Serie A, Crotone - Sampdoria: caduta doriana allo Scida. Vittoria per gli uomini di Zenga (4-1)

La Samp continua a zoppicare fuori casa.

Serie A, Crotone - Sampdoria: caduta doriana allo Scida. Vittoria per gli uomini di Zenga (4-1)
Twitter Crotone
Crotone
4 1
Sampdoria
Crotone: (4-3-3). Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Stoian (Barberis,min.63), Mandragora, Benali; Ricci (Sampirisi, min.84), Trotta, Nalini (Simy, min.71).
Sampdoria: (4-3-1-2). Viviano; Sala (Pret, min.59), Silvestre, Ferrari, Murru; Barreto, Torreira (Capezzi, min.55), Linetty; Ramirez (Zapata, min.30), Quagliarella, Caprari.
SCORE: 1-0, min.6, Trotta. 2-0, min.23, Stoian. 3-0, min.36, Trotta. 3-1, min.71, Zapata. 4-1, min.85, Viviano (AG).
ARBITRO: Paolo Mazzoleni (ITA). Ammoniti: Murru (min.41), Linetty (min.66)
NOTE: Gara valida per la 28esima giornata di Serie A Tim. Match giocato all'Ezio Scida di Crotone alle 15.00, ora italiana.

Nella difficile giornata di Serie A dopo la morte del capitano della Fiorentina Davide Astori, esce vittorioso dallo Scida il Crotone, che grazie a un super Trotta batte la Sampdoria per 4 a 1.

LE SCELTE DEL CROTONE - Zenga schiera un 4-3-3 con Ricci, Trotta e Nalini come tridente d'attacco. A centrocampo chance per Mandragora che agirà insieme a Stoian e Benali. Faraoni e Martella saranno gli esterni di difesa, accompagnati  da Ceccherini e Capuano, difensori centrali.

LE SCELTE DELLA SAMPDORIA - Giampaolo concede spazio a Caprari in coppia con Quagliarella. Nel 4-2-3-1, alle spalle delle due punte, agirà Gaston Ramirez. Solo panchina invece per Duvan Zapata. A centrocampo out Praet e dentro Linetty, insieme a Barreto e Torreira.

PRIMO TEMPO - I blucerchiati devono sfatare il mito dei risultati negativi in trasferta, ma la squadra di Giampaolo parte con il piede sbagliato.  Subito il Crotone inizia forte trovando immediatamente il goal dell'1-0, con Trotta che sugli sviluppi di un calcio d'angolo manda violentemente il pallone in rete, da distanza ravvicinata. La Samp non riesce a trovare spazi e la difesa non è abbastanza concentrata, subendo spesso gli attacchi avversari. I pitagorici vanno di nuovo vicino al goal al 19esimo minuto con Nalini che punta Murru, lo fa secco, per poi concludere con un destro a giro non trovando fortuna.

INCUBO DORIANO - Pochi minuti e arriva il raddoppio rossoblù con Stoian. Trotta in area viene atterrato, ma dal dischetto viene ipnotizzato da Viviano. Ci pensa allora l'ex centrocampista del Bari a mettere in rete. Questa prima frazione di gara è letteralmente un incubo per i blucerchiati, che non riescono a bucare l'undici di casa. La mazzata arriva però a 10 minuti dalla fine. Benali tira ma Viviano è abile nel parare la prima conclusione, sulla ribattuta c'è pronto Trotta che sigla il goal del 3-0.

SECONDO TEMPO - La Sampdoria cerca di reagire al pessimo risultato iniziale, aggredendo gli avversari con un pressing alto e asfissiante. Il Crotone intanto aspetta il passo falso dei blucerchiati, così da ripartire in contropiede. Proprio su una ripartenza dei pitagorici la squadra di Giampaolo rischia di capitolare nuovamente: Trotta smarca Nalini sulla fascia, quest'ultimo salta Sala e poi tira violentemente sulla porta di Viviano. La gara continua ed è di nuovo Crotone, stavolta con Mandragora che di prima intenzione, da distanza siderale, calcia in porta sfiorando l'incrocio dei pali. I doriani provano a farsi vivi ed è Quagliarella a impegnare Cordaz, con un bel tiro a incrociare ben parato dall'estremo difensore. Il goal in casa Samp non tarda ad arrivare e ad accorciare le distanze è Zapata che riceve un prezioso pallone in area e trasforma in rete.

ANCORA CROTONE - Ora la gara diventa più interessante con belle azioni create da una Samp che continua a crederci nonostante i 2 goal di svantaggio. Ci riprova Quagliarella con un gran destro da dentro l'area, deviato in modo decisivo da Ceccherini. La partita sta ormai per finire, ma ecco che arriva il quarto goal del Crotone. Dopo un contropiede, Simy a tu per tu con Viviano colpisce il palo ma mentre Murru sta spazzando fuori dall'area di rigore, l'estremo difensore doriano è già a terra per raccogliere la sfera. Con una carambola il pallone si deposita in rete, tra la disperazione della difesa blucerchiata.

Vince così il Crotone che va a pari punti con la Spal in questa lotta per la salvezza. Dopo 5 partite senza vittorie i pitagorici ritrovano i 3 punti. Continua invece la sciagura fuori casa per la Sampdoria che anche stavolta esce sconfitta in una gara esterna.