Milan - Inter 0-0, Gattuso: "Tatticamente mi è piaciuta molto la squadra, ma loro meritavano di più"
acmilan.com

Milan - Inter 0-0, Gattuso: "Tatticamente mi è piaciuta molto la squadra, ma loro meritavano di più"

Le parole del tecnico rossonero: "Ho parlato con la società, non è un problema, il contratto arriverà. Ora non è una priorità".

ari-radice
Arianna Radice

Finisce 0-0 tra Milan ed Inter: sotto la pioggia le due squadre si annullano e la classifica non si muove. Grandi emozioni, dal primo all'ultimo minuto con i neroazzurri che si sono divorati due gol con Icardi. 

Gattuso commenta così il pareggio ai microfoni di Sky Sport: "Serve essere obiettivi, l’Inter ha giocato meglio di noi. A livello qualitativo abbiamo fatto un passo indietro ma a livello tattico la squadra mi è piaciuta molto e l’Inter faceva fatica a imbucarci. L’Inter però meritava qualcosa in più. Su cosa ci è mancato? Per andare sull’esterno devi sviluppare in zona centrale. Oggi abbiamo fatto  più fatica, a muro abbiamo sbagliato tantissimo e sull’esterno abbiamo fatto in modo corretto. Oggi la linea difensiva ha fatto un grandissimo lavoro".

Il capitano dell'Inter spreca però l'impossibile..: "Siamo dei polli perché mancava pochissimo alla fine. Serve accontentarsi, la squadra era in affanno ma sono peccati di gioventù che ci stanno. Per noi era importante non perdere, perdere due partite consecutive era un macigno, mi tengo il punto. Oggi tecnicamente l’Inter mi è piaciuta molto ma mi tengo stretto l’Inter perché fa morale, non aver perso due derby di fila contro l’Inter che è una signora squadra".

Sull'attacco del Milan invece: "Mi aspetto che giochi più pulito, quando non abbiamo il vertice basso ci serve l’attaccante per sviluppare. Nel primo tempo abbiamo sbagliato tanto. Quando i centrocampisti giocano dritto per dritto non mi piace perché è difficile per l’attaccante. Patrick fa una mole di lavoro importante ma se vogliamo sviluppare un certo modo di giocare serve più pulito". 

In chiusura sul rinnovo: "Ho parlato con la società, non è un problema, il contratto arriverà. Ma non è una priorità, serve dimostrare nel quotidiano, per me è un compito difficile riuscire a portare questo club di merita, spero di continuare, sono sicuro che continuerò poi sta a me sfruttarla al massimo. Poi vedremo quando finirà questa avventura cosa avrò fatto di sbagliato o giusto".

Gli fa eco Riccardo Montolivo: “Credo che ai punti l’Inter meritasse qualcosa in più di noi, le occasioni che hanno fallito sono state grandi ma quando una squadra capisce che non può vincere è importante non perdere. La squadra ha reagito bene senza rinunciare a provare a segnare. Dispiace perché ci servivano i tre punti. Gattuso? Credo che il lavoro del mister sia stato incredibile, siamo migliorati sotto tutti i punti di vista, coesione fisico e tattica".

VAVEL Logo