Serie B - Il Novara vince in rimonta contro il Brescia: 2-1 al Piola

Gli ospiti passano con Bisoli, nel primo tempo, ma nella ripresa rimontano i piemontesi con Puscas e Sansone.

Serie B - Il Novara vince in rimonta contro il Brescia: 2-1 al Piola
NOVARA
2 1
BRESCIA
NOVARA: MONTIPO: GOLUBOVIC, MANTOVANI, CHIOSA, CALDERONI, ORLANDI, CASARINI, DI MARIANO (90' SCIAUDONE), PUSCAS (83' MANIERO), MOSCATI, SANSONE (72' DICKMANN). ALL. DI CARLO
BRESCIA: MINELLI; COPPOLARO, SOMMA, GASTALDELLO, LONGHI (82' SPALEK), TONALI, MARTINELLI (73' FURLAN), BISOLI, OKWONKWO (54' CARACCIOLO), EMBALO TORREGROSSA. ALL. BOSCAGLIA
SCORE: 2-1. 0-1 32' BISOLI, 1-1 50' PUSCAS, 2-1 58' SANSONE
ARBITRO: CHIFFI AMMONITI: ORLANDI, TROEST, CASARINI (N), COPPOLARO, OKWONKWO, EMBALO (B)
NOTE: STADIO PIOLA INCONTRO VALIDO PER LA TRENTESIMA GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE B

Nel match valido per la trentesima giornata del campionato di Serie B il Novara vince 2-1 contro il Brescia e fa un passo avanti in zona salvezza. Successo in rimonta per i piemontesi che chiudono la prima frazione in svantaggio, a causa del gol di Bisoli, ma nella ripresa ribaltano tutto nel giro di otto minuti grazie ai gol di Puscas e Sansone. Con questa vittoria la squadra di Di Carlo sale a quota 34 superando proprio i lombardi che restano a 33.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 3-4-3 per il Novara con Puscas e Sansone a supporto di Moscati mentre il Brescia risponde col 4-2-3-1 con Bisoli, Embalo e Okwonkwo a supporto di Torregrossa.

Buona partenza del Novara che al 6' si fa subito vedere con Di Mariano che rientra sul destro e calcia senza trovare lo specchio. Poco dopo padroni di casa vicini al vantaggio con un tiro al volo di Orlandi, dal limite, ma Minelli respinge con i pugni. La risposta del Brescia arriva al 18' con Embalo che calcia col mancino dall'interno dell'area, sfera alta di nulla. Poco più tardi ospiti ad un passo dalla rete con Bisoli che, servito da Embalo, calcia a botta sicura ma Montipò si oppone. Sono solo le prove generali del gol che arriva al 32': Tonali serve Bisoli il quale entra in area e con un diagonale mancino batte l'estremo di casa, 0-1, e primo tempo agli archivi. 

Nella ripresa parte fortissimo il Novara che al 50' pareggia con Puscas che, sugli sviluppi di un cross da destra, batte Minelli da due passi, 1-1. Boscaglia si gioca subito la carta Caracciolo ma al 58' la ribalta tutto il Novara con Sansone che entra in area e con un potente mancino fredda Minelli, 2-1. Gli ospiti reagiscono e al 68' sfiorano il pareggio  con Bisoli che, sugli sviluppi di un cross di Martinelli, va in spaccata ma a porta vuota manda alto. Boscaglia inserisce anche Furlan e Spalek per Martinelli e Longhi ma i lombardi non si rendono mai pericolosi ed il Novara controlla fino alla fine. Al Piola termina 2-1 per i piemontesi che scavalcano il Brescia in classifica.