Napoli, il dopo Reina si chiama Leno?
Fonte: bayer Leverkusen Twitter

Napoli, il dopo Reina si chiama Leno?

Toto-nome in atto, con Reina in direzione Milan, Leno appare oggi il favorito per la sua successione.

Andreazz
Andrea Indovino

Il Napoli a fine campionato saluterà Pepe Reina. Lo spagnolo andrà al Milan, si è già sottoposto alla prima parte di visite mediche presso le strutture della società rossonera subito dopo la gara pareggiata dagli azzurri in casa dell'Inter. Nulla di che meravigliarsi, il calcio moderno è questo, e quindi poichè il Napoli lo perderà a fine campionato a paramentro zero, si è semplicemente cucito la bocca, non potendo smuovere un dito. Chiaro che l'atteggiamento di Reina ha potuto dar fastidio in seno alla società partenopea, ma le 'leggi del calcio' sono queste e nessuno può farci nulla. I campani, ora, dovranno soltanto volgere lo sguardo verso il futuro, e continuare a sondare il terreno per cercare di accaparrarsi il sostituto.

Il successore dello spagnolo potrebbe parlare tedesco, il Napoli infatti pare abbia messo le mani sull'attuale numero uno del Bayer Leverkusen, Bernd Leno. Come riporta l'edizione odierna de 'Il Mattino', il portiere teutonico avrebbe già dato il suo 'si' a Cristiano Giuntoli per il trasferimento, ora ovviamente resta da accordarsi con il club tedesco, detentore del cartellino. In Germania, si legge, valutano il portiere 28 milioni di euro, cifra abbastanza gonfiata a dire il vero, mentre il Napoli non vorrebbe spingersi più in là di 18. Resta da colmare una bella differenza, circa dieci milioni tra domanda e offerta, che non sono pochi. Questo al momento frena il buon esito della trattativa, nel contempo però la dirigenza azzurra continua a guardarsi intorno, non fossilizzandosi solo su un unico profilo.

Nel taccuino del direttore sportivo Giuntoli ci sono anche altri tre nomi. Quello di Mattia Perin, seguito dal club azzurro già da un paio d'anni, portiere di 25 anni, nel giro della Nazionale, ma anche in questo caso le richieste del Genoa sono molto elevate. Poi c'è il nome di Simon Mignolet, attualmente al Liverpool, e seconda scelta per la nazionale belga dietro al 'mostro sacro' Courtois. Ma il nome che suscita più entusiasmo è senza ombra di dubbio quello del brasiliano Alisson, guardiano della porta giallorossa. Ha contratto fino al 2021 con la Roma ed è corteggiato da mezza Europa, le prestazioni in campo ne stanno facendo lievitare il suo prezzo, ma in questo caso il presidente napoletano Aurelio De Laurentiis non baderebbe a spese, poichè trattasi di un suo pupillo.

VAVEL Logo

SSC Napoli Notizie

3 giorni fa
4 giorni fa
3 giorni fa
4 giorni fa
5 giorni fa
5 giorni fa
6 giorni fa
6 giorni fa
11 giorni fa
11 giorni fa
11 giorni fa