Fiorentina: ora l'Europa League non è più un miraggio. Per l'estate sondati Brignola e Venuti

Grazie anche al successo contro l'Udinese, la Fiorentina si è ufficialmente rilanciata in ottica Europa League, puntando ad un sesto posto distante ora solo quattro punti. Per l'estate, Corvino ha puntato Brignola, visionando anche Venuti, che potrebbe tornare alla base e giocarsi le proprie chances.

Fiorentina: ora l'Europa League non è più un miraggio. Per l'estate sondati Brignola e Venuti
Source photo: profilo Twitter Giovanni Simeone

Siamo giunti alla resa dei conti. Dopo un campionato altalenante, la Fiorentina di Stefano Pioli dovrà fare i conti con le proprie possibilità, capendo fin dove è possibile arrivare. Data per spacciata fino a qualche mese fa, la viola ha infatti decisamente invertito il proprio trend, vincendo le ultime cinque partite e portandosi a soli tre punti dal sesto posto, ultimo valido per l'Europa League ed attualmente occupato dal Milan. Per preparare al meglio la sfida contro la Roma, vero e proprio crocevia in vista dell'Europa, i ragazzi di Pioli hanno sostenuto oggi un allenamento mattutino, con l'ex tecnico di Lazio ed Inter pronto a valutare le condizioni dei suoi ragazzi.

Mentre la rosa si allena per la Roma, anche il mercato vive ore di intensa attività, con Pantaleo Corvino già impegnato ad imbastire possibili trattative sia in uscita che in entrata. Il primo nome da trattenere in vista della prossima stagione è quello di Federico Chiesa, gioiellino di matrice viola che sta facendo innamorare mezza Europa. Decisivo anche contro l'Udinese grazie ai suoi strappi, Chiesa è entrato nell'orbita di Juventus e Napoli, decise a rinforzarsi con un calciatore giovane e dal futuro radioso. Corvino vorrebbe trattenerlo un altro anno ed anche l'esterno non avrebbe problemi a restare: la premessa è quella però di costruire una rosa forte e competitiva per l'Europa League.

In entrata, molto calda è la pista che porterebbe ad Enrico Brignola del Benevento, in assoluto una delle sorprese di questa Serie A. Esterno offensivo talentuoso e micidiale, Brignola sarebbe un rinforzo non da poco, soprattutto se dovesse confermare quanto di buono fatto vedere fino ad ora. Corvino non dovrà però affrettare i tempi, evitando magari di commettere lo stesso errore di superficialità fatto con Rafik Zekhnini, norvegese classe '98 prelevato dall'Odd per la cifra di due milioni. Poco impiegato anche in Primavera, l'esterno è stato ceduto al Rosenborg, squadra adatta per crescere. Sempre restando nel Sannio, visionato anche il terzino Venuti, che l'anno prossimo potrebbe rientrare in Toscana per giocarsi le proprie chances.