Risultato Milan - Inter in diretta, LIVE Serie A 2017/18 (0-0)
twitter.com

Risultato Milan - Inter in diretta, LIVE Serie A 2017/18 (0-0)

simcap22
Simone Cappelli
Milan(4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Montolivo (Locatelli, min.24 st), Bonaventura (Borini, min.34 st); Suso, Cutrone (Kalinic, min.24 st), Calhanoglu.
Inter(4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D'Ambrosio; Brozovic, Gagliardini; Candreva (Eder, min.32 st), Rafinha (Borja Valero, min.26 st), Perisic; Icardi.
SCORE0-0
ARBITROMarco Di Bello, ammonisce: Cancelo (I), Perisic (I), Skriniar (I), Candreva (I), Suso (M).
Live LoaderVAVEL Live SmallLive Match

Inter che rimane 4°, stacca la Lazio e va a -1 dalla Roma. Milan sempre 6°, sempre a -8 proprio dai nerazzurri.

48' - Termina qui la sfida; 0-0.

48' - ICARDI! INCREDIBILE! Solito motorino portoghese sulla destra; palla dentro perfetta per Icardi che sbaglia da zero metri. Incredibile palla match sprecata, incredibile. Mani nei capelli per il 9. 

46' - KALINIC! Cross tagliato di Borini, raccoglie Calhanoglu che rimette dentro per Kalinic; Skriniar lo disturba e lui non combatte degnamente.  

42' - Altra azione del solito Cancelo; cross leggermente lungo per Icardi che Perisic non riesce a controllare. 

39' - Ping pong convulso adesso, squadre lunghissime.

36' - CANCELO! Azione dell'Inter sulla mancina, palla che termina sui piedi di Gagliardini al limite che lascia il compito al portoghese; destro in curva. 

34' - Cambio Milan: fuori Bonaventura, dentro Borini. 

33' - Angolo arcuato di Cancelo, traiettoria strana; Donnarumma in corner. 

32' - Cambio Inter: fuori Candreva, dentro Eder.

31' - Lotta in area di rigore tra Kalinic e Miranda, vince il duello il rossonero che va dietro tra Suso; conclusione sporcata che termina in angolo. 

29' - Un paio di fiammate nerazzurre, ottimo l'inserimento di Valero nella partita. 

26' - Cambio Inter: fuori Rafinha, dentro Valero. 

24' - Doppio cambio Milan: fuori Cutrone e Montolivo, dentro Kalinic e Locatelli. 

23' - Imbucata di Kessiè per la rovesciata di Cutrone, coordinazione pazzesca e gol. Ma il 63 era in posizione irregolare. 

20' - PERISIC! Brozovic lancia Perisic, solo sulla corsia mancina. Corre il 44, e vede con la coda dell'occhio Icardi: lo serve al centro, ma Donnarumma gli toglie la palla dai piedi con un guizzo da fenomeno. 

19' - RODRIGUEZ! Fendente dalla distanza che, deviato, termina sopra la traversa. 

17' - Intervento duro ma regolare di Brozovic a centrocampo, apertura per Cancelo che mette giù e serve l'inserimento di Candreva; cross di prima a cercare Icardi, Bonucci prima di lui. 

14' - KESSIE! Punizione di Suso rigettata dalla difesa, controlla Kessie che non inquadra lo specchio della porta. 

13' - Due gialli in due minuti per l'Inter. Prima Perisic trascina a terra Bonucci, poi Skriniar frana su Calhanoglu. 

11' - Cancelo scippa palla nella propria area, coast to coast e servizio per Rafinha, che imbuca dentro perfettamente per Candreva; tocco per Icardi, il quale sbaglia colpendo di tacco a porta spalancata. C'era, comunque, fuorigioco.

10' - Altro spunto di Suso, altro taglio servito di Cutrone. Stavolta c'è Skriniar ad inibire l'azione. 

7' - Controllo ottimo di Suso, imbucata per il taglio in area di Cutrone che viene murato da Handanovic in uscita. 

5' - KESSIE! Suso toglie il freno a mano a Calabria lanciandolo in profondità; il 2 la mette dietro per Kessie che calcia velocemente con il destro sul fondo. 

4' - Cross di Candreva, Donnarumma con affanno in angolo. Da corner, Brozovic calcia larghissimo dai 20. 

3' - PERISIC! TRAVERSA! Cross errato di Perisic, Donnarumma la valuta male e la sfera scheggia la traversa.

1' - Al via i secondi 45 minuti! 

47' - Termina qui il primo tempo. 0-0! 

47' - Icardi lancia Candreva a campo aperto, accelera l'ex Lazio che viene recuperato da Cutrone in ripiegamento. 

45' - Cross avvolgente di Calabria per l'inserimento di Calhanoglu, che non impatta per millimetri. 

41' - Ottimo momento dell'Inter, che prova a proporre con continuità. 

38' - Imbucata sontuosa di Candreva per Icardi, che insacca e festeggia. Di Bello, però, annulla dopo il consulto con il VAR. Fuorigioco. 

36' - Brozovic scippa palla a centrocampo, ma sbaglia il dosaggio per il passaggio ad Icardi. Sarebbe stato davanti alla porta. 

34' - Possesso palla prolungato dell'Inter concluso con un nulla di fatto. 

32' - Resta a terra Kessie, dolorante alla spalla destra. Si rialza, viene medicato, e torna in campo.

29' - PERISIC! Icardi si appoggia su Brozovic, palla di prima per lanciare Perisic. Entra in area il 44, ma non incrocia a sufficienza. 

28' - CUTRONE! Uno-due veloce tra Calhanoglu e Bonaventura, che interviene con il tacco per imbeccare Cutrone in area; D'Ambrosio lo scherma e non gli consente di calciare bene. 

26' - D'Ambrosio recupera palla e lancia Icardi. Sventola la bandierina, ma il fuorigioco non c'era. 

25' - ICARDI! Candreva prolunga la sfera per il 9, controllo e destro; una deviazione consente la parata facile a Donnarumma. 

22' - BONUCCI! Pizzica di testa sulla punizione di Calhanoglu, Handanovic vola e toglie la ragnatela dall'angolino. Parata pazzesca. 

21' - Calhanoglu punta Cancelo, che lo stende. Giallo sacrosanto. 

19' - BROZOVIC! Fendente dal limite a giro, palla che schizza fuori. 

18' - CANDREVA! Imbucata di Cancelo per Candreva, destro secco che rimane centrale e trova l'opposizione di Donnarumma. 

16' - Possesso palla prolungato del Milan, Bonaventura sbaglia un retropassaggio insidioso ma Perisic non ne approffitta, sbagliando a sua volta il tocco per Rafinha. 

13' - Lancio di Montolivo per lo scatto di Calhanoglu, Cancelo lo trattiene e commette fallo. 

11' - Bonucci dolorante dopo lo scontro con Perisic; niente di grave, subito operativo il capitano rossonero. 

9' - BROZOVIC! Sventagliata per la corsa di Perisic, che tiene in campo la palla, elude la marcatura di Calabria e si appoggia a Rafinha. Palla dietro a Brozovic che pilota il mancino verso il secondo palo, fuori. 

7' - Azione tutta di prima dell'Inter, con Cancelo che lancia Candreva in porta. Fuorigioco però, tutto fermo. 

5' - Verticalizzazione di Calabria per il taglio profondo di Cutrone, Miranda fa buona guardia e chiude, subendo anche fallo. 

3' - RAFINHA! Icardi prolunga per Candreva in area, parapiglia e palla che arriva all'ex Barcellona, che sbaglia il controllo e tira su Kessie. 

2'- Spunto personale di D'Ambrosio, che arriva sul fondo di forza; Montolivo lo chiude in scivolata. 

1' - Partiti!

Franco Baresi, prima del match, consegna dei fiori sotto la curva del Milan. Scomparso, oggi,  Ray Wilkins, ex giocatore rossonero. 

Entrano le squadre in campo, atmosfera surreale a dir poco. 

Nessuna sorpresa; sia Spalletti che Gattuso confermano l'11 della vigilia. Per i rossoneri, Montolivo a posto dello squalificato Biglia, Cutrone rimpiazza Andrè Silva. Nerazzurri che non cambiano di una virgola.

Le formazioni ufficiali. 

Si gioca a San Siro, impianto da 80.000 mila posti situato a Milano. 

4-2-3-1 classico per Spalletti. Handanovic in porta, Skriniar e Miranda a protezione con D’Ambrosio e Cancelo terzini. Gagliardini e Brozovic frangiflutti di centrocampo, Rafinha dietro Icardi con Candreva e Perisic ali.

L’Inter sta rinascendo dopo il lungo periodo di magra. La scoppola con il Genoa - netto 2-0 a Marassi - ha messo Spalletti ed i suoi uomini contro il muro, con un’unica soluzione possibile: lavorare per ripartire, per tornare ai fasti dell’andata. Detto, fatto; 4 gare senza perdere, 10 gol fatti, 0 subiti, ed il solo pareggio contro il Napoli a frenare la corsa perfetta. Lucidata la difesa - Miranda e Skriniar perfetti - la squadra gira con profitto, trovando nella coppia Brozovic - sontuoso in questo periodo - Gagliardini un centrocampo di qualità, con Rafinha perfettamente inserito nell’11. Un Icardi da 6 gol nelle ultime due a confezionare il pacchetto.

twitter.com
twitter.com

Solito 4–3-3 per Gattuso. Donnarumma in porta, difesa composta - destra verso sinistra - da Calabria, Bonucci, Romagnoli, e Rodriguez. Kessie, Montolivo - squalificato Biglia - e Bonaventura a centrocampo; davanti Suso e Calhanoglu a supporto di Cutrone.

Il Milan comunque è in striscia positiva, anche se nel sabato di Pasqua la Juve ha fatto valere con fermezza il fattore Stadium. I rossoneri hanno giocato con coraggio per un’ora, sfiorando anche la possibilità di passare in vantaggio dopo il pareggio dell’ex avvelenato Bonucci. Lo stop era prevedibile, nulla è compromesso, nemmeno la corsa Champions. Gli uomini di Gattuso sono 6^ con 50 punti, a -8 dall’Inter con lo scontro diretto da giocare. Dovessero vincere, la volata finale sarebbe scintillante, ed il 4^ posto non più una chimera. Vincere per la gloria, cittadina ed europea.

twitter.com
twitter.com

Sono 167 precedenti totali tra le due compagini. L’Inter comanda con 62 vittorie, il Milan ne annovera 51 mentre sono 54 i pareggi. L’ultimo head to head, in Serie A, risale all’Ottobre del 2017, 8^ giornata di campionato. Derby rocambolesco, spettacolare. Icardi permette all’Inter di chiudere il primo tempo, show nella ripresa. Pareggia Suso prima di un’ulteriore perla del 9 argentino. Bonaventura - coadiuvato da Handanovic - pareggia, ma il penalty del solito Icardi incorona i nerazzurri. 

twitter.com
twitter.com

Arbitra Marco Di Bello coadiuvato da Costanzo e Preti, quarto uomo Giacomelli. VAR (Video Assistant Referee) Valeri, AVAR (Assistant of Video Assistant Referee) Schenone.

VAVEL Logo