Il Sassuolo ha fame di punti: dopo il Chievo, si cerca un miracolo contro il Milan
Source photo: profilo Twitter Matteo Politano

Il Sassuolo ha fame di punti: dopo il Chievo, si cerca un miracolo contro il Milan

L'importante prestazione messa in atto contro il Chievo Verona ha dato morale, al Sassuolo di Beppe Iachini, che dopo il pari in casa dei clivensi dovrà cercare un miracolo in casa di un Milan voglioso di successi per continuare a sognare un posto in Champions League.

antonio-abate
Antonio Abate

Il pareggio in casa del Chievo Verona ha ringalluzzito il Sassuolo, collettivo impegnato nella lotta per non retrocedere e dunque costretto a fare punti anche in casa di un Milan forte e deciso a vincere per sognare ancora l'Europa che conta. Per contro, i ragazzi di Iachini venderanno cara la pelle vista la posizione di classifica non rosea: i neroverdi sono infatti sedicesimi, a quota 29 e a +5 dalla diciottesima piazza. Un argine importante, sia chiaro, ma non sufficiente per dormire sogni tranquilli. Nella giornata di ieri, in vista del Milan, allenamento defaticante per i titolari del match contro il Chievo Verona, con i soli Goldaniga e Berardi fermi per accertamenti. Mattatore dei rossoneri, l'esterno calabrese cercherà di recuperare, le sue condizioni verranno valutate negli ultimi giorni.

Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dalla città emiliana, Iachini dovrebbe schierare i suoi con il 3-5-2, modulo difensivo che ha fornito qualche certezza anche a Verona. Davanti a Consigli, la linea a tre potrebbe essere formata da Dell'Orco, Acerbi e Peluso, con i fluidificanti Pol Lirola e Rogerio incaricati di indietreggiare in fase di ripiegamento. Il ragazzo di proprietà della Juventus si giocherà le proprie chances con Ragusa, il cui impiego tramuterebbe in 4-3-3 la disposizione tattica. In cabina di regia, chiavi del gioco affidate a Stefano Sensi, affiancato dalle mezz'ali Missiroli e Mazzitelli. Occhio però alla candidatura di Duncan e dell'eroe di Verona Cassata. Al fianco di Politano, infine, Babacar viene insidiato dall'acciaccato Berardi.

Anche se impossibile sulla carta, il match di San Siro dovrà dare altre risposte positive al Sassuolo di Beppe Iachini. A punti da ben quattro partite, il collettivo neroverde è forse quello più in forma tra le squadre impelagate nella lotta-retrocessione, condizione importante e da utilizzare come molla mentale per il rush finale di questa Serie A. Fare punti contro il Milan, infatti, renderebbe vani gli eventuali buoni risultati di altre formazioni come Crotone e Spal, rispettivamente impegnate contro Bologna ed Atalanta. I neroverdi potrebbero inoltre distanziare ulteriormente Benevento, che giocherà contro la Juventus, ed Hellas Verona, costretto a vincere contro il Cagliari.

DI SEGUITO LA POSSIBILE FORMAZIONE DEL SASSUOLO:
Con il 3-5-2: Consigli; Dell'Orco, Acerbi, Peluso; Pol Lirola, Missiroli/Cassata/Duncan, Sensi, Mazzitelli, Rogerio; Politano, Babacar/Berardi.
Con il 4-3-3: Consiglio; Lirola, Acerbi, Dell'Orco, Peluso; Missiroli/Cassata/Duncan, Sensi, Mazzitelli; Politano, Babacar, Berardi/Ragusa.

VAVEL Logo