Juventus, obiettivo allungo

Juventus, obiettivo allungo

Dopo essere tornata in testa alla classifica di Serie A, la Juventus affronta l'Atalanta nel recupero della 26esima giornata. L'obiettivo, come sempre, è quello della vittoria, ma stavolta permetterebbe un allungo fondamentale in graduatoria.

Zagor92
Andrea Mauri

Più uno in classifica e una partita da giocare, stasera, che per la Juventus potrebbe valere mezzo campionato. I campioni d'Italia si sono portati in cima alla classifica di Serie A dopo un lungo inseguimento al Napoli, ora è arrivato il momento di legittimare il sorpasso e di aumentare il vantaggio a propria disposizione. Per farlo, Madama, dovrà vedersela con l'Atalanta di Gasperini, ospite allo Stadium nel recupero della 26esima giornata del campionato nostrano. 

Sette giorni fa i bianconeri sbancavano Wembley ottenendo la qualificazione ai quarti di finale di Champions League, domenica hanno battuto senza troppi problemi l'Udinese ed ora, sulla scia di tre risultati fondamentali - da considerare anche la vittoria all'ultimo respiro sulla Lazo -, Allegri e i suoi ragazzi si apprestano ad una sfida importante, l'ennesima. La Juventus, in stagione, non ha mai perso contro l'Atalanta, ottenendo un pareggio - a Bergamo - e due vittorie nel doppio confronto di Coppa Italia, seppur sofferte. Proprio la sofferenza avuta è ciò che consiglia al tecnico livornese di non abbassare la guardia, perché se è vero che la squadra di Torino è in cerca di punti per l'allungo, gli Orobici stanno cercando di rientrare in piena lotta per l'Europa League e un risultato all'Allianz li rilancerebbe definitivamente. 

In tutto questo ci sono le assenze, importanti in entrambi i casi. Allegri dovrà fare a meno di Cuadrado, forse stagione finita per lui, Bernardeschi ed Howedes, sempre più statua di cristallo. Il ritorno in forma della Joya è arrivato nel momento giusto e l'allenatore bianconero continuerà a schierarlo in campo assieme al suo nuovo partner in crime, Douglas Costa. Riposo, invece, per Higuain che lascerà il posto a Mario Mandzukic nel centro dell'attacco. Per quanto riguarda l'Atalanta, Gasperini, recupera Caldara e Gomez, entrambi convocati, ma nessuno dei due dovrebbe essere forzato dal primo minuto. Al loro posto, dunque, ci saranno Palomino e Cristante. In attacco oltre all'azzurro, ci sarà ovviamente Ilicic con Cornelius, in vantaggio su Petagna. 

 

VAVEL Logo

Juventus Football Club Notizie

17 ore fa
un giorno fa
2 giorni fa
3 giorni fa
6 giorni fa
8 giorni fa
9 giorni fa
9 giorni fa
9 giorni fa
10 giorni fa
12 giorni fa