Atalanta vincente a Bologna, le parole di De Roon e Gasperini dopo la partita

Il match-winner dedica il successo ad Astori, mentre il tecnico lancia la rincorsa all'Europa: "È una vittoria che riapre il campionato"

Atalanta vincente a Bologna, le parole di De Roon e Gasperini dopo la partita
L'esultanza dei nerazzurri dopo il gol odierno di De Roon. | Atalanta Twitter

Atalanta eroica in quel di Bologna. Una gara difficile, in cui la sfortuna sembrava poter avere la meglio sui bergamaschi, tutt'altro che al loro meglio: una voglia da guerrieri ha però trascinato la truppa orobica verso la vittoria per 0-1, firmata Marten De Roon, proprio un giocatore che non fa della tecnica la sua arma migliore. Eppure l'olandese, nella 28esima giornata di questa Serie A, ha tirato fuori dal cappello una conclusione di alto livello dal limite, nonostante un vistoso turbante in testa. Queste le sue parole ai microfoni di Sky, come riportato da TMW: "Siamo contenti per la vittoria, è stata una partita difficile. La ferita? La mia testa è dura (ride, ndr), ma mi sento bene. Il dottore all'intervallo ha fatto un ottimo lavoro, mi dispiace per Dzemaili, ma questo è il calcio. Sono felice anche per Ilicic, dopo questa settimana difficile per la vicenda del suo amico Astori ha fatto un assist, questa vittoria è per Davide. Eravamo a sei punti da Sampdoria e Milan, noi ci crediamo, vogliamo fare una grande stagione. Quest'anno è stato perfetto, vogliamo ripeterlo".

Poco dopo, lo stesso sito riporta invece le dichiarazioni di Gian Piero Gasperini alla Rai. L'allenatore si è soffermato prima di tutto sulla pesantezza di questo successo nell'ottica di una corsa all'Europa League, con ora la Dea che potrebbe lanciare le proprie quotazioni dopo la defaiance di quest'anno contro il BVB: "Alleno una squadra che ha fatto una grande Europa League, l’abbiamo affrontata al massimo e siamo arrivati a un passo dal superare il turno contro il Borussia Dortmund. Abbiamo dimostrato di avere la testa al campionato. Siamo riusciti a vincere su un campo difficile. E’ una vittoria fondamentale per riaprire il nostro campionato".

Infine, il tecnico ha voluto parlare della sua scelta di escludere Josip Ilicic, poi decisivo con un assist dalla panchina: "Si fanno delle scelte anche in virtù delle tante partite, a gara in corso riesce ad entrare immediatamente in partita".