in casa Milan si sta già pensando a possibili ritocchi per il prossimo anno. Nessuna rivoluzione in vista, si andrà a rinforzare la rosa con alcuni acquisti funzionali dal mercato dei parametri zero, senza la necessità di pagare il club proprietario del cartellino. Proprio quei parametri zero tanto cari anche alla vecchia dirigenza, cioè i giocatori presi a fine contratto che hanno fatto la storia del club: da Cafu a Rivaldo, da Montolivo a Tomasson fino a Honda, Menez, Traore ed Essien. 

In particolare, come hanno sottolineato i colleghi della Gazzetta dello Sport, Massimiliano Mirabelli ha cominciato il suo mercato 2018 con due acquisti cioè Ivan Strinic terzino della Sampdoria e Pepe Reina portiere del Napoli. Ma non solo, il Milan potrebbe puntare su un vecchio pallino come Badelj, in scadenza di contratto con la Fiorentina. Piacciono anche, sempre per la Rosea, il coreano Ki Sung-Yeung, centrocampista dello Swansea, Max Meyer dello Schalke 04, Rogel del Nacional Montevideo e Ivan Marcano del Porto. Quest'ultimo potrebbe essere un ottimo colpo per il Diavolo visto che è un titolare inamovibile della squadra portoghese e potrebbe arrivare a Milanello per prendere il posto di Mateo Musacchio.

VAVEL Logo